Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
20/08/14, ore 16:53
Cap. 1:

Madonna io amo questa storia, in assoluto è una delle mie preferite ed è raro che mi piaccia così tanto una storia. Do di matto quando non aggiorni, hahaha quindi aggiorna presto perché voglio sapere cosa succederà. Un bacio e buona traduzione! :**

Nuovo recensore
20/08/14, ore 16:02
Cap. 1:

Io adoro le tempeste, mi appiccico alla finestra di camera mia osservando e lasciando vagare i pensieri. Ho apprezzato molto la tua descrizione e la triste idea di avere una tempesta dentro. In poche parole complimenti, testo ben scritto dai contenuti e messaggi chiari e malinconici. Spero di leggere presto altre tue creazioni.

Nuovo recensore
20/08/14, ore 15:31
Cap. 1:

Gli ultimi capitoli sono stati stupendi dico sul serio *-* questo Ai è proprio quello che mi piace di più perché io, come tutte, so che è così dentro.. Mi piace come hai deviato la coppia Ranmaru-Reiji verso una Reiji-Aine. A proposito di Aine: se lo fai morire non te lo perdono!!!! T^T Aine è Aine... Ormai è mio <3 (so che non ha senso)...
Mi raccomando!!!
Baci Lyel :*

Recensore Junior
20/08/14, ore 15:13
Cap. 1:

Credo che tu scriva molto bene però effettivamente il prologo é molto corto e quindi non posso esprimere un giudizio sulla trama.
Continua così.
percabeth2000

Recensore Veterano
20/08/14, ore 00:40
Cap. 1:

Sta zitto e impegnati! Ahah giuro che questa mi ha fatto morir dal ridere xd.
Mamma mia. È successo il finimondo in poco tempo. Cmq entrambe le reazioni sono state eccessive secondo me. E forse l unica cosa che li accomuna è l'impulsivita con cui gestiscono i propri sentimenti. Rosy era proprio furiosa quando ha letto i messaggi di Lara, però sinceramente non ci ho visto nulla di male anzi calcaterra non ha dato corda. È Lara che rompe i coglioni scusami ma dovevo dirlo u.u. Ha sbagliato a non dirle nulla però, ma secondo me dato che Lara è così insignificante se le scordata xd.
Bellissima la parte finale....li adoro troppo <3.
Come sempre tu non deludi mai e riesci a farmi incuriosire ogni volta di più...ed è strano che ciò accade a + 100 capitoli.
:-) ti aspetto giovedì.
Buon inizio settimana.

Recensore Junior
19/08/14, ore 19:30
Cap. 1:

ciao!:) questa breve storia é bellissima e mi é piaciuta tantissimo:))) poi adoro Mihawk** e anche zoro:) complimenti alla prossima:))

Recensore Junior
19/08/14, ore 18:55
Cap. 1:

