Recensioni per
Otto Troni
di Davos

Questa storia ha ottenuto 33 recensioni.
Positive : 32
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Recensore Master
19/08/17, ore 12:01
Cap. 23:

Questo capitolo di Lore pura è stato davvero molto interessante. Abbiamo scoperto molto su Sona: per prima cosa il fatto che cerchi di mitridatizzarsi da quando aveva circa sette anni bevendo veleno. Questo fa presagire, forse, che teme davvero molto il finire uccisa per una congiura di palazzo o un intrigo ordito da uno degli altri regnanti?
E poi, che Sona apprezzava davvero molto il padre, il precedente sovrano, tanto da appendere un suo ritratto nella stanza in cui prende decisioni, così da averlo sempre accanto.
Riguardo il Notaio e Ravon, non possono far altro che andarsene, ritornando verso il Fulcro - con la speranza che a qualcuno non venga in mente di fare qualcosa di bizzarro come... argh... rapire il Notaio! xD - e attendere (pazientemente o meno) la fine della guerra. Guerra che ormai è certo si farà.
Una cosa ovvia: alla fine, il Cosmo non sarà più lo stesso purtroppo.

Molto appassionanti le vicende di questa seconda parte della tua storia, complimenti ^^
_morgengabe

Recensore Master
12/08/17, ore 12:24

“Se tu sei il Notaio io sono Sona CIX. I miei soldati hanno detto che voi stavate molestando i civili e urlando il nome della regina. Per caso avete bevuto vino? Avete ingerito qualche cibo psichedelico?”

A questa parte ti giuro che stavo ridendo troppo. Effettivamente il Notaio ha una gran brutta abitudine, non si va nei regni altrui senza prima annunciare il proprio arrivo ai sovrani xD
Ad ogni modo, capisco che il povero Notaio spenda qualche lacrima, i suoi sforzi sono stati più o meno vani - almeno fino a questo punto, non so poi cosa potrà cambiare - e la guerra, in fin dei conti, si farà lo stesso.
Direi che anche Ravon ha ben compreso la situazione.

In realtà questo capitolo di Lore ci voleva, ha aiutato non poco a presentare le sovrane dei troni minori. Voglio vedere come procederà adesso il Notaio!

_morgengabe

Recensore Master
11/08/17, ore 17:12
Cap. 21:

Quante cose stanno succedendo rocambolescamente...!
I nostri povero Notaio e Ravon hanno fatto tutto il possibile, persino andare a casa del nostro Aphon per supplicarlo di cambiare idea e recedere dai suoi piani - piani cui secondo me il nostro non ha pensato bene, non so quanto gli convenga mettersi da solo contro mezzo mondo, a meno che non abbia alleati pronti a fare il doppio gioco di cui ancora non sappiamo nulla né possiamo immaginare niente - ma non c'è stato nulla da fare, almeno adesso.

La storia da questa seconda parte - posso chiamarla così? - è diventata davvero molto interessante! E il regno di Sirdia fino a qui è stato descritto davvero bene ^^
In realtà i tuoi nomi sembrano sempre parecchio pensati.
_morgengabe

Recensore Master
03/08/17, ore 12:12

Insomma, Ason ha deciso di fare di testa sua e contravvenire alle leggi sulla concordia che a quanto pare tutti gli altri rispettano - anche se ogni tanto, nella storia, ci sono stati precedenti di guerra - e ha dichiarato guerra. Per lo meno ha avuto voglia di avvertire il Notaio, il confronto che il vecchio e i suoi assistenti hanno chiamato tra i vari sovrani serviva eccome. Per lo meno per capire esattamente cosa stesse accadendo.
E adesso? Cosa farà il Notaio, ora che la guerra è stata dichiarata e non sembra più essere possibile evitarla? Come utilizzerà il suo potere e in quale modo eviterà la distruzione che, adesso, sembra ovvia e inevitabile?

