Recensioni per
Alessio
di Cristina_Berger

Questa storia ha ottenuto 8 recensioni.
Positive : 8
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
06/03/22, ore 15:17

Eccomi di nuovo :)
Mi sono bevuta l'intero capitolo!
È interessante la prima parte dove parli di un "flashback" di Marta.
Sono rimasta molto sorpresa dall'atteggiamento della madre con il coltello puntato verso Alessio!
Non me l'aspettavo come anche la reazione di Tommaso nell'aiutarlo in quella situazione.
Come ti dico sempre mi piace davvero tanto come riesci a far entrare noi lettori nello stato d'animo del protagonista e nel suo momento di ansia e paura per quella situazione, ero in ansia anche io per lui!
Complimenti!
Alla prossima :)

Nuovo recensore
06/03/22, ore 14:45

Buon pomeriggio :)
Sono in ritardo a leggere ma un cosa è assolutamente certa, finirò di leggere la tua storia perché è una delle mie storie preferite in questo fandom "Drammatico".
Mi piace tantissimo come scrivi lo stato emotivo di Alessio e le sue contraddizioni di pensieri.
Ci sono delle frasi mentre leggevo che mi hanno colpita moltissimo, "E poi, quella frase... Non si fidi delle apparenze.
Cosa vedono gli altri quando mi guardano? si chiese Ho la faccia da scemo?" Mi ha invitato a riflettere sul l'apparenza che noi diamo a gli altri pur non parlando con determinate persone, semplicemente attraverso uno scambio di sguardi.
" Distruggersi. Proteggersi." Questo stato d'animo mi ha completamente rapita e mi ha ricordato anche il personaggio della mia storia, mi fa molto piacere che si possano rivedere l'uno nell'altro nelle loro incertezze sul voler vivere.
Ed infine "E se sopravvivo, mi diplomerò con trentasei e mamma sarà così delusa che non credere mai più in me." la paura di deludere gli altri è spesso costante nelle persone soprattutto fragili.
Un bellissimo capitolo complimenti!
Alla prossima, un saluto :)

Recensore Veterano
16/12/21, ore 21:47
Cap. 1:

Non è bello leggere queste cose, ma ancora meno bello è sentirlo raccontare dalle vittime di violenza. 
Perchè esistono, sono reali. 
Camminano di fianco a noi, con le loro maniche calate fino alle nocche, i loro occhiali scuri e il trucco pesante. Fanno la spesa al nostro stesso supermercato, probilmente chiedendosi se quella data marca di pasta provecherà uno scoppio d'ira oppure no. 
Sono nascoste nelle classi dei nostri bambini e inventano scuse per giustificare lividi e tagli. 
Potremmo essere noi. Potremmo essere noi la ragazza che si tuffa in relazioni sbagliate, che non ha la forza di reagire ad una violenza psicologica subdola e incessante oppure potrebbe essere quella donna che tanto disprezziamo con le amiche per come è vestita, per come parla o per le scelte che fa. O ancora il bambino problematico della classe o ancora quello iperadeguato.
Potremmo essere noi gli aguzzini, senza neanche sospettarlo.
La violenza ha mille forme e nessuno ne è immune. Spesso ci si gira dall'altra parte per paura di guardarlo davvero in faccia l'orrore di una società che anche noi abbiamo contribuito a costruire.
Fa male leggere la realtà sotto forma di un racconto su un sito.
Io lo so: conosco bene quello che dici. Conosco le facce e le bocche di chi vive l'incubo. Le sottili diramazioni che la violenza prende e il modo in cui fagogita tutto.
Fa male. Fa sempre male vedere come si riduce chi l'incubo lo vive tutti i giorni ad occhi spalancati.

 

Nuovo recensore
13/12/21, ore 21:31
Cap. 30:

Buonasera :)
Ho bevuto questo capitolo in un attimo!
Mi è piaciuto moltissimo, sta salendo nella mia top dei tuoi capitoli.
Il modo in cui esprimi il malessere di Alessio è impressionante! (nel senso positivo ovviamente! )
Mi piace come descrivi le sue sensazioni e in che modo vuole opprimerle e liberarsene con la sensazione dello stomaco talmente pieno da vomitare (mi piace anche come hai reso la differenza tra la "facilità" delle scene nei film in confronto alla realtà, la scena delle dita in gola che hai descritto)
Sono curiosa di come si evolverà la psicologia del personaggio di Alessio e dei suoi pensieri.
Sono innamorata della tua storia sempre di più man mano che leggo i tuoi capitoli! Complimenti davvero! Torno a leggere i prossimi capitoli :)

Nuovo recensore
16/11/21, ore 08:11

Buongiorno!
Mi piace moltissimo il modo in cui esprimi i desideri e i pensieri di Alessio descrivendoli perfettamente, riesci a farci entrare nella sua mente!
La scelta tra il liceo classico e l'artistico era anche la mia scelta, e secondo me l'ambiente nel liceo artistico lo avrebbe aiutato a liberarsi un po', peccato.
Sono curiosa di sapere cosa succederà nei prossimi capitoli, la tua storia è già nelle mie seguite ;)

Nuovo recensore
14/11/21, ore 21:50
Cap. 5:

Buonasera!
Sono innamorata del tuo modo di scrivere, continui a far entrare il lettore nei pensieri del protagonista.
Mi piace molto come descrivi quello che gli passa per la testa e tutti i suoi pensieri.
Alessio è un personaggio davvero ben caratterizzato, si vede che ci hai lavorato molto bene su di lui, è un personaggio molto interessante.
Non vedo l'ora di leggere il prossimo aggiornamento :)

Nuovo recensore
13/11/21, ore 21:03

Buonasera di nuovo!
Io sono innamorata della tua storia e dei tuoi personaggi.
Sto amando sempre di più il rapporto tra i due ragazzi, tutte le riflessioni che fa Alessio sono molto interessanti, chissà se ne riparlerà nei prossimi capitoli. Sono rimasta sorpresa quando Manuel gli ha detto se Alessio avesse un limite e dalla reazioni di Alessio! Non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo!

Nuovo recensore
13/11/21, ore 18:21
Cap. 3:

Buonasera~ Sto leggendo la tua storia con molto piacere!
Mi piace il rapporto tra Manuel e sua madre, molto spesso non accade di parlare in modo intimo su questi particolari argomenti con i propri genitori, ed è molto bello vedere la loro situazione in cui se ne parla tranquillamente.
Manuel è molto dolce quando pensa ad Alessio, sei riuscita a far entrare il lettore nel suo personaggio e a trasportare i suoi pensieri nella mente di chi sta leggendo immedesimandosi in lui.
Mi piace molto il modo in cui scrivi tutte le scene facendo sì che il lettore non si distragga minimamente e resta incollato a leggere la tua storia sullo schermo.
Sono curiosa di come si svolgerà la storia e come si evolverà il rapporto tra Alessio e Manuel :)