Recensioni per
come un libro
di melissa20

Questa storia ha ottenuto 4 recensioni.
Positive : 3
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
28/04/21, ore 20:04

Questo capitolo è indubbiamente delicato, sicuramente scritto con tanta sensibilità.
Soprattutto misterioso. Mi ero fatta infatti un'idea superficiale sui due protagonisti, sulla sicurezza di lui. Qui sembra ribaltarsi tutto.
Lui trema la notte e teme la fregatura; non sembra esperto a questo genere di amori.
Lei poi è tormentata dal pensiero del futuro. sembra questa la causa del dolore di lei, citato alla fine.
Boh? Aspetto il prossimo capitolo.

P.S. Rimane il problema dei pochi punti, dei periodi troppo lunghi. Prova a far finta di dover leggere questa pagina ad alta voce in pubblico. Vedi che dopo un po' rimani senza fiato? Ci vogliono più pause.
Brava, però

Recensore Veterano
25/04/21, ore 18:10

Ciao, ti avevo un po' perso di vista, non sono molto pratico di Introspettivo.
Trovo molto ben fatto questo capitolo, non so se sei migliorata tu o sono stato troppo severo io prima.

I due protagonisti sono tratteggiati in maniera assolutamente credibile..
Lui che ama volare basso, un volo d'uccello raso terra, alla continua ricerca di nidi nuovi.
Lei che si sente inghiottire nella palude e ha bisogno di volare molto alto.
Sembrerebbe che si siano trovati, tutti e due si direbbero appagati.
Ma temo che uno dei due la pagherà, e posso immaginare chi.

Dovresti però rivedere la punteggiatura. Troppo scarsa. L'aggiunta di qualche punto renderebbe più facile la lettura.

Recensore Veterano
05/04/21, ore 17:23
Cap. 2:

Non avevo capito che volevi organizzare i tuoi brani in più capitoli.
Motivo in più per farmi pensare ancora una volta che hai sbagliato sezione.
I versi non li percepisco come unità autonome. Sono solo una serie di parole fino all'accapo. Il font Comic è di difficile lettura e non è giustificato dal contenuto.
E ho ancora un paio di domande.
La ragazza del secondo capitolo è la stessa del primo?
Cos'è la "stupida proposta" a cui si accenna verso la fine? Occorre aspettare nuovi capitoli per saperlo?
Ma la cosa più grave secondo me è la mancanza di un editing, di una revisione attenta parola per parola. Mancano molti punti, mancano le maiuscole dopo i punti, mancano gli accenti. Tutto ciò, insieme al font, scoraggia la lettura.

Ancora qualche contraddizione: "espressione triste… lei sorrideva", "guance rosse… candore"

Ripetizioni: "in una fredda serata… per il freddo", "corpo ricoperto… corpo sporco"

Quindi, riepilogando: mancanza di editing, trama minima e confusa. Puoi fare di meglio. Nota: il giudizio è puramente personale.

Recensore Veterano
03/04/21, ore 23:19
Cap. 1:

Strani versi. Avrei preferito paragrafi al posto dei versi, piccole frasi in forma di prosa.

Comunque, gusti personali a parte, se avessi visto quella mano che "vaga per aria" l'avrei afferrata. D'istinto ti avrei tirato su. Ma è proprio questo che vuoi? O ti crogioli occhi e mente nel "vuoto eterno"? È proprio questo che ti serve, o vuoi imparare a tirarti su da sola?

Mi piacerebbe sapere come va a finire la storia: rimani lì sull'asfalto per sempre, ti tirano su, o ti alzi da sola?
Mi piacerebbe capire il senso del titolo: "A te che sei".
Mi piacerebbe scoprire dov'è la coppia, il lemon, il lime.

Suggestiva, peraltro, la dinamica. Parti baldanzosa e solare, un "equilibrio ritrovato". Carica di ottimismo, tanto da interpretare i crolli e le macerie come "grandi ostacoli che pian piano cadono". Ma di lì a poco quella che crolla purtroppo sei tu.

In aperta contraddizione, però, "il mio cuore si ferma" e subito dopo "i battiti accelerati".