Ti devo fare i complimenti, Davos, perché anche gli altri personaggi sono descritti con molta più personalità, mentre all'inizio si conosceva bene-bene solo il Notaio. Visto che sei migliorato tanto? ^^
_morgengabe

Recensore Master
31/07/17, ore 13:54
Cap. 19:

Ravon si domanda, nonostante l'elezione si sia conclusa nel migliore dei modi (questo Tirsifen, a quanto si dice, non è un "uomo crudele, ma giusto"), perché continui a sentire questa strana sensazione di ansia.
Su questo ci sarebbe da interrogarsi molto, e sono sicura che lui e il Notaio non mancheranno di affrontare al meglio la questione. Spesso le sensazioni da parte di una persona particolarmente acuta - come Ravon - non sono sottigliezze da sottovalutare.
Ho apprezzato questo capitolo, non ho trovato affatto confuse le descrizioni, come invece scrivi tu nell'angolo autore, quindi non ti preoccupare. Mi è piaciuta la nota di colore all'inizio, con il Notaio seduto nell'agrumeto del Collegio ^^

Sono curiosa di vedere cosa combinerà il nuovo Preside, se è davvero una brava persona come dicono. E poi voglio rivedere Kyo come tirocinante!
_morgengabe

Recensore Master
27/07/17, ore 15:03

Ciao Davos!
Ma guarda guarda un po'! Posso fare una cosa che faccio di rado? Sto per farla, eh, non te la prendere. Ho intenzione di citare la parte in cui ho capito che sei davvero cresciuto tantissimo come scrittore dal primo capitolo di Otto Troni (sembra passata un'eternità) a questo:

"La strada per Forte Tramonto era costellata da sassi e rocce, illuminata dalla luce delle stelle, affievolite dal buio puro della zona.
Una piccola struttura quadrangolare composta da quattro torri circolari ai lati apparve davanti ai viaggiatori.
Una cinta di basse mura accerchiava il forte, mentre un muro naturale di pietre e rocce si destava oltre la struttura difensiva.
Diversi uomini mascherati e coperti da pellicce stavano alla guardia di quel Forte, senza emettere alcun suono.
Ravon e il Notaio attraversarono il piccolo recinto murario, entrando dentro la struttura.
Le quattro torri erano fatte di materiali diversi tra loro, raccolti in tempi passati dalle piane nere del Fulcro.
Forte Tramonto ospitava una sorta di giardino interno, anzi, era prevalentemente composto solo da un giardino interno, con sopra una grande apertura circolare."

Che altro dire? Ecco, spiegherò perché: non solo hai fatto qualcosa che prima non facevi mai, hai descritto un ambiente a menadito... l'hai fatto in maniera davvero ottimale. In questo modo sappiamo praticamente tutto del luogo entro cui il Notaio, Ravon e Laya si muovono.
Complimenti, Davos, davvero! Dire che sei migliorato dall'inizio è riduttivo, credo che da qui la strada sarà tutta in discesa ^^
Riguardo il capitolo in sé, come spieghi tu alla fine si tratta di un aggiornamento ambientativo, che comunque fa sempre piacere e non si dilunga troppo, quindi non annoia.

Continuerò a seguirti, certo! Sono curiosa di sapere come procederà questa storia!

Ps. Forte Tramonto è un nome davvero bello!
_morgengabe
(Recensione modificata il 27/07/2017 - 03:03 pm)

Recensore Master
26/07/17, ore 12:36

Ciao carissimo!

Come promesso, eccomi qui a recensire questa "nuova" parte della tua storia ^^
Sono trascorsi ben due mesi, ho visto dallo Spazio Autore, ma le cose non sembrano essere cambiate. O meglio: sono cambiate alcune cose, e altre sono rimaste le stesse. Prima cosa: qualcosa mi dice che il Notaio cadrà in una o due o mille trappole, e la cosa mi diverte alquanto.
Secondo, sono curiosissima di vedere come andranno le elezioni del nuovo Preside, e tornerò a leggere il seguito quanto prima ^^

Terzo: ho riso sinceramente al “Ravon non va mai lasciato solo con gli ospiti, li porta sempre a farli addormentare.” perchè il Notaio ha proprio ragione. xD

Complimenti per questo capitolo di "ritorno alla normalità" in vista della tempesta che, sono sicura, sta per abbattersi sul povero vecchio Notaio!
_morgengabe

Recensore Master
03/07/17, ore 22:31
Cap. 16:

Ciao Davos!
Approfitto di un momento di tranquillità per commentare uno dei tuoi capitoli. E questo è proprio un aggiornamento abbastanza importante. Quando ho letto "Epilogo" con tanto di punto interrogativo mi è schizzata la curiosità alle stelle e ho dovuto dare un'occhiata per forza di cose!