Ciao =)
Sono contenta che tu abbia ripreso a scrivere, davvero ;) E ovviamente, io stessa mi impegnerò a finire di leggere e commentare le tue “vecchie” fan fiction, in particolare “I of you” dato che in questi ultimi mesi sono stata parecchio occupata per via degli esami per la patente e altre cose =P
Comunque, passiamo al capitolo.. Beh, che dire.. Mi dispiace un sacco per Sara, mamma mia!! =( Io non se riuscirei a vivere così… Ma c’è sempre un barlume di speranza, no?! E immagino che prima o poi andrà tutto per il verso giusto *___*
Chissà di chi sono quei mozziconi di sigaretta… Sono proprio curiosa di scoprirlo ;)
E Jeremy?? Che dolce che è *___* Davvero adorabile *____*
Mi è piaciuta un sacco la scena del bagno e della camera da letto!!!! =P *____*
Lei che perde la testa al solo sentire il profumo del bagnoschiuma di lui (Anche io sono fatta così e la capisco perfettamente =P ) e lui che non le lascia scelta se non quella di dormire nel suo stesso letto e la reazione di lei (Mamma mia!!! Io come minimo non sarei riuscita a dormire =P XD):
Alexander, mentre si asciugava i capelli con l’asciugamano che aveva sulle spalle, entrò in stanza e parve sorpreso di trovarmi lì. Distolsi subito lo sguardo con imbarazzo, cercando di non far cadere di nuovo l’occhio sul suo corpo mentre si iniziava a diffondere per tutta la stanza l’odore del suo bagnoschiuma.
«Il bagno è in fondo, se devi fare una doccia»
«Lo so», mi limitai a rispondere, uscendo dalla stanza. Aveva detto che non dovevo comportarmi gentilmente perché lui non lo faceva con me e io avevo tanta voglia di rispettare questa sua decisione.
Mi chiusi a chiave, sfilai il vestito e mi sentii subito più leggera, come se mi fossi liberata da una seconda pelle, e mi infilai sotto la doccia. Lasciai che l’acqua calda mi scrollasse di dosso tutte le preoccupazioni, i timori, i brutti ricordi, che mi scivolasse velocemente, esattamente come sarebbero dovuti scivolare via i restanti 364 giorni. Alexander non era più quello di una volta e dovevo semplicemente accettarlo.
Aprii la bottiglia di bagnoschiuma e soltanto quando iniziai ad insaponarmi mi accorsi che stavo usando quello di Alexander: sentire quell’odore e accostarlo alla sua figura nuda mi mandava letteralmente fuori di testa. Ma no, dovevo accettare anche che quel corpo non era più mio.
Uscii di fretta dalla doccia, mi asciugai e mi coprii, tornando in camera. Alexander era sul letto, si copriva gli occhi con un braccio e aveva le labbra leggermente curvate verso il basso come suo solito quando dormiva. Aveva una camicia sbottonata e dei pantaloni blu di un pigiama che gli andava troppo grande.
«Sembra divertente fissare la gente che dorme», commentò senza smuoversi di un millimetro ad esclusione della bocca. Sussultai, facendo un passo indietro.
«No! Volevo solo chiederti… dove devo dormire?», feci imbarazzata, guardandomi attorno. Lui si scostò come a farmi più spazio e tornò nella stessa posizione di prima.
«Qui?!», squittii sgranando gli occhi allarmata.
«Vedi altri letti?»
«Non penserai che io possa dormire con te!»
«Siamo sposati, mi sembra il minimo», farfugliò.
«C’era scritto nel contratto che dobbiamo dormire assieme?!», obbiettai.
«No»
«E allora?!»
«Ho mal di testa, non urlare»
«Me ne sbatto del tuo mal di testa», borbottai irritata. «Scordati che dormo nel tuo stesso letto. Vado a dormire sul divano, tanto nessuno può vedere quello che facciamo in casa», sbottai caparbia, afferrando il cuscino accanto al suo.
«Pensaci…».

-----
«Chiudi quella porta e torna qui»
«Non sei nessuno per darmi ordini»
«Sono tuo marito». Scoppiai a ridere.
«Oh, benvenuto nel Medioevo!», lo presi in giro. Lui si alzò spazientito e la sua faccia incazzata fece anche piuttosto paura. Si avvicinò e con una mano chiuse di botto la porta.
«Stammi a sentire…», sussurrò minaccioso, intrappolandomi tra le sue mani che aveva appoggiato sulla porta accanto alle mie orecchie. Mi tornò subito sotto il naso il profumo del suo bagnoschiuma e i suoi occhi erano così vicini ai miei da non poterne guardare le pupille. «Stiamo già facendo il conto alla rovescia per il divorzio, quindi cerchiamo di trascorrere il più serenamente possibile questi giorni. Niente lagne, niente borbottii, niente urla, niente domande sui posaceneri pieni», ordinò, guardandomi fisso negli occhi per cercare una risposta. Non emisi fiato fino a quando lui non si staccò da me soddisfatto del mio silenzio. Si abbottonò la camicia, scostò le lenzuola e si mise a dormire.
In realtà ero totalmente d’accordo con lui sul fatto di convivere serenamente: farmi il sangue amaro per lui era l’ultima delle mie intenzioni. Per questo accettai di condividere il suo letto.  


