Recensioni per
K-Trilogy – La città d'oro
di Trix_

Questa storia ha ottenuto 89 recensioni.
Positive : 89
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]
Nuovo recensore
16/09/17, ore 10:20
Cap. 3:

Eccomi :3 ci sto quasi prendendo gusto con queste recensioni ahaha
Ma quanto è interessante questo nuovo personaggio? I tre punti di vista si fanno sempre più particolari e non so quale mi piaccia di più. Grin, con i suoi uomini e il suo strano slang che trovo sia un'idea geniale, si è guadagnato subito la mia simpatia, anche se è parecchio fuori di melone. Insomma, un gran figo, ma d'altra parte chi non ama i personaggi cattivelli?
Questo capitolo mi ha spiazzato del tutto, non mi aspettavo il cambiamento di ambientazione, ma è stata una piacevolissima sorpresa. Quindi siamo fuori dalla città, in un mondo nuovo in cui ci sono creature stranissime e pericolose. I varx sembrano veramente spettacolari! Anche di questi mi piacerebbe vedere un disegnino un giorno. Mi sarebbe piaciuta qualche immagine in più di questo mondo che mi incuriosisce un sacco, ma sono sicura che arriveranno, da quanto ho capito con Grin rimarremo fuori, giusto?
La storia del Genoma è a dir poco entusiasmante, si prospetta una gran bella quest, come in ogni romanzo dalle tinte avventurose che si rispetti. Anche Ronan sembra un bel personaggio, sento che ci sono un sacco di cose da scoprire su di lui. Insomma, un ragazzino che viaggia con una simile creatura non può essere un individuo qualunque. Shippo anche loro due ahaha, non posso farci niente!
Effettivamente anche questo capitolo è molto ricco di informazioni importanti e per questo un pochino complicato, come mi avevi detto, però la storia mi sta davvero conquistando, quindi non vedo l'ora di leggerne il seguito e mettere tutti i pezzi assieme.
Ci vediamo al prossimo capitolo <3
Cry

Nuovo recensore
15/09/17, ore 11:37
Cap. 2:

Eccomi ancora per un'altra recensione Trix. Intanto volevo farti i miei complimenti per una cosa che mi sono scordata di scriverti l'altra volta, ovvero il fatto che tu stia cercando l'aiuto dei lettori per migliorarti e migliorare questa prima stesura, nonostante tu abbia già ricevuto dei riconoscimenti (complimenti per il libro, a proposito). Trovo sia una cosa molto bella da parte tua coinvolgere così chi legge e invoglia molto ad andare avanti e commentare :3
Passiamo a questa sorta di recensione dai. Reka conferma la mia impressione positiva. Mi piacciono le ragazze che non sono tutte latte e miele, che a tratti sono stronzette ma che nascondono un gran cuore. Lei questo lo dimostra con la famiglia e soprattutto il fratello. Il loro rapporto non è dei migliori, ma ci vedo comunque un gran legame. Il fratello maggiore è quello ribelle e combina guai, chi lo avrebbe mai detto! I fratellini mi piacciono molto, sembrano due tipetti niente male, mi piace il fatto che abbiano carattere e soprattutto spessore, la cosa della riabilitazione mi ha sorpreso e convinto, quasi ti permette di immaginarli in qualche situazione passata. Insomma non sono affatto personaggi piatti e senza alcuna pecca come ne ho trovati fin troppi, questo mi rende solo più felice.
La struttura della città, la sua atmosfera e le sue regole sono a pizzichi e bocconi sempre più chiare e questa cosa della città che si muove combinata ad una società per lo più caotica mi spiazza, ma in maniera positiva! Sei davvero molto brava con le descrizioni, non sono affatto pesanti o invasive, le trovo fantastiche.
Non sono nessuno per darti consigli di scrittura, ma visto che cerchi il nostro parere vorrei anche io fare la mia piccolissima parte. Il primo capitolo l'ho trovato ottimo, molto equilibrato e ben pensato per presentare il personaggio, mentre in questo caso ho un pò l'impressione che la presentazione di Reka sia stata sacrificata in favore del colpo di scena. Ciò non toglie il fatto che siano delle news a dir poco scioccanti! Quello che le succede è terribile, poverina, mi hai messo i brividi per quanto bene hai descritto la scena! Tra Emofagi (ma sarebbero vampiri, ho capito bene?) e i Fantasmi mi sembra di avere il cervello in panne, lo ammetto ahah. È tutto così rapido e sconvolgente. Mi hai incuriosita un sacco però.
Kas fa un pò la carognetta con la sorella però è del tutto in linea con il personaggio e giusto così. Sono sconvolta per quella nota finale! Cosa è successo alla povera Reka? Sono ansiosa di scoprirlo.
Alla prossima
Cry

Nuovo recensore
15/09/17, ore 10:34
Cap. 13:

E niente, stamattina al posto di cliccare sul link della mail dell'università nella barra preferiti sbaglio link e per caso scopro che c'è un nuovo capitolo da leggere. E che capitolo! A parte il fatto che si parla di Grin e già questo prelude a colpi di scena, scontri e ultra-vold, che infatti non hanno mancato di incalzare l’intero capitolo, ma quello che colpisce stavolta è proprio il comportamento del protagonista.
Ancora una volta non manca di stupire il lettore e stravolgere completamente ogni possibile idea che ci si era fatta su di lui, tirando in ballo Eckhart ed un possibile gesto di completo altruismo che lo porta persino a rischiare la vita. È proprio questo un altro – l’ennesimo, a parer mio XD – punto forte di Grin: non si capisce mai il motivo delle sue azioni. E per questo ti faccio ancora una volta i complimenti, perché non è facile creare un alone di mistero così impenetrabile attorno ad una figura. Ogni volta che fa qualcosa o prende qualche decisione ti viene spontaneo chiederti cosa ci sia sotto, se effettivamente ci sia qualche motivazione sotto, e se per caso nemmeno lui lo sappia e si lasci guidare dall’istinto o da come gli gira in quel momento. È ancora diverso dal dire ‘sembra un personaggio dotato di una propria volontà’, perché sembra quasi che lui stesso venga guidato da questa energia interiore ed imprevedibile. Sicuramente questo comportamento non sembra piacere molto ai suoi uomini, fra il capitolo scorso e questo mi sembra di vedere la corda invisibile che li tiene uniti tendersi sempre di più… non so, ho come l’impressione che prima o poi dovranno risolvere i problemi non detti!
Per ora, comunque, sembra proprio che le cose stiano come suggerisce Herys: a quanto pare persino quel pazzo psicopatico di Grin ha un cuore. Forse. Sicuramente l’ha dimostrato anche quando ha deciso di esporle le ragioni di quella tappa a Gork anziché spedirla dentro un cumulo di bruphix per la sua invadenza XD alla devotchka comunque fa davvero schifo l’idea di continuare a vivere, viste sia le sue uscite in presenza della Shaika sia i suoi dialoghi con Grin. Mi piace molto come la stai delineando, fra l’altro, mi sa di altro personaggio tosto ma, anche qui, circondato da un leggero alone di mistero. Forse per il suo passato o perché comunque è ancora apparsa poco nella scena principale, ma mi fa venire voglia di scoprire come si evolverà nel corso della vicenda.
E così un altro pezzo del puzzle del Cordis e del Genoma va a trovare il suo incastro, delineando una situazione tutt’altro che facile. Ma sono sicura che Grin saprà trovare la situazione giusta per volgere le cose a suo vantaggio. A questo punto sono curiosa di veder entrare in scena anche Eckhart, non so, mi è già salita la bromance potente e ce li vedo troppo a collaborare per stanare Serke dalla sua tana XD
Ultimo punto: ma quanto è figo Nebiros? <3 la versione varx mutilato e cattivocattivoinmodoassurdo (semi-cit.) gli calza a pennello e please, fallo ricomparire in futuro, il mondo ha bisogno di varx feroci e mangiauomini ad allietare con la loro presenza le vite dei protagonisti (?)
Alla prossima!

Nuovo recensore
14/09/17, ore 18:07
Cap. 1:

Ciao Trix! Mi sono iscritta pochi giorni fa perché speravo di trovare qualche bella storia che mi indottrinasse un pò sui generi di cui sono meno pratica e bazzicando per la sezione fantascienza ho trovato la tua, con tanti capitoli, scritta bene, con molti commenti positivi e soprattutto attiva, quindi mi ci sono buttata (ammetto che la dicitura slash ha contribuito ahah). Che dire, non posso ritenermi più soddisfatta di così. Da quel che ho capito ci saranno per tutto il tempo più punti di vista, una tecnica a me nuova, ma che mi ispira o che comunque tu sembri brava a gestire.
Non sono ferrata in materia di recensioni, ma essendomi letta già tre capitoli da ieri sera mi sono detta che tanto valeva tornare indietro e lasciare un commentuccio, quindi ci provo :3
Intanto complimenti, non mi aspettavo di trovare qualcuno così bravo a scrivere fin dai miei primi tentativi di ricerca (sono un pò scettica verso questi siti, ma volevo provare). L'ambientazione mi ha catturato fin da subito e il modo in cui lasci informazioni qui e lì è davvero notevole, si vede che hai una certa esperienza. Ho iniziato a farmi un' immagine della città veramente particolare e affascinante, anche se credo dovrò mettere assieme tutti i pezzi per capirla pienamente. Nel peggiore dei casi ti chiederò uno schemino ahah! Non perché tu non scriva bene, ma perché non ho mai visto molti film di fantascienza quindi sono proprio una novellina.
Kas anche mi ha colpito subito, ho un debole per i personaggi problematici e lui lo è eccome, quindi per ora mi piace. Un musicista tormentato che finisce in casa di uno sconosciuto, che bell'inizio (un pò li shippo, posso?). Anche gli altri personaggi, questo Lucian, la sorella e Herys, anche se qui solo accennati fanno già una certa figura. La sorella mi è simpatica a pelle e Lu sembra un personaggio con una sua misteriosa complessità, in più mi manda vibrazioni slash.
Ti faccio tanti complimenti e spero di riuscire a recensire il resto in tempi brevi. Un saluto :3
Cry

Recensore Veterano
14/09/17, ore 17:30
Cap. 13:

Innanzitutto, bentornata. Dopo due mesi, il tuo ritorno è come un raggio di sole dopo una giornata di pioggia. E poi, non fa niente se non hai ancora ricominciato ad aggiornare regolarmente la storia e ci vorrà un pò prima di leggere un nuovo capitolo. Personalmente, sono più che disposto ad aspettare.