Dunque, questo doveva essere un aggiornamento di assestamento: il Notaio, finalmente libero, siede al tavolo dei vincitori insieme agli Otto. Interessante che la scena si sia svolta tra i cadaveri dei nemici, il tutto è stato reso molto più macabro. La rivolta è stata sconfitta, alla fine, dopo un processo, Darilio, Tancredi e Leitmov possono essere puniti per la Rivolta che hanno creato.

Anche se in realtà, se la vuoi sapere tutta, non credo che sia stata una buona presa di posizione la pena lieve per Leitmov: è di gran lunga il più pericoloso dei tre.

Infatti, nemmeno il tempo di tornare a casa dopo aver fatto giurare tutti gli Otto in una scena descritta abbastanza bene (davvero, complimenti), finalmente con il suo assistente, il Notaio riceve una lettera (non si può proprio bere un caffè in pace, eh?).
E questo non lascia presagire nulla di buono, se aggiungiamo la scena bonus che hai voluto inserire con quei simpatici uomo/donna che discutono alla luce di una candela in mezzo al cosmo, chissà dove!

Sono curiosa di continuare ^^ Intanto direi che questa prima parte si è conclusa col botto!

_morgengabe

Recensore Master
27/06/17, ore 15:08

Eccomi qui, ti avevo detto che sarei passata e così è stato. Noto con piacere che hai cercato di descrivere al meglio l'assalto. Ho apprezzato in particolare la scena iniziale, tra Tancredi - anche se all'inizio non si capiva che fosse lui, o almeno il nostro Notaio aveva alcuni dubbi fino a prova contraria - e il Notaio. Mi è sembrata una buona prova del fatto che stai migliorando come scrittore. Tancredi si dimostra un bieco mostro ancora una volta, e così Leitmov, in seguito, suo infido seguace.

Ancora una volta, hai dato una scena abbastanza degna con l'incontro-scontro (peccato che sia stato interrotto sul più bello) tra Kyo e Leitmov. Continuo a ripeterlo: per potenzialità, questa ragazza è una tra i miei personaggi preferiti di Otto Troni ^^ E' decisa, per lo meno lei ci ha provato a staccare il coltello dalle mani di Leitmov (che poi cosa fa, lui? Continua a leccare il sangue. Che malato!). Certo, l'arrivo di Ravon e Julia le ha salvato la vita.

E...alla fine, dopo una discussione ai vertici, anche il Notaio viene salvato. Ancora una volta, è vero, ma è sempre bello quando accade!

Alla prossima!
_morgengabe

Recensore Master
11/06/17, ore 12:24
Cap. 14:

Ciao! Eccomi qui di ritorno sulla tua storia. Stai tirando le fila di quello che è successo fino a questo momento, e lo stai facendo in una bella maniera. Il Notaio ormai viene catturato ogni due per tre, xD mi sono abituata e so che va così, quindi non dirò nulla in merito. Sono molto curiosa riguardo la nemesi del nostro - a buon diritto - anziano protagonista, ho un paio di nomi in mente ma per adesso non voglio dire nulla e godermi la lettura.
Ho notato un netto miglioramento tra questo capitolo e gli altri: sembra che più vai avanti, più carburi verso il meglio, Davos, complimenti! ^^
Il capitolo poi si chiude in una maniera molto interessante e anche affascinante, con una frase ad effetto “Notaio, accendi una candela per me.” cui non posso che plaudire.
_morgengabe

Recensore Master
27/05/17, ore 13:00
Cap. 13:

Ciao Davos, eccomi di nuovo qui per un nuovo capitolo. E' incredibile quanto Kyo possa essere piena di sè, ma non ci posso far niente, ha un modo di fare che mi piace e di per sé mi fa divertire l'aria di autorevolezza che si vorrebbe dare. Nei confronti del Notaio, poi...! Figurarsi.
Mi è piaciuta molto anche la scena nel palazzo di Ziro, con Ason che si attorciglia sul trono, ho avuto un flash dei suoi movimenti e mi è scappato un sorriso, nonostante per il Notaio e gli altri la situazione sia tragica. Quasi me l'aspettavo, che venisse catturato di nuovo, e mi chiedo sinceramente in che modo adesso riuscirà a fuggire!
Sono curiosa!
_morgengabe