Ovviamente, non vedo l’ora che arrivi il seguito ;)
A presto =)
Buona serata =)

Recensore Veterano
19/08/14, ore 17:34
Cap. 1:

Awww che belli Daisy e Luigi!!! ^^
Mi piace la drabble, dico davvero!!! :D
Ciao ciao :3
CinciLove

Nuovo recensore
19/08/14, ore 14:50
Cap. 1:

Bella FF, molto emozionante e interessante, ti fa sognare e credere all'amore... speriamo di vedere nella nuova stagione l'amore delle nostre calzone come lo hai descritto tu... grazie :)

Recensore Junior
19/08/14, ore 11:00
Cap. 1:

Hola!
Perdona il mio ritardo indecente ma ieri sono stata in viaggio tutta la giornata per tornare a casa dalle vacanze e non avevo accesso ad internet dato che mi è finita la connessione dati al cellulare... Quando sono arrivata a casa erano tipo le due di notte e ho preferito rimandare a oggi perché altrimenti dubito che sarei riuscita a metter insieme due frasi di senso compiuto Mi dispiace davvero essere sempre così in ritardo nel recensire la tua favolosa storia, ma ti giuro che c'è la metto sempre tutta per cercare di essere puntuale. Ti chiedo scusa per non esserci riuscita neanche stavolt :(
Ma... ma io non so neppure da dove cominciare a commentare questa meraviglia di ultimo capitolo *___* Comunque ti avviso che è dalla fine di questo capitolo che sto piangendo come una fontana*recupera la sua scorta personale di fazzoletti* Com'è possibile che questa fantastica storia sia giunta al termine? E adesso io come faccio?!*si guarda intorno disperata* Spiegami come faccio a resistere sapendo che dopo l'epilogo di settimana prossima il lunedì non ci sarà nessun aggiornamento di questa meraviglia!
Ma passiamo a parlare di questo ultimo capitolo nel quale, lasciatelo dire, hai superato te stessa. Angie, dopo il matrimonio saltato di Jackie e Pablo, si è messa a lavorare in un bar, gestito da Rafa Palmer, che qui è ancora più antipatico che nella serie TV. MA COSA VUOLE QUESTA SOTTOSPECIE DI COZZA DA ANGIE?! Cos'è questo suo essere fin troppo intraprendente? MA DOPPIO TURNO DOVE? CENA CON TE?! Piuttosto Angie si licenzia! BASTA, STACCATI MOLLUSCO DECEREBRATO!*lo allontana a forza da Angie* Lei è solo e soltanto di Pablito! Sì, lo so che ancora non si sono riappacificati questo accadrà molto presto, quindi ti conviene farti da parte! Intesi Palmer? Oh! Nessuno può intromettersi tra quei cuccioli dei Pangie! Fortunatamente Angie se ne va da quel postaccio per andare ad incoraggiare e supportare Leon che proprio in quel giorno deve sostenere l'esame orale di maturità.
Intanto nel Liceo più importante di Buenos Aires un agitato Leon attende di essere chiamato per affrontare la sua prova orale. A tranquillizzarlo ci sono Vilu e il gruppo dei suoi amici al completo, nonostante il giovane avesse chiesto loro di non venire. Che tenera Violetta che lo prende in disparte per incoraggiarlo! :3 E poi quel bacio! Ajiocnfjkckckockc! Che belli che sono i miei Leonetta! :3 Ma le parole di Leon? "Ti amo… adoro quando mi incoraggi così. Sei la mia forza, Vilu e sempre lo sarai." E la risposta di Vilu? "Sempre Leon, sempre." Ma da dove hai tirato fuori delle frasi così belle? La La Fontaine ha ragione: Leon ha studiato ed è ben preparato, quindi guai a lui se fa scena muta! Anche i suoi amici gli danno coraggio e in particolare Diego, con il quale Galindo junior sembra avere un legame di amicizia/fratellanza particolarmente forte. Ma guarda un po' chi compare all'ultimo minuto per augurare buona fortuna a Leon! Nientemeno che suo padre, che sembra essere in ansia quanto o forse più di lui! Ho adorato ogni singolo istante del confronto padre-figlio, sono così teneri <3 Ma ecco che dopo che Leon è ormai entrato nell'aula dell'esame arriva di corsa Angie. Pablo si incanta nel guardarla, che cucciolo! :3 La Saramengo, però, pur essendo ancora innamorata di lui, non appena nota la sua presenza si allontana ed esce dall'edificio. Pablo, però, non riesce più a resistere senza la sua Angie e così la segue *___* Mamma mia che ridere le frasi di Diego! Ma torniamo ai nostri Pangie che finalmente riescono a parlare e a chiarire tutto, a partire dalla questione degli incontri nel mondo onirico con Clara, ai quali ormai crede anche Galindo senior. Al ricordo del loro litigio la bionda istitutrice si rattrista e si mette a piangere, povera... si vede che è proprio dispiaciuta per aver tenuto nascosto il suo passato a Pablo. Il moro la segue sulle scale e le asciuga le lacrime. Che dolce il nostro Pablito! *____* E poi quella dichiarazione così speciale! Ajslkxocnfjfoflcllcllpskdnk! Ma quanto sono belli? Quanto? :3 E quel bacio dolcissimo?*sviene* Finalmente anche loro si sono riconciliati! Ehi ma qualcuno li sta spiando! Menomale che c'è Leon che trattiene almeno un po' quegli scatenati dei suoi amici! Alla fine però Diego e Federico non riescono più a trattenersi e si congratulano in modo piuttosto chiassoso con la coppia appena ritrovata.*si unisce agli applausi per Pablo e Angie* Ma Diego cosa pensi? Ahahahhahah stavo ridendo come una pazza per la battuta di Dominguez! E così Leon ce l'ha fatta? Beh del resto, come lui stesso ha affermato con un'istitutrice fantastica come Angie non poteva andare diversamente! Però attenti a non soffocare Leon con tutti questi abbracci! Alla fine tutti se ne vanno e lasciano finalmente soli Pablo, Angie, Leon e Violetta. E così la Saramengo tornerà a villa Galindo? Sì, sembra proprio la cosa migliore, anche perché sia Pablo che Leon che la stessa Angie sono entusiasti di questo! E alla fine i quattro decidono di andare tutti al ristorante per festeggiare il successone di Galindo junior! Ma le parole di Pablo? Povera Angie, si stava sciogliendo per tutta quella dolcezza! Ma un'altra che si stava sciogliendo è Violetta, dopo che Leon le ha sussurrato quella frase così romantica! Tranquillo Leon, vai benissimo anche sdolcinato! E così si è giunti alla fine di questa bellissima storia, con una conclusione spettacolare e in questo ultimo capitolo si è anche compreso il motivo del titolo. Bene, ti devo assolutamente fare i complimenti, sia per questo ultimo capitolo che per tutta la storia.
La descrizione degli stati d'animo dei personaggi, il loro modo di agire, i loro di discorsi e poi ancora la trama, l'ortografia, la grammatica, lo stile sono stati tutti perfetti fin dalla prima parola del primo capitolo! Hai scritto un capolavoro di ff e devi esserne orgogliosa! Spero davvero che tornerai presto su questo fandom con un'altra delle tue meravigliose storie! Scusami ancora per il ritardo, davvero la mia non è stata cattiva volontà, ma durante il viaggio non potevo ne leggere ne recensire per mancanza di rete e mettermi a farlo un volta trovata alle due di notte non mi sembrava il caso. Bene, credo che sia tutto,
Hugs and kisses,
_Francy99_
P.S. Perdona eventuali errori ma come sempre sto recensendo col cellulare.

Nuovo recensore
19/08/14, ore 00:56
Cap. 1:

Elena, non sai in che condizioni sono, davvero non lo sai. Ho pianto come se non esistesse un domani, ti giuro. Non so che dire, è stata la prima os in cui ho pianto davvero. È un capolavoro, giuro. Adesso te lo vado a scrivere anche su twitter. Promettimi che non smetterai mai di scrivere perchè sei davvero troppo brava. Ti ammiro.