Ma veniamo al capitolo, stavolta un nuovo POV Grin "bastardofigliodibuonadonna" Kaine. Un capitolo davvero bellissimo, e per tanti motivi. Innanzitutto, noto con piacere che il rapporto tra Grin e la cara devotchka (ma che bella parola) si sta evolvendo. Sicuramene dirai "Guarda che lei gli ha solo salvato la vita", ed è vero. Ma è comunque un bel cambiamento dal semplice rapitore/prigioniera di prima, e sicuramente avrà degli effetti favorevoli per Grin e compagnia brutta. Scommetto che questa non sarà la prima volta che i due si ritroveranno a collaborare.

In più, abbiamo esplorato un'altra regione di questo simpatico mondo, il Gørk. Dalla descrizione mi sembra un bel posticino, l'ideale per delle vacanze con tutta la famiglia (non fare caso a questi miei deliri pseudo-ironici. Il caldo di quest'estate mi ha dato alla testa). E il suo abitante Nebiros, in fondo, non è poi tanto cattivo. Lui se ne stava lì per i cazzi suoi, e all'improvviso compaiono due sconosciuti che iniziano a rompergli i cosiddetti. Ci credo che ha reagito in malo modo, anch'io al suo posto avrei fatto così.

In ogni caso, anche se ha quasi rischiato di morire (cosa che immagino gli capiti abbastanza spesso), le cose per Grin non sono andate poi tanto male. Ha ottenuto quello che cercava, ovvero delle informazioni su Serke. Probabilmente (anzi, sicuramente) dovrà farsi un mazzo così per arrivare a lui, ma alla fine ci riuscirà, me lo sento.

Chiudo augurandoti tanta fortuna per il concorso. Al prossimo capitolo!

Recensore Veterano
13/09/17, ore 22:42
Cap. 13:

Si riparte con il botto. Dopo mesi di astinenza trascorsi a dondolare in un angolo alla ricerca del senso della vita (e ad affogare la mia disperazione negli esami), finalmente giunge un tuo aggiornamento, simile a una fulgida luce che rischiara le tenebre, accompagnato da cori angelici (ovviamente non da parte di Grin e della sua ciurma) e ruggiti di draghi meccanici con noni davvero fighi. Dopo questo sproloquio totalmente privo di senso e utilità, cerco di passare alla parte più seria... Inizio con il dire che mi trovo d'accordo con Herys: Grin sembra aver perso un po' del suo smalto, quantomeno viene rivelata una parte di lui più umana che lo eleva dal ruolo di cyborg psicopatico e pericoloso. Come Herys ha fatto notare, ha un cuore, una parte in cui sono racchiusi sottochiave tutti i suoi sentimenti e i suoi pensieri felici e che ha cercato di proteggere in ogni modo possibile, mostrando la maschera di bastardo vendicativo e sanguinario. Mi piace che i tuoi personaggi abbiano due volti: uno pubblico e uno privato, e nella maggior parte dei casi il primo soverchia il secondo e lo protegge. Kaspar si nasconde dietro la figura del musicista maledetto, stronzo e sovversivo; Reka sotto una cappa di menefreghismo e goliardia mentre Grin si trova bene nei panni del capo squinternato e senza cuore di una banda di folli. Eppure, tutti e tre hanno un lato altruistico, gentile e generoso, per quanto cerchino di nasconderlo. In realtà, sotto questo punto di vista, Grin è più indecifrabile: non riesco a capire in che misura lo faccia per aiutare il tizio e in che misura per soddisfazione personale. È un personaggio estremamente ambiguo e imprevedibile e per questo mi turba assai: non riesco mai a inquadrarlo perfettamente, e appena ne ho un abbozzo arrivano questi capitoli che sconvolgono la mia idea. Perché ha messo sotto la sua ala protettrice Herys? Per quanto lo riguardava, avrebbe potuto lasciarla in pasto a quei cani sciolti dei suoi jeeks. Questo comportamento inspiegabile è conturbante. Grin è interamente conturbante. È stonato in qualsiasi modo possibile e immaginabile, eppure, nella sua totale stonatura (?) si armonizza con il contesto in cui so trova (non so se mi sono spiegata: è come un'opera di arte contemporanea, a un primo impatto ti chiedi che Kaspar ci faccia lì ma più la guardi più ti rendi conto che ha un suo senso...Credo di essermi spiegata in maniera ancora peggiore). Grin è un elemento interessante, che spaventa e nel contempo affascina; questi accenno al suo lato "meno Grin" l'ha reso ancora più intrigante. E non solo Herys si è accorta di questo aspetto: anche i suoi sottoposti iniziano a sprizzare qualche barlume di insurrezione e nell'aria aleggia puzza di ammutinamento (soprattutto da parte di quel losco individuo tutto pacatezza e flemma e mani intrecciate dietro la schiena). Io spero che non succeda e nell'economia della storia non avrebbe molto senso, ma non su può mai sapere (sto sparando cretinate, perdonami). Nota d'onore e premio Nobel per sceneggiatura e fotografia vanno alle tue ambientazioni: dopo averci trascinato da città che camminano a foreste azzurre e brillose, ci porti in un passaggio suggestivo e inquietante: una città intrappolata nella sua morte, cristallizzata nel momento della sua fine, terrificante eppure bellissima. Mi ha ricordato Pompei, altra città distrutta e mantenuta dalla lava e dal fango, ma nel tuo caso c'è qualcosa di meno affascinante e romantico e più inquietante. Neibos (?) ne è il degno custode: anch'essi magnifico eppure orrido, splendido nella sua mostruosità. È quel genere di cose con cui non sai come comportarti se fuggire o rimanere ad ammirarlo (ecco, io non lo avrei provocato e sfidato, ma probabilmente sarei diventata un mucchietto di cenere). Infine, le rivelazioni scottanti di questo ultimo capitolo: il mistero si infittisce e dove si hanno rivelazioni, compaiono anche nuovi misteri e interrogativi. Sono proprio curiosa di scoprire dove e come sia questo Cordis e mi aspetto grandi cose da te ;) Credo di aver delirato a sufficienza. Attenderò con ansia che arrivi il 21, ma senza metterti pressione ^^ Ayr

