Recensioni per
THE WALKER SERIES - The city
di Crilu_98

Questa storia ha ottenuto 92 recensioni.
Positive : 91
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 [Prossimo]
Recensore Master
25/09/17, ore 21:19
Cap. 20:

I nostri eroi tutti riuniti, e questo mi consola un po'... ma Barbara è ancora prigioniera e il pericolo ancora in agguato.
Mi hai lasciata col fiato sospeso e non vedo l'ora di leggere il seguito!
Alla prossima
Eilan

Recensore Master
25/09/17, ore 16:38
Cap. 20:

Ciao carissima,
E quindi, Elizabeth riesce a scappare e chi ti incontra? Suo fratello! Dopo che l'ha cercato per mare e per terra, ecco che ci sbatté contro...
Molto bella e ben descritta la scena della fuga, mi dispiace per la povera Barbara che invece è ancora prigioniera.
Sono proprio curioso di vedere come andranno a finire le cose, perché mi sa che ormai siamo alle ultime battute...
Complimenti come sempre e a presto!^^

Recensore Master
23/09/17, ore 22:12
Cap. 20:

Le due ragazze sono non solo riuscite a liberarsi dalle corde ma pure a trovare le armi rubate, ma adesso non è il momento di gioiere per la fortuna , devono decisamente scappare da li.l’unica speranza è ina lucernario , barbara permette a eliz di salire ma mentre la ragazza le tende la mano per issarla su a sua volta , la compagna chiude il lucernario , è certa che da sola eliz avrà piu possibilità di salvarsi, lei invece serve ancora viva almeno per un po . con malincuore eliz deve accettare il sacrificio di barbara e cercare aiuto cosi da non renderlo vano ma si ripromette di tornare con i rinforzi . finalmente i due frateli possono riabbracciarsi senza sbarre tra i piedi entrambi erano preoccupati l’uno per la’tra , eliz è costretta a dire al fratello del sacrificio di barbara . i due si recano da tony e li trovano un conn decisamente incazzato e preoccupato all’ennesima potenza , anche perche non poteva certo andare in giro a chiedere liberamente come avrebbe voluto anche perche eliz è scomparsa da piu tempo di quello che credeva. Riunita la banda dei buoni eliz fa il resoconto di quanto successo , mark sembra stupito ed incredulo ma i avrebbe pansato all’amico come alla causa di tutto, ma anche conn conferma il fatto che il soggetto sia corrotto correre al nascondiglio adesso sarebbe inutile è certo che barb non sia piu li ma magari le armi che sono tante potrebbero essere difficili da spostare in un tempo cosi breve ed è su questo che i maschi contano , coon continua non fidarsi del padre di barb , ma i due fratelli invece sono certi dell’innocenza dell’uomo, che comunque avrebbe le mani legate una sua sola mossa e barbara è spacciata . ma non cè almeno per il momento tempo per creare u piano in quanto il capo della polizia è li certamente per avere informazioni sulla sparatoria e manca solo che becchi l’evaso per completare e peggiorare l’opera . quindi il nostri ritrovato trio adesso deve pure sfuggire alla polizia oltre che alla mafia ! andiamo bene . fossi nei cattivi mi augurerei che non tocchino neppure per scherzo barb poiché sappiamo bene come siano i colt quando si tratta di difendere le loro donne , semplice non capiscono piu niente! E potrebbe commettere un'altra stupidaggine , che decisamente non serve ha gia sulla fedina quell’omicidio che deve essere spiegato, un altro sarebbe veramente troppo! E si conn ha avuto una vera a propria sfuriata calamata al pelo ,di certo per assicurarsi che fosse viva ed illesa se fossero stati soli l’avrebbe stretta a se e baciata solo per essere certo di non avere le allucinazioni .

