Recensioni per
Imperio
di Mirae

Questa storia ha ottenuto 8 recensioni.
Positive : 8
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
20/10/13, ore 21:31
Cap. 1:

Oh Mio Dio...ti giuro amo questa storia. Io...boh..non mi interessa se è così esplicita,è scritta talmente tanto bene che non si può definire male in alcuna circostanza. Complimenti,davvero.

Recensore Veterano
07/09/13, ore 00:43
Cap. 1:

12 - “Imperio” di Mirae.
Totale: 43.1/65.

1) Grammatica e ortografia: 6.1/10.

Ti ho tolto 0.10 per l’errore di distrazione qui (“Yaxley e Doholov ritornano dalla loro perlustrazione nella Foresta Proibita conducendo una recalcitrante Hermione Granger.”): si dice “Dolohov”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura qui (“La sua voce è talmente bassa ta essere udibile a stento, ma non per questo è meno pericolosa.”), era “talmente bassa da”.
Ti ho tolto 0.25 per l’errore di costruzione (“Sente le risate di scherno e le grida di incitamento arrivarle ovattate alle sue orecchie”): hai già messo “arrivarle” con il clitico, non c’era bisogno di ripetere “alle sue”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura qui (“Non vede le lacrime scendere silenziose sulle gance di Hermione, mentre è costretta a fare sesso orale.”), era “guance”.
Ti ho tolto 1 punto per l’uso scorretto di “imperterrito” (“Sente, soprattutto, il silenzio di suo marito, imperterrito al suo fianco.”): in questo contesto non è affatto sensato. Credo intendessi qualcosa come “impietrito al suo fianco”.
Ti ho tolto 0.25 per l’articolo scorretto (“Non è vergine, ma non gli è mai successo di dover essere obbligata a fare sesso orale.”): Hermione è femmina, quindi ci va “non le è mai successo”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di distrazione (“Narcissa, ancora con gli occhi chiusi, si chiede se mai i suoi occhi riusciranno mai a riabituarsi alla luce.”): hai scritto due volte “mai”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“L'odore della terra umida e della vegetazione in decomposizione le penetra nelle narici, comincia a scorrerele nelle vene”): era “a scorrerle”.
Ti ho tolto 0.10 per la virgola mancata qui (“I suoi genitori possedevano un cottage sull'Isola di Wight, dove, quand'era bambina trascorrevano le estati”), tra “bambina” e “trascorrevano”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“(che sia gonfiato di ormoni come spesso succede a che frequenta le palestre babbane?)”): “a chi frequenta”, non “che”.
Ti ho tolo 0.10 per l’errore di distrazione (“Perché non ha dato retta a Harry ed è rimasta nel Castello ad aiutare Ron a distruggere i due Horcurx?”): “Horcrux”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di distrazione e 0.25 per quello di costruzione, qui (“Si scosta leggermente da lei, quel tento da permettergli di chiederle”): dovrebbe essere “Si scosta leggermente da lei, quel tanto da permettersi di chiederle”, dato che il soggetto è Mike.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“Draco attende un attimo prima di cominciare a pingere, ma questa volta, sotto l'effetto della Maledizione, comincia a spingere sin da subito.”), “a spingere”.
Ti ho tolto 0.10 per la virgola mancata qui (“È la prima volta che fa sesso anale, eppure, grazie alla Maledizione di Voldemort sa come deve muoversi.”), tra “Voldemort” e “sa come”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“ma sente Hagrid urlare disperato il nome dell'amico e agitarsi nonostante le cadtene.”): “le catene”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“Ricorda solo di avere avuto la sensazione di fili che lo guidavano, e lui cercava di resistere, ma quei fili erano come le core magiche dell'Incarceramus”): “come le corde”.
Ti ho tolto 0.20 per i due errori di distrazione (“Non gli importa di sua zia che come una chioccia si affacenda attorno al corpo di qul mostro.”): “si affaccenda attorno al corpo di quel mostro”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“Non ha alcun dubbio che dopo la violenza fatta perpretrare da lui, l'avrebbe ceduta al mannaro”), “perpetrare”.
Ti ho tolto 0.10 per la virgola mancata qui (“I suoi genitori, intanto gli si sono affiancati.”), tra “intanto” e “gli si”.
Ti ho tolto 0.25 per l’articolo sbagliato (“Perché quella testona della sua amica non le ha dato retta?”): Harry è maschio, quindi doveva essere “non gli ha dato retta”.
Ti ho tolto 0.25 per l’errore di costruzione qui (“Gli infila le sue mani curate sotto la camicia, a cercare di carpire un minimo segnale di vita.”): hai già scritto “gli infila”, non c’è bisogno di aggiungere “le sue”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di battitura (“Lui, un Malfoy, che ha bisogno ha di scusarsi e giustificarsi?”), hai ripetuto due volte “ha”.
Ti ho tolto 0.10 per l’errore di distrazione qui (“una bachetta viene puntata alla nuca di Draco:”), “bacchetta”.