Recensore Master
22/05/17, ore 12:09
Cap. 12:

Ciao Davos! Eccomi di nuovo qui. Devo dire che questo capitolo l'ho letto - e si fa leggere - con piacere rispetto a un paio di altri dietro che risultavano ancora una volta un po' ostici. Mi è piaciuta parecchio la fuga del Notaio e Darilio, così come la discussione che ne è seguita: sono interessata alla figura del Notaio, che in breve è il protagonista ma del quale sappiamo poco e niente. Almeno: sappiamo ciò che fa nel presente della tua storia, ma nulla che riguardi il suo passato. Il suo nome stesso non può essere pronunciato, è dimenticato da quando ha accettato il ruolo di Notaio. Questo è uno sbocco narrativo molto interessante, potrai ricamarci parecchio. Mi ha ricordato molto gli Alti Septum di Approdo del Re di Game of Thrones, che abbandonano il loro nome per abbracciare quello di capi della chiesa dei Sette. Davvero bello.
Rigurdo il resto del capitolo beh, questa volta è arrivata Kyo a salvare i nostri. Quella ragazza mi piace sempre di più ^^
Solo un appunto: credo ti sia saltato un pezzo di frase alla fine del capitolo. Qui: "Ora non fai più lo sbruffone, e Darilio."
Alla prossima!
_morgengabe

Recensore Master
16/05/17, ore 13:41
Cap. 11:

Ciao! Eccomi qui di nuovo per recensirti. In realtà trovo che in questo capitolo succedano un bel po' di cose. Prima fra tutte: Kyo. Kyo è indice di un quantitativo di guai da esplosione e implosione congenita. A parte perché Kyo "odia". E odia tantissimo.
Ah, ho riso tantissimo per il “Esattamente, lo abbiamo detto un paio di righe fa.” che mi va a rompere la quarta parete, ma insomma, ogni tanto un po' di sane risate sono sempre ben gradite.
Hai scelto di terminare il capitolo con un salto di climax e uno scontro di cui non vedo l'ora di capire chi saranno i vincitori e chi i vinti. Ovviamente tifo per il Notaio.
Di quali parole parlavi che secondo te erano poco comprensibili? Personalmente ho ben compreso tutto ^^ Magari ogni tanto, quando sono più persone a partecipare a una conversazione, fà sapere chi sta parlando! Tutto qui.
_morgengabe

Recensore Master
02/05/17, ore 14:15
Cap. 10:

Sta succedendo lo sfacelo, e prevedo il peggio per il Notaio e per i suoi. Mi è piaciuta moltissimo tutta la parte del processo, perché si comprende per bene ciò che sta accadendo, senza alcun problema. Noto con piacere che il tuo stile di scrittura è molto meno "da fumetto" e molto più atto a concedere ai lettori la visione di quello che sta accadendo. E' una gran cosa. Si fa meno fatica a seguirti e le descrizioni abbondano molto di più del solito. Questo è un gran miglioramento e ne sono felice. :D
In realtà in questo capitolo succedono un bel po' di cose, non capisco come tu possa pensare che non succede un bel niente. E ah...ti ringrazio moltissimo per la dedica nell'angolo autore!
Visto? Presto sarò in pari!
_morgengabe

Recensore Master
29/04/17, ore 13:49

Quanta roba che è successa in questo capitolo! °-° Povero Notaio!
Ti ringrazio per la spiegazione alla fine, avrei fatto fatica a capire, se no. Anche l'immagine è più che chiara, adesso. Serviva proprio qualcosa di visivo per rendere il tutto più comprensibile.
Una domanda: nel capitolo viene fatto il nome della dea Atena. C'entra qualcosa con la religione greca oppure non ho capito nulla?
Più passa il tempo, più penso che la tua storia renderebbe tantissimo di più se fosse scritta/disegnata come un fumetto. In realtà sto cominciando a immaginarla in quello stile, perché credo che i dialoghi vadano bene, ma che ogni tanto ci sia bisogno di disegni per capire tutto al meglio.
Ad ogni modo, non ho riscontrato errori, anche se in questo capitolo ho fatto un po' più di fatica a capire quello che stava succedendo.
Alla prossima!
_morgengabe

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]