Recensore Junior
13/09/17, ore 15:27
Cap. 13:

Sarà anche passato del tempo, ma ne è valsa la pena u.u
Bellissima l'immagine di Gørk, soprattutto quando richiami l'attenzione sulle persone che sono rimaste intrappolate nel bruphix. Si ha subito un primo impatto molto forte e decisamente inquietante, una sorta di Aldilà in cui Nebiros si incastra alla perfezione, ancor di più con il suo soprannome di ''diavolo mutilato''. A questo proposito, il modo in cui sono fatti i varx mi affascina sempre di più, anche se non ho del tutto capito chi è che dovrebbe mettersi a ''riparare'' delle bestie del genere e con un simile caratteraccio.
Grin che fa tutto questo per Mal è da bromace potente e Herys ha ragione, un cuore sotto sotto ce l'ha. Lo scontro è estremamente figo e come al solito descritto in maniera eccellente, non si fatica minimamente ad immaginare tutta la scena. La storia del Genoma si infittisce e si fa ancora più interessante, soprattutto l'idea di Serke come boss finale lol. Insomma, si prospettano non pochi guai.
Anche Herys continua a piacermi molto, il suo carattere va delineandosi sempre meglio e in maniera sempre molto coerente. Pur non conoscendo nulla di questo mondo non esita ad intervenire o a dire la sua, cosa che le fa guadagnare un sacco di punti u.u Dreki invece no, lui mi piace sempre meno XD
Sono curiosa di sapere cosa ha in mente Grin per stanare Serke e soprattutto quando cavolo spunta Mal? Ormai muoio di curiosità. Splendida l'atmosfera di tutto il capitolo e le scene di azione estremamente riuscite, intrigante la fine che lascia non pochi punti interrogativi.
Le uniche cose che mi sento di farti notare, e che sono quelle sulle quali ho qualche dubbio, sono lo squilibrio che fino ad ora hanno i tre fratelli nel loro ruolo e il fatto che la motivazione alla base di questa ricerca mi sembri un po' strana.
Ho un po' l'impressione che Grin si stia accaparrando tutta per sé la scena, che stia scoprendo praticamente sempre lui il fulcro di quella che è ''la grande avventura'' nel mondo di fuori, mettendo in secondo piano un po' tutti gli altri. Per esempio Kas, che fino ad ora non ha avuto un vero e proprio ruolo (non dico in quel contesto, ma in generale). Oppure Ronan, che avrei visto molto di più come il trascinatore di tutta questa faccenda. Effettivamente Grin è uno dei protagonisti, però mi sembra un po' forzato il voler accentrare su di lui tutte queste importanti scoperte. La sua motivazione è aiutare Mal e ci sta, ha senso e mette anche in luce un aspetto molto importante del suo carattere, ma basare una ricerca tanto importante su un motivo che sembra quasi casuale o comunque ''fatto per qualcun altro'' mi lascia con una sensazione di incertezza. Poi mi crea anche un sacco di aspettative sul personaggio di Mal, che per essere il motore indiretto di questa ricerca come minimo mi aspetto finisca per avere un peso e una parte rilevante in tutto ciò. Mi rendo perfettamente conto che le motivazioni della precedente versione, con Ronan come iniziatore della cosa, le leggende e l'alone di epicità(?) creata dalla ricerca degli Avventurieri probabilmente non sia più fattibile, ma non so, in un certo senso mi aveva convinto molto di più.
Aspetto di vedere come evolve la cosa per farti sapere se anche in questo caso le incertezze svaniranno, per il resto complimenti come sempre <3