2) Stile (lessico, figure retoriche, uso di aggettivi e avverbi): 6/10.
Decisamente non ci siamo. Lo stile è troppo semplice, ci sono troppi errori di battitura che davvero appesantiscono molto la lettura.
Inoltre, nella parte in cui Hermione viene violentata e ripensa alla sua prima volta – scelta discutibile, tra l’altro -, non c’è una minima distinzione tra le due parti! Nel senso, a rigor di logica, una avrebbe dovuto essere in corsivo e l’altra no, e invece niente.
Inoltre, pur essendo la storia in terza persona, il punto di vista è comunque quello di un personaggio, come regola generale. Ecco, tu salti dalle impressioni di uno a quelle dell’altro senza una logica e senza un metro di giudizio, tant’è che a volte i soggetti si confondono: è una scelta fortemente negativa, ti consiglio di rivederla.

3) Titolo: 4/5.
Il titolo è carino, ma niente di che. Rispecchia adeguatamente la trama della storia e rende un’idea di quello che succederà, ma non mi è piaciuto.
Inoltre, inizio a non sopportare più quest’abuso dell’”Imperio” nelle scene di sesso non consensuale, quindi capirai che la scelta di questo titolo non mi è proprio gradita.

4) Caratterizzazione dei personaggi e sviluppo della coppia: 10/20.
Beh, ce ne sono di cose da dire…
Partiamo dai personaggi minori: i Mangiamorte mi sono sembrati tutti IC – genitori di Draco compresi -, quello che davvero mi ha – perdonami il termine – disgustata è stato Voldemort.
Ora… capisco che sia questione di punti di visti, ma come poteva il Signore Oscuro, in quella situazione per giunta – nell’attesa affilata di Harry, nel palpito che precede ogni svolta decisiva -, preoccuparsi di fare un regalo a Draco? Il rampollo dei Malfoy, l’inetto che l’aveva costantemente e ripetutamente deluso? Ma, di più di tutto, come credi che gli sarebbe venuto in mente di dare un tale spettacolo?
Non penso proprio che Voldemort sia tipo da stupri. Non credo che impedisca ai propri servitori di commetterne, ma dubito fortemente che ne orchestrerebbe uno. Lui, abbassarsi a fare da burattinaio durante un accoppiamento? Non ci siamo. L’ho trovato volgare e chiassoso, per nulla glaciale, per nulla temibile: solo un pagliaccio troppo crudele.
Draco, invece, mi è parso IC. Spaventato, codardo come è sempre stato, incapace di compiere un atto tanto meschino, pur se sull’odiata mezzosangue.
Mi sono piaciuti poco i suoi pensieri sull’inferiorità di lei, perché credo che – a quel punto – lui avesse già cambiato un po’ idea. Aveva già avuto modo di vedere a cosa portava credere in certe sciocchezze e sono certa che avesse capito quanto poco fossero veritiere.
Per ciò che ha fatto dopo essere tornato in sé, posso essere d’accordo: cercare di farsi perdonare prendendola con sé ha un certo senso. Quello che non mi spiego però è perché non ricordasse niente, a quanto ne so – ma potrei sbagliarmi, e dunque non ti penalizzo per questo – la Maledizione Imperius non cancella i ricordi.
Hermione, invece.
Cosa posso dire? Non ha un minimo di introspezione!