Nuovo recensore
18/08/14, ore 14:58
Cap. 1:

Ahhh! Che immenso piacere trovare il nuovo capitolo della tua storia. Ogni volta il leggere un qualcosa di nuovo di Unbreakable Bond mi regala il sorriso. Sono più che contento che tu abbia staccato il capitolo finale, così ho più da leggere eheh, e non potrei desiderare di più da questo capitolo. Non solo è stupendamente lungo ma ti sei presa tutto il tempo per chiarire tutti i problemi sentimentali di Taichi (insomma... non hai creato una coppia in un episodio come certi autori.) e lo hai reso in maniera perfetta. Il rapporto tra Taichi e Hikari, che da sempre è uno dei punti che più amo della serie (ovviamente sfanculato nella 02 escluso nell'episodio in cui compare Dragomon di sfuggita, e comunque trattato in maniera veloce.) e tu... tu lo rendi da paura! Mi è piaciuto così tanto il loro dialogo, credo sia proprio la mia parte preferita del capitolo. Hikari nella tua storia, come nella prima serie, è comprensiva, gentile e dolce, ma sa anche spronare al meglio! Mi è piaciuto infinitamente inoltre il dettaglio del braccialetto, un'idea originale che mi ha intenerito (e ce ne vuole con me!), e della partita di calcio. Sora gioca a calcio. Non a tennis! CALCIO.
E' stato davvero un piacere leggere questa parte della tua opera, e ti confesso che quasi mi dispiace che sia giunta ormai al termine. Sono sicuro che il prossimo capitolo sarà meraviglioso e che ci darai un finale stupendo, degno di una delle migliori storie sui Digimon di questo forum. Che dire di più? Mm... alla prosima!!

Recensore Veterano
18/08/14, ore 10:42
Cap. 1:

Mogliettina mia!
Sono in un ritardo mostruoso scusa! Solo che ieri sera è caduta la linea e non ho potuto leggere :(.
Comunque eccomi qua a dirti quel che penso di questo capitolo :).
Allora... JEN NON DOVEVA ANDARE VIA! Non doveva scappare dai problemi. Non doveva lasciare Bet e Cal e Luke. NO!
Uffi! Sappi che sono in macchina e stavo per piangere!
Cioè, mi cupo morta? Luke è meraviglioso, fantastico, unico, prezioso! È l'amico che chiunque vorrebbe avere (io sono in cima alla lista, questo ormai si sa ;)).
L'amicizia tra Luke e Jen è bellissima e io sono contenta che tra loro due ci sia questo rapporto :).
A presto tesoro, un grande bacio ed un lungo abbraccio, con affetto infinito, Letizia <3

Nuovo recensore
17/08/14, ore 22:13
Cap. 1:

Ciaoo :)È l'ultimo capitolo della storia e mi dispiace un po' perché adoro il tuo stile con cui hai scritto questa fanfiction però ogni storia ha un suo finale non la si può dilungare troppo nel tempo.Come ogni capitolo che hai scritto è bellissimo e come finale è perfetto. Alla prossima, baci
-Annina

Nuovo recensore
16/08/14, ore 21:48
Cap. 1:

unnieee finalmente mi hai fatto sta benedetta JONGHO! XD devo aspettare solo l'estate però? T___T ahaha
comunque io odio fare le recensioni >...< però sei te quindi...
ho notato che tutte e due mettiamo nelle storie un'aria un po' nostalgica e quasi malinconica...che sia l'aria di Milano? ahaha
mi sta già prendendo molto e mi incuriosisce troppo il mistero in cui è avvolto Jong^^
Minho con i bambini è carinissimo! e lo vedo molto azzeccato nel ruolo e anche Jinki come psicologo :)
il tuo bias ed è quello che soffre di più ogni volta....hai uno strano rapporto con 'l'amore' >.> ahaha
mi piace l'aria nostalgica che aleggia la rende molto realistica e poi i riferimenti a Capitan Uncino, Peter Pan mi piacciono molto ^^
VOGLIO IL SECONDO CAPITOLOPOSTAINFRETTA!!!DDD: *e anche il terzo e il quarto e....passami tutta la storia!* xD
ma che bel poster che c'è là sopra! chi te lo ha fatto? >..> keke