Recensioni per
Mousse alla fragola
di LadyPalma

Questa storia ha ottenuto 6 recensioni.
Positive : 6
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
06/02/22, ore 22:21

Ciao, cara <3
Avevo notato da tanto questa fic e mi ero ripromessa di passare il prima possibile. Ero curiosissima per questa sfida con te stessa, ma sapevo che non mi avresti delusa e così è stato.
E' giusto vedere i tuoi Dolastor anche in una fic rossa, pronti a prendersi lo spazio che meritano anche nei racconti erotici, e poi ammiro tantissimo la tua volontà di non fermarti alla comfort-zone.
Per me questo racconto è riuscitissimo, scritto bene, dinamico, con delle battute che sono proprio da Alastor e Dolores, incentrato sullo scontro-incontro; con dei dialoghi che sono già degli ottimi preliminari e sono pungenti ed eccitanti senza mai risultare volgari, e poi l'autoironia di Alastor quando ha ringraziato Rosier di avergli lasciato almeno le mani mi ha spezzata, ahahaha!
Per non parlare del riferimento alla mousse e alla battuta di Alastor sulle Madame, quello che fanno o non fanno. Sì, anche le madame scopano, non sono algide, hanno sentimenti e desideri, e sono più chiuse a riccio. Ma sotto sotto solo Alastor avrebbe potuto far uscire Dolores dal suo guscio. Gli opposti si attraggono e la schiettezza di Alastor è l'arma migliore per abbattere i muri di Dolores.
Hai reso benissimo la loro chimica di coppia, i dialoghi brillanti accompagnano ogni dinamica dall'inizio alla fine, la fine dove Dolores è finalmente più sciolta con la battuta su ciò che si fa tutto l'anno fa capire quanto anche lei abbia una sua anima e non sia una madama bacchettona (certo, lo dice col suo orgoglio, ma è un orgoglio già meno impenetrabile).
E' umana, la tua Dolores è umanissima. Imperfetta, ma viva, con istinti e istanti da cogliere, come ogni essere umano <3
Complimenti, davvero una piacevole lettura.
E complimentissima per questa sfida con te stessa che ti è riuscita alla grande <3

Recensore Master
08/01/22, ore 17:38

Ciao **
Questa storia mi incuriosiva, anche perché ti ho sentito spesso dire che il genere erotico non è proprio la tua zona comfort, e sono d'accordo sul fatto che è sempre bene mettersi alla prova. Per quanto mi riguarda, la storia è più che riuscita e apprezzo il messaggio che chiunque meriti l'amore, il sesso e via dicendo, anche se non rispetta i canoni di bellezza comuni. Dolores di certo non li rispetta e si trova anche attratta da ciò che è "diverso", quasi brutto. Quindi immediatamente se ne sente attratta e Moody è fantastico e troppo IC,e in un contesto erotico effettivamente me lo immagino a dire certe cose. Dolores arrossisce e impazzisce, probabilmente non ha mai incontrato nessun uomo come Alastor Moody, che senza troppi problemi le dice chiaro e tondo di volerla. Ma non è che la vuole perché "è brutto e non può ambire ad altro", come per un momento pensa Dolores. La vuole perché sì, perché le piace e lo eccita. E visto che questo è un racconto erotico... ho apprezzato TANTO anche la parte più spinta. Oh sì, direi che li apprezzo molto in queste vesti praticamente inedite. Amelia che stava quasi per sgamarli AHAHAHH, per fortuna non è successo e Alastor e Doll hanno potuto cominciare il nuovo anno in un modo MOLTO interessante.
Bella, mi è piaciuta tantissimo.
Alla prossima :*

Nao

Recensore Master
05/01/22, ore 23:55

Ciao, Marti!
Quando hai parlato di questa storia su fb, io non vedevo proprio l'ora di passare, perché ero davvero, davvero curiosissima. Non solo perché è una storia su Alastor e Dolores, e dalle storie su Alastor e Dolores io DEVO passare, ma perché ero molto curiosa di leggerti fuori dalla tua comfort zone (e, ecco, devo farti i complimenti anche solo per aver deciso di buttarti e di sfidare i tuoi limiti, perché è un bellissimo atto di coraggio – e poi il risultato è fantastico, quindi doppia soddisfazione!).
Ma venendo alla storia, io l'ho amata. L'ho amata proprio moltissimo. Di solito non leggo troppo rating rosso (nel senso, non ho problemi se lo trovo, ma non vado a cercarlo specificamente), ed è stato bellissmo trovere una storia capace di vivere il sesso in maniera tanto intensa e al tempo stesso tanto naturale, senza farne un mistero o qualcosa di sovrannaturale, senza dare spazio a performances poco credibili per delle persone che col sesso non ci lavorano, senza numeri da circo, ma con la naturalezza di una coppia semplicemente affiatata. Insomma, è stato davvero bellissimo leggere di Alastor così coinvolto ma capace nonostante tutto di avere sempre uno sguardo lucidissimo e perspicace sulla situazione (e stavolta l'occhio magico non c'entra nulla). Insomma, sai già quanto apprezzi i tuoi Dolores e Alastor, e quanto ami tutta la sincera umanità che emerge dalle loro interazioni, e anche questa storia contribuisce ad approfondire ancor di più la loro introspezione e l'analisi della dinamica del loro rapporto. Insomma, Dolores qui mi ha fatto una tenerezza infinita: non è gentile, mai, neanche un po' (e non lo è nemmeno con sé stessa), ma dietro questo suo riconoscere e spesso ammettere la sua scarsa avvenenza mi è sembrato di vedere una fragilità immensa che lei vuole nascondere mostrandosi cinica e incurante. E Alastor, con i suoi modi ruvidi e incapaci di gentilezza affettata, credo sia stato perfetto: ha visto questa fragilità e ha saputo dire e fare la cosa giusta. Non in modo gentile, forse in modo anche un po' malecucato, ma nella sua ruvidezza senza sconti credo ci sia una premura e un totale riconoscimento dell'altro che è davvero commovente.
Ecco, io tanto per cambiare ho la sensazione di aver straparlato un po' a sproposito, ma spero davvero che si sia capito qualcosa del mio discorso.
E ancora una volta io mi trovo a farti i complimenti, perché leggerti è sempre qualcosa di estremamente stimolante, e adoro tutte le riflessioni importantissime che riesci a fare pur partendo da quello che è apparentemente un contesto semplicemente ludico e di intrattenimento.
Insomma, io ti leggo e ho la certezza che le storie hanno sempre la possibilità di dire moltissimo, ed è qualcosa di meraviglioso.
Complimenti davvero, e a presto!