Anche quando il punto di vista si concentra sui ricordi di lei, è troppo assente, troppo impersonale. Non c’è traccia del dolore e dell’umiliazione che dovrebbe provare: certo, tu citi queste cose, ma non dai loro grande rilevanza, e così facendo non vengono trasmesse al lettore.
Poi mi devi spiegare come t’è venuta l’idea di farle pensare alla propria prima volta mentre veniva violentata. Davvero, avresti rispettato lo spirito del contest anche solo descrivendo l’abuso di Draco!
Credo sia stata una scelta di cattivo gusto, oltre che assolutamente improbabile. Lei avrebbe dovuto essere concentrata sul proprio malessere interiore, non avrebbe dovuto ricordarsi di Mike e di quanto fosse stato bello con lui. È innaturale che lo faccia mentre Malfoy la sta brutalmente stuprando, in modo pure alternativo – una scelta originale, brava!
Inoltre, vorrei riportare la tua attenzione sulla scena di sesso tra Hermione e Mike. Non ti contesterò il fatto che non è da lei perdere così la verginità, perché per certi versi non sarebbe improbabile. Quello che devo farti notare è l’aspetto tecnico.
Allora, prima di tutto, tre dita dentro una vergine non le infili senza che lei non faccia una piega. Secondo, erano in mare… non per essere puntigliosa, ma l’acqua lava via l’eccitazione e quindi dovrebbe essere molto difficile – se non impossibile – farlo la prima volta proprio a mollo! A dirla tutta avrebbe dovuto soffrire come un cane e tu hai descritto tutto con molta scioltezza… ma non è verosimile.
E poi… la parte migliore: l’imene! Tu hai scritto:“Traendo un profondo respiro e tirandosi leggermente indietro, Mike comincia l'assalto alla barriera della ragazza. Alla seconda spinta, l'imene cede del tutto…”: ora, l’imene non è una porta a tenuta stagna, è un lembo di pelle piuttosto sottile. La tua descrizione mi ha fatto sorridere di gusto, ma insomma anche questo non è realistico.

5) Attinenza ai contenuti del pacchetto: 4/4.
Per quanto riguarda gli elementi del pacchetto, sei stata brava.
Il luogo (Foresta Proibita) è rispettato bene, pur non essendo la storia tutta ambientata soltanto lì - mi riferisco anche all’Isola di Wight.
L’avvertimento (non-con) l’hai usato con zelo, e ne sono compiaciuta. Anche se, sinceramente, ho trovato i più grandi cliché del genere: l’uso dell’Imperio e dell’Oblivion.
Capisco che sia più difficile descrivere uno stupro in cui lei urla, strepita, si divincola… però, perdonami la brutalità, è proprio quello il bello per chi leggi.
Inoltre, l’Incantesimo di memoria credo sia per mitigare il senso di colpa della scrittrice… fatto ridicolo. Se non è così, naturalmente, meglio per te: sarebbe sciocco ed eccessivo sentirsi in colpa per una cosa del genere!

6) Originalità della trama e dei contenuti: 6/6.
Un What if? molto originale, che ben si amalgama alla storia generale.
L’idea in sé è molto particolare, anche se a me sinceramente non piace. Anche le scelte fatte riguardo i personaggi – che, ribadiscono, a me non garbano – sono da considerarsi originali.
Hai lavorato bene di fantasia, anche per quanto riguarda la prima volta di Hermione. Almeno non era con Ron!