Recensore Master
18/09/17, ore 10:54
Cap. 19:

Ciao^^
scusa se mi presento solo adesso a commentarti, ma come al solito sono impelagato nei contest...
E così, abbiamo l'eterno scontro tra "cuore" e interesse, tra ideali e pragmatismo. Un sindacalista che in realtà cura solo i propri interessi, un padrone che alla fine è solo in pena per la propria figlia e un assassino che è stato tale solo per motivi più che legittimi. Tutti hanno una facciata e un aspetto nascosto, che nel momento della verità si mette in luce.
Sempre emozionante la storia, si legge davvero bene. Complimenti e scusa ancora per il ritarrdo^^

Recensore Master
13/09/17, ore 19:37
Cap. 19:

E si quella prigionia comune non prevista credo che renderà ancora piu unite le due donne, attenzione entrambe sono innamorate ed una è pure per metà indiana con l’intuito, e le doti che da essi derivano. E si quella conciata peggio sembra barb , chissa che il provenire dal selvaggio west non possa essere la carta in piu di eliz.
E' colpa sua se Mark è in prigione! E' colpa sua se i suoi colleghi rischiano di perdere il lavoro! Ed è un sindacalista: come ha potuto farlo?
Lei che, come suo fratello, ha la formidabile capacità di mettere in relazione tutti gli elementi che avete in mano e risalire alla verità… Ma entrambi siete totalmente incapaci di capire le persone-
Lei dovrebbe rappresentare gli interessi dei suoi compagni…- mormorai, incerta.
-E invece ho sfruttato la mia posizione per arricchirmi, è semplice. Dio mio, sembra sinceramente sconvolta! Il mondo gira così, bambina, lo sanno tutti… Tranne lei e Mark, a quanto pare. Povero Mark, così vicino a vedere la realtà… Eppure così cieco!- -Il socialismo, la democrazia, l'uguaglianza… Sono belle parole, signorina Walker, ma non portano lo stipendio a casa. Le teorie di Marx e i libri di Engels non ti fanno mangiare… Ci ho messo un po' anche io a capire che la realtà, purtroppo, è sempre molto diversa da come la vorremmo e che nonostante i nostri sforzi non può essere modificata. A cosa serviranno gli scioperi? Le proteste? A nulla, ecco a cosa!-
adesso è finalmente svelato il mandante colui che ha messo nei guai mark e da cui tutto è iniziato e decisamente eliz è stupita , non poteva credere che la persona che si batteva per gli ideali e i benefici degli operai, colui che si è subito presentato come amico di mark potesse fare il doppio gioco . e si a volte un po, anche il minimo di educazione magari basilare in certe mani e in certe situazioni possono risultare un pericolo o meglio una ghiotta occasione di denaro facile e non tutti hanno la forza di volontà , degli ideali che lo sostengono e lo fanno resistere alla tentazione, molto dipende anche dall’educazione ricevuta in famiglia. Dove girano troppi soldi è facile cadere! Soprattutto se si è da soli a gestire l’autorità. La disonesta non deve mai essere pesa come la normalità delle cose! E si mark ignaro probabilmente ha pure confidato all’uomo i suoi dubbi e le sue ricerche cadendo cosi nelle mani del nemico . certo non è facile ma nessuna delle cose importanti lo è .STA VOLTA tocca ad elis a parlare che non siano bravi a capire le persone non è assicurato, anzi lei è certa che lui abbia paura e la tema , altrimenti non sarebbe mai andato a parlarle svelando cosi la sua identità, chissà magari la sua indole sana sta cercando un modo anche se inconscio per trovare qualcuno che lo fermi prima di peggiorare la sua situazione . un mark piu bagnato di un pulcino ma libero si sta dirigendo alla casa di colei che ama , e riflette su cio che prova sulle emozioni dell’arrampicarsi per raggiungerla , della pace e della quiete dopo essersi uniti, di come fosse divenuta una droga , probabilmente poteva capire benissimo suo padre che lascandosi guidare dal cuore si è innamorato di una bella , coraggiosa e testarda indiana, cosi diversa da lui e dal suo mondo .l’evaso non sapeva chi stava cercando e s elo sapesse non ci crederebbe neppure se lo vedesse, ma aveva un piano anche se folle e rischioso e quando mai fermare la mafia è semplice !
Sapevo che saresti venuto qui.- No, no, ragazzo… Non ho detto niente alla polizia.- Perché tu hai protetto Barbara meglio di quanto potessi fare io. L'hai addirittura amata più di me… Oh, l'ho scoperto da poco, grazie ad una delle mie cameriere: è venuta da me la sera in cui lei è scomparsa, confidandomi, piena di vergogna, delle vostre avventure notturne. Aveva paura che Barbara stesse tentando di farti evadere! E non mentirmi, so che te l'ha proposto. Credo che tu sappia chi c'è dietro tutto questo, o almeno lo sospetti, ma hai tenuto la bocca chiusa, rischiando di essere impiccato… Perché?-
-Perché avevano minacciato Barbara.- confidai, in un soffio. Calloway annuì:
-Sì, lo immaginavo. Bene, veniamo a noi ora: sei qui per uccidermi?-
-Cosa?- esclamai, allibito -No, certo che no!-
-Oh, ragazzo, forse me lo merito, sai? Ho lasciato mia figlia indifesa e sono troppo vecchio e malato per correre a salvarla. -Non ho ben capito qual è il tuo vero nome.-
-Mi chiamo Mark Walker…- mormorai, sentendo che una parte di me, dopo dieci anni, tornava finalmente a vivere, libera dal peso di una menzogna che avevo raccontato per troppo tempo.
-Ed è un nome onorevole?-
-Ho cercato di renderlo tale, sì. A questo proposito, signore, io…-
-Parleremo un'altra volta di quell'omicidio, Mark Walker. Ora, ti prego, riporta a casa la mia bambina.-
-Lo farò, signore. Fosse anche l'ultima cosa che faccio.-