Recensore Master
30/12/21, ore 22:37

Eccomi!
Scusa il ritardo, ma dovevo passare per farti i complimenti per questa storia che ho adorato! Credo che la infilerò nelle ricordate perché il dirty talking di Alastor merita di essere ricordato! E poi, non ci sono molte storie erotiche sulla Umbridge (I guess?) e sì, tutti meritano di avere una vita sessuale/sentimentale appagante se lo desiderano e come lo desiderano perché love is love e io mi sento di sposare interamente la tua campagna pubblicità progresso!
Ma passiamo alla storia: povera Amelia! Posso dirlo? AHAHAHAAHA Che si trova testimone involontario delle peripezie erotiche di Dolores. Ho amato ogni particolare, dall'approccio diretto di Alastor, al modo in cui hai giocato con l'occhio magico, a tutte le manovre sotto il tavolo, a Dolly che fugge per appagarsi da sola e finisce per essere insoddisfatta perché la mano di Alastor è unica e lui giunge a portargliela. Ho sputato un polmone quando ha ringraziato Evan Rosier per avergli lasciato le mani!
Insomma, non so come dirti che mi è piaciuta se non invitandoti a scrivere più lemon e più p0rn perché sì, sei brava anche in questo e vedrai che con il tempo ci si prende la mano (un po' come Alastor ahahahaha)
Un abbraccio grande,
Sev

Recensore Master
30/12/21, ore 16:11

Sciauuu Marti, eccomi qui, ho scelto quella più recente, anche perché ero rimasta assai incuriosita dai post su fb ^^
Per prima cosa ti faccio i miei complimenti per aver scelto di partecipare al p0rnfest, uscendo dalla tua comfort zone: io non so se riuscirei mai a partecipare ahahaha, anche se mi piace moltissimo leggere i lavori che nascono da lì ♥
Oddio, ma che meraviglioso regalo poter leggere dei Dolastor a luci rosse **, credo di averli sempre desiderati fin da quando ho cominciato a leggerti.
La trama è molto semplice ma intrigante. I due sono, caso fortuito, seduti vicini, e la passione fa in fretta a scoppiare. Trovo molto in linea con il personaggio il fatto che Dolores sia attratta dalle imperfezioni e che per questo non riesca a togliere gli occhi di dosso ad Alastor **. Ovviamente lui se ne accorge e risponde a tono, in quella che diventa una danza e un gioco di seduzione che ben presto dalle parole passa ai fatti. Mamma mia, mi sono accesa non poco nel vedere Alastor toccare Dol senza alcun pudore sotto il tavolo, e la battuta sulla mousse alla fragola mi ha fatta morire dalle risate.
C'è una marea di erotismo ma c'è anche tanta tenerezza nella scena successiva, nel vedere come Alastor sappia sì, stuzzicare, ma allo stesso tempo anche prendersi cura con dolcezza della compagna, rassicurandola a modo suo riguardo il suo essere desiderabile. Che diavolo, Doll ha potuto averne la piena prova davanti ai suoi occhi ahahaha.
Ci credi che mi si è davvero scaldato il cuore nel leggere che entrambi non vogliano far finire lì la cosa, ma proseguire per tutto l'anno **?
Davvero, è una lettura che mi ha rimessa in pace col modo e mi ha lasciato una bellissima sensazione addosso ♥
Grazie per aver condiviso ^^
Un abbraccio!

Bennina

Recensore Veterano
30/12/21, ore 13:05

Ahhh, Marti, era questa la storia di cui parlavi su fb... Ma perchè ne avevi timore?
Mi è piaciuta tantissimo, e per essere di un rating che non usi quasi mai ti è venuta benissimo. Poi i tuoi Dolores e Alastor sono sempre magnifici, lui in particolare mi fa morire col suo "bamboluccia". E lei, che sotto quella patina di rispettabilità nasconde un animo focoso. Li ho semplicemente adorati.
Capisco il messaggio e lo condivido in pieno: spesso sono proprio i messaggi pubblicitari, che ci vorrebbero tutti dei fighi da paura, a farci perdere di vista ciò che conta. Non importa se non siamo perfetti, bellissimi o se abbiamo delle mutilazioni fisiche: il desiderio, la passione e, perché no, un po' di sano sesso devono essere per tutti.
Bravissima, veramente.
Alla prossima.
Rita  
(Recensione modificata il 30/12/2021 - 05:47 pm)