7) Gradimento personale: 7/10.
La tua storia non mi è molto piaciuta, soprattutto per le scelte fatte e che ti ho elencato sopra: Voldemort-burattinaio, la poco verosimiglianza del sesso, l’introspezione quasi inesistente.
Inoltre, vorrei darti un consiglio per le prossime storie: non riprendere intere frasi dai libri. È una scelta che trovo poco elegante e che sfiora il plagio, soprattutto perché avresti dovuto segnarle tutte con un asterisco e non l’hai fatto.
In sintesi, penso che avresti potuto fare di meglio.

Recensore Veterano
29/08/13, ore 18:38
Cap. 1:

ciao!
mamma mia.. questa shot è di un'intesità micidiale.. ti fa sentire presente alla scena, in mezzo a mangiamorte...
mi è piaciuto come hai scritto nonostante si tratta di scene molto crude... anche l'alternanza con i ricordi di Hermione è stata molto toccante.. 
brava, io di solito non amo le shot perchè mi sembrano rimare monche.. invece questa è ben strutturata e lascia il finale pieno di mistero...
Marta

Recensore Veterano
23/08/13, ore 01:55
Cap. 1:

Allora ho letto questo capitolo tutto d'un fiato. Dire che scrivi bene, è dire poco. I personaggi sono caratterizzati benissimo, la scena è squallida, ma l'hai descritta veramente bene, rendendo l'idea di cosa ha provato chi era "realmente" presente. Mi piace questo Draco che finalmente ha aperto gli occhi, che tenta di lottare. Mi piace che lo faccia per una persona che ha sempre ritenuto nemica, ma che si è reso conto non esserlo realmente. Sinceramente non ho altre parole. Posso solo dire che hai veramente talento, e che la tua recensione per me ha un valore del tutto nuovo alla luce della tua "capacità". Ho visto che la storia è nata come oneshot. Ma sarebbe un vero peccato lasciarla così... sa di incompleto. Comunque ti ho inserito tra gli autori preferiti, e leggero anche le altre tue storie perché sei bravissima.

Recensore Veterano
17/07/13, ore 23:45
Cap. 1:

Sono sincero per quanto a tinte forti
preferisco questa all'altra fan anche se scritta bene..
Nn avertela a male..se la continui la seguirò sperando nn ti perda negli shopping e giri di parole, per dire le stesse cose per svariatati cap.. :)

Recensore Veterano
17/07/13, ore 23:12
Cap. 1:

Un inizio decisamente forte..
Devo dire che ora sono curioso di vedere come porterai avanti la storia..
Una violenza obbligata, un oblivion e i Malfoy che sembrano aspettarsi qualcosa da Potter..direi un inizio con molti colpi di scena..

Nuovo recensore
15/07/13, ore 00:46
Cap. 1:

Un prequel a tinte forti , ma molto ben fatto. Mi piace soprattutto che fa riferimento a parti della vera storia. Mi hai lasciato con il fiato sospeso fin dall'inizio, per non parlare delle ultime battute che mi hanno lasciato con in testa diverse domande : E adesso che succederà? Come reagirà Hermione a tutto questo? E Draco?
Insomma tutto questo ciarlare è per dirti che seguirò questa tua Fan con vero piacere ma soprattutto molta impazienza, non vedo l'ora di leggerne il resto. =)

PS: seguo anche l'altra tua fan '' I Cinque Sensi '' malgrado non ami molto la coppia Herm&Blaise ma, come questa tua nuova, mi ha appassionato subito quindi aggiorna presto please! Ciao =)

Recensore Veterano
14/07/13, ore 19:58
Cap. 1:

La storia è scritta bene. Mi è piaciuta molto. Per fortuna, però, che è un prequel, perché lascia davvero troppe situazioni aperte per i miei gusti. Che fine fa Hermione? Come prosegue la storia per Harry e gli altri? Lei ricorderà la violenza mentre Draco è stato obliviato (da sua madre, immagino). Cosa comporterà questo per i due? Ah! Non lo sopporterei davvero. Vado a leggere la storia che segue e che spero tu aggiornerai in modo umano (non ogni sei mesi). Scusa l'impazienza.
Complimenti
nefastia