E si è ora che i due uomini della vita di barbara si parlino apertamente senza tante giri di parole. Il vecchio è meno stupido di quel che sembra, e ama moltissimo la figlia e sembra piu che propenso ad accettare o meglio sembra aver preso bene la notizia della loro tresca amorosa avvenuta sotto i suuoi occhi e sotto il suo stesso tetto! E si a fare la spia è stata la cameriera spaventata , ma è rimasto zitto senza dare un ulteriore peso sulla fedina di mark. Ha capito che anche della cella e soprattutto dalla cella mark abbia protetto la figlia che invece era pronta a convincerlo non solo a farlo evadere ma probabilmente a scomparire con lui, lontano da li e da tutti per rifarsi una vita insieme . fortuna che i walker non scappano dalla cella a meno che non sia necessario e solitamente lo fanno solo per salvare la donna che amano. Il vecchio credeva di essere il bersaglio dell’evaso, ma è stupito, mark non pensava minimamente ad ucciderlo anzi . e si con l’ultima frase sembra che il vecchio stia dando a mark la sua benedizione paterna . il vecchio ha sempre avuto fiducia e stima di mark anche prima di sapere il tutto e nonostante questo credo che abbia sempre creduto nella sua innocenza altrimenti non gli avrebbe importato del tradimento, saputo poi il motivo dell’omicidio ;ossia l’aver difeso l’onore e la vita della sorella ha decisamete fatto capire che sarà capace di proteggere la sua bambina. Direi che è piu che onorevole e che quell’unione porterà comunque del bene e del buono alla famiglia se non a livello materiale direi a livello di valori . sono certa che mark potrebbe con l’aiuto di barbara e del vecchio imparare a gestier la fabbrica e a tempo e debito continuare l’attività del vecchio, e memore del suo passato di semplice operario saprà essere un direttore giusto ed onesto con gli operai che a loro volta avranno qualcuno che come loro si è spezzato la schiena e sporcato le mani. E si il vecchio ha dato la sua benedizione le altre situazioni sono pura formalità
e si mark si sente orgoglioso della stima e della fiducia del vecchio uomo e con il cuore sereno per aver chiarito ogni cosa si appresta a mettere in atto il suo fole apiano. ma conn che sta facendo ? e sopratutto le due donne cosa hanno in mente? mai lasciare una walker da sola senza sorveglianza!

Recensore Master
13/09/17, ore 11:29
Cap. 19:

E così Clarke è il traditore! Un sindacalista all'apparenza dalla parte dei lavoratori si rivela il più bieco degli arrivisti! Bel colpo di scena, complimenti!
Quanto a Mark... sono rimasta commossa dalla richiesta fattagli da Calloway riguardo Barbara... il magnate sembra avere un cuore, dunque.
Complimenti e alla prossima
Eilan

Recensore Junior
10/09/17, ore 18:22
Cap. 19:

Sono sorpresa di scoprire che dietro a tutta la faccenda si nasconde Clarke, che fino ad ora era un personaggio che era passato un po' in secondo piano, mentre adesso è finalmente uscito allo scoperto. é un tipo pragmatico, ma ha comunque un suo fascino, devo ammetterlo ^.^
Si è lasciato sopraffare dalla realtà delle cose, difficile da cambiare solo attraverso gli ideali, e quindi ha reagito di conseguenza, facendo tutto il possibile per arricchirsi...anche se, come ci fa notare Elizabeth, forse nutre qualche tipo di rimorso, o paura di aver osato troppo. Comprensibile, direi, per un uomo così intelligente.
Per quanto riguarda il tentativo di fuga delle ragazze, credo che fosse prevedibile, nessuna delle due è il tipo di persona che se ne sta con le mani in mano!
Mi sono piaciuti molto i pensieri di Mark mentre attraversava la stanza di Barbara: adoro quei due, non vedo l'ora di rivederli di nuovo insieme.
Calloway mi ha sorpreso molto con le sue parole, anche se forse me lo sarei potuta aspettare. Ormai abbiamo capito che farebbe di tutto pur di proteggere la figlia :)
Questo capitolo è stato pieno di rivelazioni e momenti importanti, anche se ci sono ancora molti conti in sospeso... non vedo l'ora di leggere il seguito!

Alessia Krum

Recensore Junior
27/08/17, ore 22:58

Ciao cara!
Scusami se sono sparita per un po', ma eccomi qui a rimediare!
Eh sì, ora la situazione si è fatta difficile per i nostri, che però hanno ben più chiaro il quadro. Certo che a Mark il coraggio non manca! E anche un po' di avventatezza: in tutto ciò è uguale alla sorella. Ora mi aspetto che i due maschietti si facciano in quattro per salvare le nostre ragazze... ce la faranno? Ma sì, sono troppo in gamba! ; )
Bene cara, allora attendo aggiornamenti. A presto!
Elena

Recensore Master
26/08/17, ore 14:57

Hai capito Mark! Detto fatto, l'amore per le due donne di questa storia gli ha dato la forza per mettere in pratica una bella fuga rocambolesca. Speriamo che ne esca senza troppi danni.
Elizabeth e Barbara invece si sono messe nei pasticci, nonostante i tentativi di Connor di avvisare Lizzie della sua avventatezza...
La situazione ora è complessa in effetti, perché i nostri eroi hanno tutti contro... sgherri, polizia... vedremo come andrà!
Alla prossima
Eilan

Recensore Junior
25/08/17, ore 18:12

La situazione si fa sempre più complicata...ora che Mark è riuscito a scappare potrebbe raggiungere Connor e cercare le ragazze, ma credo che non sarà semplice dato che ora avranno alle calcagna non solo loschi figuri e poliziotti ma anche chi indagherà sull'evasione di Mark >.<
Per il resto, Elizabeth e Barbara sono finite in un bel pasticcio, anche se Elizabeth ha tirato fuori una grinta invidiabile...nel dialogo con Winter è stata fantastica, anche se immagino che questo comportamento non giovi molto alla sua situazione...
A presto :)