Recensore Master
24/08/17, ore 19:34
Cap. 12:

Ciao Trix, eccomi a commentare questo capitolo e dopo questo sono a pari, che bello!
Reka non riesce a trovare il fratello, quindi si inizia a bere, con in testa il discorso di Grin. Prende la pistola ed è pronta a uscire quando trova un busta con il suo nome e all'interno una carta.
Arriva in questo locale un cameriere le offre da bere. Raka beve un sorso della bevanda e osserva che pare la stiano aspettando tutti, Rube le dice che non tutti e poi tutto tace e il cameriere avvisa che sta per iniziare lo spettacolo.
Appare un Supersimmetrico con acclamazione del pubblico, si avvicina a Reka e le dà il benvenuto nella Tana del Bianconiglio. C'è da dire che Reka va sempre in strani posti e il perlopiù delle volte è da sola.L'uomo prende delle carte e legge il futuro alla ragazza, la quale avverte una strana sensazione, vuole più informazioni riguardo alla bevanda che ha bevuto, ma viene ignorata dall'uomo che continua a girare le carte e spiegare il loro significato, una volta terminato rivela a Reka la sua identità: Vondark.
Reka prova a mettersi in contatto con Kas senza risultato, una prostituta se la ride e la Supersimmetrica l'arpiona con i suoi tentacoli. Jektor è lì, la vede e la strattona lontano da quel punto, poi quando scopre che Reka era al Covo del Gatnut le dà della stupida. Quando Reka dice di aver incontrato il gestore e che le ha letto le carte, Jektor le dice che ha incontrato il Mago. Questo finale mi ha reso curiosa di sapere cosa succederà, complimenti e ci sentiamo al tuo prossimo aggiornamento ^^

Recensore Master
22/08/17, ore 20:02
Cap. 11:

I problemi con la pizza di Lucian... mi sono messa a ridere, perché lo considero un problema troppo divertente xD
I due mangiano e Kas ammette che Lu è l'unica cosa stabile della sua vita, da parte sua il Puro continua a chiedere perché lo aiuta. Entrambi si dichiarano confusi e a me sembrano due cuccioli smarriti in cerca della via di casa (?) u.u
Le cose si stavano sviluppando tra i due, ma ecco che Lucian chiede a Kas di fermarsi. Quello che racconta mi ha lasciato a dir poco stordita. Un terzo gemello di Kas, sulla Terra di nome Killian. Dal ricordo riaffiorato del Puro, si comprende da dove nasce la sua paura di volare: ha visto l'abbattimento dell'aereo di Killian mentre lui rideva per la vittoria.
Il Supersimmetrico si sente scombussolato, nonostante questo però riesce a fare un discorso molto maturo, ne sono un po' sorpresa ad essere onesta, perché quando Lu dichiara di voler dimenticare Killian, Kas lo fa ragionare e gli dice di non farlo per lui, perché fa parte della sua vita sulla Terra e i ricordi deve tenerseli stretti. E' stato un momento molto tenero, anche perché alla fine Kas decide si suonargli qualcosa, ci aveva ripensato, ma quando Lu glielo chiede prende la chitarra e suona una delle loro ultime canzoni. Si vede un altro lato del Supersimmetrico, di solito è egoista e pensa a sballarsi, mentre ora gli interessa veramente di qualcuno e la cosa un po' lo turba, ma nel tempo stesso lo rende felice.
A quanto pare sono entrambi strafatti, da Kas non mi stupisco, non per cattiveria ma è risaputo che è un tossico, invece Lu è un bravo ragazzo studioso, però a quanto pare si è fatto condizionare e ha seguito le orme del Supersimmetrico. I due fanno scappare gli strolli, scatta la sirena del coprifuoco e Lu porta Kas nel rifugio di Drisk, una specie di casa sull'albero. In quel luogo i due si riavvicinano come prima, con la differenza che ora sono meno frenetici rispetto a prima.
Bene, sono contenta di come le cose siano finite tra i due, sono proprio carini e teneri *-*
Prossimamente passerò a leggere il capitolo dedicato a Reka, alla prossima ^^

Recensore Master
22/08/17, ore 19:48
Cap. 10:

Ciao Trix, eccomi di nuovo qui a leggere il seguito! ^^
Kas realizza che l'affermazione di Grin è vera. Si era capito che Lu avesse un effetto particolare su Kas, solo che lui non l'aveva ancora realizzato. Il Supersimmetrico si perde nei pensieri e si domanda dove sia il Puro e quando arriva afferma di averlo aspettato per cinque minuti, perché anche se di solito non è puntuale, quella volta ha fatto un eccezione. Kas l'ha portato lì per aiutarlo a superare la sua paura e lo fa salire su Zeus... forse suonerà a sproposito, ma lo scrivo lo stesso: li trovo adorabili! *-*
Kas si lascia andare mentre parla con Lu e della sua passione per volare, a quel punto il Puro si rilassa un po' e smette di tremare, il Supersimmetrico ha una pessima idea, ma alla fine Lu non sembra dispiaciuto anzi lo ringrazi anche. Kas trova il modo di invitare Lu, nonostante lui si senta del tutto idiota perché di solito si comporta in modo diverso e anche le reazioni di Lucian lo rendono nervoso, perché gli sembra di essere due completi imbranati. A Kas importa molto di Lu e questo lo innervosisce.
Ho trovato tenero Lucian che si preoccupava se Kas sentisse male a smaterializzarsi contro il suo volere e l'arrivo di Levinski mi ha fatto montare la rabbia nei suoi confronti. Lucian si sente a disagio e ammette di non essere molto abile con le armi, Kas nota che il suo stato d'anime è simile a quello che prova lui. Levinski mi rovina il discorso mentre i due parlano di uscire insieme, a potere lo strangolerei, anzi lo ridurrei a brandelli per rovinare i momenti cruciale u.u
Kas ha un piano per farli scappare con la coda tra le gambe e lo mette in atto senza andare troppo nel dettaglio con le spiegazioni. Il Supersimmetrico fa fuori i due scagnozzi di Levinski e poi inizia una rissa con quest'ultimo. Infine entrambi se ne volano via. Bel finale mi è piaciuto!
Ti segnalo un piccolo errore di battitura: «Il database ha smistato gli altri due gruppi in un luogo della mappa ai vertici di un triangolo immaginario. Dobbiamo trovarli e fargli il culo, anche perché sono abbastanza sicuro che quai bastardi si coalizzeranno contro di noi.» c'è scritto "quai bastardi" invece di "quei bastardi"
Mi è piaciuto molto questo capitolo e ora vado a leggere la seconda parte, insomma voglio sapere assolutamente come continua l'uscita tra questi due! E il disegno di Kas è una figata! u.u

Recensore Master
17/08/17, ore 18:24
Cap. 9:

Ciao Trix, eccomi qui a leggere un altro capitolo del tuo racconto! ^^
Grin riconosce i tratti di chi è dipendente da droga nel gemello e poco dopo attacca verbalmente Lucian e Kas parte in sua difesa, a quel punto Grin incalza che al gemello piaccia il Puro e la reazione di Kas è di buttare all'aria un tavolo. Il loro incontro viene interrotto da un jeek che riferisce al proprio capitano che il varx, Ronnie e Reka sono scappati dall'hangar e che Hoodie ha trovato il collare di Ronan sul retro del camminatore. A quel punto Grin perde qualche rotella, inizia a ridere come un pazzo e a lanciare il tavolo sulla libreria, chiedendo agli altri presenti perché non ridono... qualche idea ce l'avrei, mi astengo a scriverle, perché non vorrei che Grin mi lanciasse qualcosa o.o
Prova a sparare al varx, sbaglia però la mira o lo manca perché è già troppo lontano. Cyrus a quanto pare sta lavorando a una miscela che impedisce la smaterializzazione e ammetto che la cosa non mi piace per niente, perché Grin chiede un arma e ho il terrore che voglia testarla sul gemello. Per fortuna invece spara contro il fantasma dai capelli biondi, la ragazza se la vede brutta e Grin la bacia e morde, per poi trascinarla al camminatore per carpirle informazioni.
Grin riesce a capire che lavora per Vondark e la stùlka è sicura che la coprirà nel caso il Corpo di Polizia riceverà la segnalazione della sua scomparsa. La ragazza rivela il proprio nome: Herys. Mastro Shane ha ricevuto uno sberla dalla stùlka e la prende con violenza, Grin sente le grida furiose di Herys e si smaterializza per risolvere la questione. Colpisce il suo uomo con un ceffone e poi dichiara che la ragazza è di sua proprietà e stavolta non viene condivisa con il resto della ciurma.
Il seguito si annuncia molto interessante e sono curiosa di leggerlo, purtroppo il mio tempo libero non è molto, ma cercherò di passere il prima possibile. Intanto ti faccio i complimenti perché la storia mi sta rapendo sempre di più e scrivi veramente molto bene, bravissima! ^^
Alla prossima :3

Recensore Master
12/08/17, ore 15:22
Cap. 8:

Rieccomi! Questo capitolo mi è piaciuto davvero molto, per cui passo a scrivere subito il commento, sperando di non dimenticarmi nulla!
Reka è ferita nello scoprire che Kastiel ha sempre saputo di loro e si rende conto che ora è Grin e non più suo fratello. Ho trovato teneri Kas e Lu che si tengono per mano come per incoraggiarsi. Oltretutto Reka è infastidita dal linguaggio incomprensibile di Grin (lei non ha una legenda per capire le parole xD) e glielo dice anche chiaramente. A quanto pare è stato Volk a rapire Kastiel! E non l'ha tenuto con sé perché altrimenti gli avrebbe rovinato i piani in merito agli Emofogi! Sono sorpresa da questa rivelazione!
Reka perde la pazienza dopo tutta quella storia e con un suo tentacolo si attorciglia intorno al braccio di Grin, lei non vuole restare in quella biblioteca, però Kas e gli altri due non si muovono, quindi Reka esce da sola. Hoodie parla sempre in terza persona e Reka è innervosita dal suo comportamento e minaccia di picchiarlo se non svanisce. Mi piace il suo carattere, pronta a usare la violenza perché non tollera qualcosa! u.u
Ronan riesce a liberarsi dal collare... è assolutamente una cosa inaspettata e lui è un genio! Vuole portare nell'hangar Reka per vedere Morn e lei accetta solo perché questo farà imbestialire Grin. A quanto pare Ronnie ha elaborato un piano di fuga e ora vuole metterlo in atto, Reka accetta solo dopo che il ragazzo sospetta che lei ha paura. Il varx prende Reka ed esce dalla Shaika, poco dopo Ronan la porta a vedere il mare, lei è talmente felice e si commuove e alcune lacrime compaiono nei suoi occhi. Grin sta aiutando questo capitano Eckhart a trovare Serke e Ronnie riferisce che il suo attaccamento alle persone è malato, perché cerca di colmare un vuoto e la ragazza capisce che si riferisce al gemello Kas, perché è lui la sua parte complementare. Il varx accompagna la ragazza alla sua navetta per rientrare a Eccelsia, si stanno salutando e il ragazzo sul dorso del varx le promette di portarla su Saturnia al loro prossimo incontro e proprio in quel momento arriva Kas che rimane di sasso nel vedere Morn, però afferra la sorella per farla salire sul velivolo, perché Grin è infuriato e lei è dispiaciuta di dover salutare in quel modo frettoloso Ronan e al ringraziamento di Kas, il ragazzo sul dorso del varx risponde "dovere", potrebbe essere scontata però mi piace, perché la sua interazione con Reka mi piace molto. Ronan ha una visione diversa del mondo e vuole mostrarlo a Reka, che non le guasterebbe ridere un po' di più con quello che deve sopportare, inoltre caratterialmente trovo si completino, farebbero proprio una bella coppia u.u
Passando al disegno di Grin... è perfetto perché traspare proprio il suo lato folle! Mi piace! *-*
Complimenti per questo capitolo, appena riesco tornerò a leggere il seguito :3

Recensore Master
09/08/17, ore 18:21
Cap. 7:

Rieccomi per il seguito!
Dunque Kas e Reka provano a uscire da Eccelsia dopo lo scattare del Coprifuoco. Drisk si lamenta perché i Supersimmetrici sono più fortunati durante gli spostamenti, come dargli torto?
Povero Lu viene deriso pure da Driver e il Puro diventa sempre rosso dall'imbarazzo. La ragazza avverte i due fratelli Kaine di fare attenzione e di guardare le spalle a Lucian e Drisk, perché ci sono posti pericolosi.
Mi ha sorpreso vedere Kas sinceramente emozionato. Si dimostra persino empatico nei confronti del Troodonico quando Lucian gli riferisce che ha un principio di schizofrenia. Oh cielo! Lu non riesce a volare e Kas si offre di aiutarlo, gesto altruista, per ringraziarlo il Puro dà un bacio sulla guancia al Supersimmetrico anche se secondo lui non deve aiutarlo. Reka e Drisk li raggiungono e insieme vedono che il posto è un po' diroccato. Per fortuna la sorella ferma il fratello quando vuole partire a fare a botte con i motociclisti che li hanno definiti scolarette. Kas percepisce a pieno la libertà.
E incontrano il fratello! Waaaaaah che emozione e agitazione! Reka è la prima a parlare da quell'incontro. Grin capisce che la ragazza dai capelli biondi l'ha fregato e dimostra senza timori il suo lato pazzo ai fratelli xD
Drisk e Lu sono praticamente scioccati e inorriditi per quanto successo, mentre i fratelli di Grin non più di tanto, perlomeno Reka è quello che lo dà meno a vedere, nonostante il gemello di Kas abbia trucidato senza problemi tutti coloro che li hanno attaccati. I jeek del capitano si lamentano perché anche loro volevano menare le mani e subito dopo Grin si allontana con i quattro appresso, lui vuole parlare con loro.
Le sensazioni confuse di Kas sono molto adeguate alla situazione, mi è piaciuta molto quella parte e poi ovviamente i due si sono subito riconosciuti e almeno Kas ha avvertito una strana sensazione di legame.
Devo dire che è molto entusiasmante e non vedo l'ora di leggere il seguito per scoprire gli sviluppi di questo incontro! *-*

Recensore Master
08/08/17, ore 18:32
Cap. 6:

Ciao Trix, eccomi a leggere il secondo capitolo con il pov di Grin =)
"Le fronde dei silvestri azzurri sospirano. Un mare di foglie color cobalto danza metri e metri sotto di me, riproducendo la ritmica isocronia delle onde. Avete mai osservato il mare sul far dell'alba? Ha un effetto catartico. Potresti rimirarlo per ore, covando il sordo desiderio di inabissarti fra le sue spire. Le fronde dei silvestri azzurri mi ricordano il mare." Ho adorato questa descrizione iniziale, davvero molto bella *-*
Il vecchio allucinato accusa Grin di essere il padre di tutti i mostri, il povero Ronnie è obbligato a guardare costretto dal nuovo elemento. Evon pronuncia delle minacce in nome della crociata delle Luce.
Devo dire che mi è piaciuta la risata malvagia e insana di Grin, è folle però la sua reazione è comprensibile, da quel che ho capito sono stati abbandonati e diventare quello che sono è stata la loro salvezza e hanno una famiglia su cui contare, quindi non è completamente nel torto, anche se la sua reazione ha uno sviluppo molto violento. Infatti il vecchio Evon fa una brutta fine, dopotutto si è introdotto clandestinamente lì e ha insultato i suoi occupanti, non è una mossa saggia.
Ronnie è stato male dopo aver assistito alla morte di Evon ed è scomparso, Grin non è molto predisposto ad accettare questo suo comportamento e infatti prende il telecomando del collare. Grin trova Ronnie vicino al varx, il giovane ha capito che lui gli è piaciuto uccidere il vecchio e capitano conferma le sue parole.
"Il vento mi sibila attorno, gonfiando il pastrano che si agita alle mie spalle. L'umidità mi penetra fin nelle ossa e le prime gocce di pioggia si allargano nel terreno del sottobosco. Il fruscio delle fronde risuona simile al sussurro di chi non è in grado di urlare. Guido così, per qualche tempo, fin quando la foresta non si schiude su una vallata di spighe d'oro circondata dalle colline." molto bella anche questa descrizione, complimenti!!^^
Ecco che ricompare la stùlka del capitolo precedente e a quanto pare segue Grin da un po' per conto di una persona. Prima di sparire gli dà un appuntamento tra sette giorni al Vicolo delle Pulci. Lui si reca in quel posto con i suoi jeek e poi si separano lasciandoli andare a festeggiare. Ora è da solo e della ragazza non c'è traccia, non so perché ma penso che ci saranno dei guai in agguato o una situazione del tutto imprevedibile. Insomma la stùlka potrebbe non presentarsi e far andare qualcun altro al suo posto oppure andare lì con altra gente appresso e rapire Grin o il mandante che ha mandato la ragazza a seguire il capitano, si farà vivo ed è una vecchia conoscenza di Grin in cerca di vendetta... ok basta sto delirando, scusami, ora tengo a freno le mani sulla tastiera u.u
Per stasera mi fermo qui, ma prossimamente tornerò a leggere il seguito. Alla prossima :3

Recensore Master
06/08/17, ore 10:50
Cap. 5:

Reka si è un pochino ripresa, sono contenta! Ora ha dei tentacoli di materia oscura che escono da sei fori.
Kas ha schermato il Cubo, in modo tale che nessuno può più ascoltare i discorsi quando lui e la sorella sono a casa.
Questo Volker Veritas ha fatto diventare una band famosa e a quanto pare è uno dei Master che ha il controllo di un Settore e a quanto pare è lui che ha unito gli Emofagi.
Dietro a quanto successo a Reka ci sta di sicuro Angel Blackwood e Kas è fermamente convinto che non è un complotto di Volker, perché secondo il fratello lui ha un altro piano per loro.
Stando al libro dall'Altra Parte ci sono altre civiltà.
Reka è andata a cercare il Bianconiglio suggerito dalla tizia con la maschera per prendere altre fiale, ma a quanto pare la ragazza ha altro in mente. Max si lascia sfuggire il nome di Nora, quella che voleva tenere al sicuro la sua identità con la maschera.
Il tizio fotografato da Walt fuori dal Eccelsia ha la faccia uguale a Kas! Aspetta dice che è in un deserto... non sarà mica Grin? o.o sto collegando le due cose solo perché ho letto deserto, ma probabilmente mi sbaglio con queste deduzioni a random xD
Reka deve aver fatto vedere al fratello la foto e ora vogliono andare da Lucian e Drisk, perché pare abbiano contatti all'esterno, almeno stando alle parole dette dal Troodonico quando era ubriaco.
I due fratelli Kain intervengono appena Levinski e il compagno entrano nel laboratorio dove stanno Lucian e Drisk, poi Kas presenta la sorella.
A quanto pare Kas ha un fratello gemello di nome Kastiel che è scomparso l'esatto giorno in cui è nato. Ovviamente i due fratelli vogliono trovarlo e chiedono l'aiuto a Lucian e Drisk.
Reka ha notato che Kas ha sorriso a Lu in un modo diverso da solito e ne è sorpresa, perché a quanto pare è passato molto tempo dall'ultima volta che aveva sorriso in quel modo. Questo fa intendere quanto il Puro condizioni in modo positivo Kas.
Complimenti anche per questo capitolo, l'ho trovato molto avvincente, la storia si sta evolvendo e il punto di vista di Reka è molto più seria e vede i fatti con più lucidità rispetto a Kas. Inoltre sei stata molto brava come sempre nelle descrizioni ^^
Sono curiosa di scoprire come si evolverà la ricerca di Kastiel!! Per oggi mi fermo qui, ma appena riesco passerò sicuramente a leggere il seguito.
Alla prossima :3

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]