Alessia Krum

Recensore Master
24/08/17, ore 19:01

Eliz ancora sotto scok corre fuori sotto la pioggia per iniziare le ricerche che però saranno molto complicate anche perche lei non conosce la citta . i due decidono di tornare ala fabbrica ma sta volta ad entrare sarà solo conn, ora che l’ha trovata non intende correre alcun rischio , ma è proprio lei ha trovare il cadavere dell’investigatore di barbara ma nulla puo impedirle di essere rapita a sua volta . le due donne ora sono insieme
-Noi e suo fratello avevamo un patto, signorina Walker. E non ci piace essere presi in giro!-
-Mark non farebbe alcun patto con voi!
-Oh, invece Mark sapeva tutto, o quasi, della nostra piccola organizzazione. Devo dire che anche lei è molto acuta, per essere una donna… Dev'essere un tratto di famiglia. Comunque, sono andato a trovarlo in prigione, per assicurarmi il suo silenzio in cambio dell'incolumità di questa graziosa fanciulla. Suo fratello sapeva che se avesse parlato la signorina Calloway sarebbe stata vittima di… Uno spiacevole incidente, diciamo! -Era quasi fatta, ma la sera stessa in cui avremmo potuto catturare ed eliminare anche Connor Price questi sparisce, per poi ripresentarsi due giorni dopo nella cella di Mark insieme a lei, come se non avesse mai ricevuto le nostre minacce!- Da lì in poi, lei è stata la causa di tutti i nostri problemi, signorina Walke
-Mark non è mai venuto meno al vostro "patto"!
E cosi ecco scoperte alcune cosette come il motivo del silenzio di mark, la vita della donna che amava dipendeva dalla sua capacità di tacere ed accettare il corso dei fatti. A quanto sembra mark da bravo segugio aveva scoperto tutto, ma anche i cattivi hanno scoperto il suo punto debole il suo tallone d’achille :Barb e non hanno avuto alcun problema d usarlo per minaccire quello che hai loro occhi era un semplice operario. Ma nche con è nel mirino della banda anche perche l’unico ad avere interesse e la possibilità forse di risolvere il mistero. Ma un nuovo ostacolo arriva sulla strada della mala sotto le sembiaze di elis che ha dato nuovo imput alla ricerca, da li poi le cose sono un po precipitate e credendo di essere stati traditi da mark hanno prima preso barbara poi lei
Coonn è riuscito a far sapere a mark la situazione ossia il rapimento di entrambe le ragazze , di coloro che amano e lui non ha intenzione di restare con le mani in mano . e si adesso piu che mai mark dovrà fare appello al carattere ereditato dai suoi freddezza e lucidità sono necessari se si pensa di evadere di prigione . e si cosa vuoi che sia un salto nel vuoto nelle acque del’oceano se serve per salvare chi si ama ! ma l’evaso riuscirà ad arrivare a riva e riunirsi al suo compare?

Recensore Master
24/08/17, ore 18:44
Cap. 17:

E cosi finalmente con puo assaporare nuovamente le labbra della sua tigrotta, certo non è ne il momento ne il luogo migliore ma solo quello potrebbe rimttere in piena forma con in un baleno e di certo non si sarebbe fermato cosi facilmente se qualcuno non entrasse come un uragano una barbara decisamente spaventata e preoccupata , adesso che li vedeva salvi puo tirare un sospiro di sollievo. Lei stessa ha controllato personalmente nello studio paterno in cerca di qualunque indizio che potesse essere utile ma facendo un buco nell’acqua , di questa assenza ne era più che sicuro con che continuava a credewre il padre di barbara colpevole .elis ha capito che il vecchio non centra nulla e che il morto aveva ricevuto il suo pagamento per l’arresto di mark che aveva probabilmente scoperto qualcosa o magari tutto ed era stato fermato anche grazie all’aiuto della mafia tutto sembra filare liscio fino a che il quartetto messo sul chi va la decide di eliminare l’ormai scomodo testimone.
-Per trovare Jefferson ti eri rivolta ad un investigatore privato. Ti fidi abbastanza da mandarlo a cercare il cecchino nel quartiere che Tony ti indicherà?-
-Lo pagherò quel che serve per renderlo un uomo fidato!- -Ero disperata all'idea di dover scegliere se coprire mio padre o salvare l'uomo che amo… Ora nutro di nuovo la speranza di poterli avere entrambi nella mia vita!-
-Sì, beh… Non abbassare la guardia, non è detto che tuo padre sia totalmente estraneo a questa storia. Prima troviamo un modo di tirare Mark fuori di prigione, poi vedremo come riconciliarli… E chiamami Lizzie, per favore
Le due donne si decidono finalmente a darsi del tu ponendo fine alla distanza sociale e personale , entrambe amano mark . per lui barb è disposta ad usare anche tutto il suo patrimonio se servirà, ed ora che ha dalla sua eliz e la certezza che suo padre sia innocente è piu serena certo non sarà facile far accettare mark al padre di barb ma chissa che la lealtà non possa sopperire al ceto sociale, senza contare che almeno mark saprebbe come far andare avanti la fabbrica !

la vecchia Elizabeth, quella che non era stata ancora stretta dalle mani rudi di un pistolero, si sarebbe buttata sognante tra le braccia di Tony; la donna pratica ed insicura che ero diventata, invece, voleva Connor.
-Io e te abbiamo un discorso in sospeso…- mormorò, con un sorriso strafottenteSo che hai paura e che io non sono esattamente un buon partito: se non ne volessi sapere nulla di me sarebbe logico e non ti biasimerei. Ma tu, Elizabeth, mi fai desiderare di essere una persona migliore, un uomo degno di te… Non mi era mai successo prima. Anche io ne sono rimasto terrorizzato all'inizio, credimi: cercavo di evitarti perché nessuna mi aveva mai attratto come te e speravo che vedere il mio lato peggiore ti avrebbe allontanata. Invece tu, nonostante tutto, sei rimasta. Non ho le parole per spiegarti quanto questo significhi per me!-
-Credo che tu ti sia espresso molto bene quando eri ubriaco!- balbettai -Nessuno mi aveva detto delle cose così dolci e… Così vere. Probabilmente è lì che ho realizzato di amarti, anche se non l'avrei mai ammesso!-
-E adesso cosa è cambiato?-
Nulla, in apparenza. Sono io che… Non so, forse non sono pronta, forse non lo sarò mai…-

E si la settimana di pace e di attesa è servita ad eliz per mettere ordine nella sua mente e nel suo cuore confuso , l’esis appena scesa dal treno avrebbe ceduto alla corte di tony un buon partito, onesto lavoratore, ma quella attuale che non direi per niente insicura ha scelto e credo che alla fine papa colt abbraccerà l’uomo che ha difeso la figlia , è un po come per sua madre il suo fidanzato indiano cosi come adesso tony rappresentano un sentiero gia scritto facile , senza preoccupazioni, invece colt come con rappresentano la novità , il pericolo ma anche la certezza di tracciare da se il proprio destino di cadere se serve ma di rialzarsi piu forte e piu uniti di prima . con non è stupido e sembra capire perfettamente i pensieri e dubbi di lei, sa benissimo che per reputazione non brilla e non potrebbe certo gareggiare neppure con uno come tony , ma è anche vero che lei lo rende o meglio cerca di essere migliore per lei , per potersi meritare anche solo un suo sorriso, ha lottato contro quel sentimento prima per via della promessa fatta a mark poi perche si era reso conto di essersi lentamente innamorato senza speranze , visto che incosciamente per difendersi aveva usato il peggio del peggio del suo carattere , eppure lei era rimasta . quel discorso da lucido non fa altro che confermare la spontanea e delirante confessione fatta mentre era ubriaco , be in vino veritas !mente e cuore sono sulla stessa lunghezza d’onda per entrambi, e si tocca a lei confermargli di amarlo, ma è spaventata non sa se è pronta al grande passo, quello che renderebbe definitivo il loro legame quel gesto fisico cosi lontano dal suo modo di essere , ma conn comprende eed è chiaro non le metterà alcuna fretta , ma la discussione sulla loro storia deve essere terminata in un altro momento una notizia sconvolgente li raggiunge qualcuno ha rapito barbara

Recensore Master
24/08/17, ore 15:49

Ciao carissima!
Un unico dubbio: ma Mark non era ammanettato?
A parte ciò, un capitolo molto denso di eventi. Lo sapevo che Lizzie prima o poi sarebbe risucita a mettersi nei guai e a combinare qualcosa di molto poco sensato...^^
Nel frattempo veniamo a scoprire sempre di più i retroscena della faccenda in cui Mark è invischiato, e capiamo che ha a che fare con gente senza scrupoli, capace di colpirlo anche se lui si trova in prigione.
Aspetto il prossmo aggiornamento!

Recensore Master
23/08/17, ore 17:20

Mark andrà alla ricerca di Connor e insieme libereranno le ragazze, Nelson salterà fuori al momento giusto per arrestare i cattivoni. E happy ending finale. Solo Tony resterà friendzonato
Giusto?
Ciao e a presto
K

Recensore Junior
13/08/17, ore 16:01
Cap. 17:

Ora sono veramente convinta che Lizzie e Connor siano perfetti insieme, e poi sono super dolciosi 😍
In questo capitolo mi è piaciuta tanto Lizzie, che nonostante la situazione complicata riesce a destreggiarsi molto bene all'interno della losca vicenda in cui è coinvolto il fratello (addirittura meglio di Barbara!).
Vediamo come si evolverà la situazione, per il momento credo che Calloway non c'entri più di tanto...
Speriamo bene per quanto riguarda Barbara, anche se sono tutti abbastanza messi male, considerando che Lizzie e Connor sono confinati a casa di Tony xD
A presto :)

Alessia Krum

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 [Prossimo]