Recensioni per
We're starting something beautiful
di M a k o

Questa storia ha ottenuto 23 recensioni.
Positive : 23
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Junior
05/03/22, ore 19:07

Ciao, eccomi qui per lo scambio.
Inutile dirti che ho scelto questa Os per la presenza del nostro amato biondino XD
Ho apprezzato particolarmente quello che hai fatto e creato a proposito del rapporto tra i quattro ragazzi, e in linea generale hai mostrato un lato di Kaito totalmente diverso da quello mostrato da me nella mia fanfic e la cosa non può farmi che piacere. è bello quando vengono mostrate diverse sfaccettature di un personaggio, ti portano ad apprezzarlo di piu.
Complimenti ancora per la storia e spero di scambiare ancora con te.
A presto!
-Delsin

Recensore Master
09/01/22, ore 15:32

Ciao, ma che bello, sono molto felice che tu mi abbia consigliato proprio questa storia che racconta le "origini" della coppia di cui ho letto finora, qui spieghi come Ryoga e Kaito si sono conosciuti, accenni alla loro vita da studenti, insomma, è il prequel di tutto quello che ho letto... forse avrei dovuto cominciare da qui! XD
Dunque Ryoga e Kaito si conoscono perché dividono un appartamento con l'amico Yuma e fin dall'inizio, chissà perché, Ryoga prende il ragazzo in antipatia (ma si dice "chi disprezza compra!") e discute con lui per qualsiasi cosa, anche minuzie di cui non si ricorda nemmeno il giorno dopo. Poi c'è la bellissima scena in cui Ryoga ha mal di testa e quasi sviene e Kaito lo soccorre ed è così che succede il loro primo bacio e si capisce tutto, Ryoga non aveva preso in antipatia Kaito, piuttosto si sentiva fin da subito attratto da lui e odiava se stesso e il giovane perché non voleva una relazione, non voleva innamorarsi, non voleva sentirsi legato. Ma dopo il primo bacio niente può più restare celato, i sentimenti si riversano fuori come una cascata e Ryoga e Kaito approfittano di ogni momento in cui sono soli per stringersi e baciarsi, facendo in modo che Yuma non sappia niente (ma io non credo affatto che Yuma ci sarebbe rimasto male, anzi!). Mi sono rotolata dalle risate pensando a Ryoga che, per tenere lontano Yuma dalla sua stanza la sera e godersi la compagnia di Kaito, si inventa di dover studiare e integrare con documentari su meduse, squali e calamari giganti! XD E mi sembra veramente carina questa coppia che di giorno finge di detestarsi e si attacca per qualsiasi sciocchezza e di notte si mangia di baci, adoro le coppie così peperine e che si battibeccano! Poi succedono due cose importanti: Yuma conosce Yuya e quindi inizia a passare il tempo con lui invece di tornare subito all'appartamento, e poi i suoi genitori tornano a casa dal Messico e lui vuole andare da loro per qualche giorno, lasciando l'appartamento a disposizione dei due innamorati!
Da applausi la scena alla stazione, con Yuma tutto agitato per la partenza e anche per la preoccupazione di lasciare quelli che crede due nemici da soli... e Ryoga che lo prende in giro su Yuya, lo mette in imbarazzo (bellissimo l'equivoco del "Vi divertite?", Yuma è proprio un tenero ingenuo!), gli promette che lui e Kaito andranno d'accordissimo (e infatti, più d'accordo di così! XD). E poi, finalmente, la sera i due innamorati si ritrovano da soli e si danno alla pazza gioia, fanno l'amore più e più volte, si coccolano e si strapazzano fino alla mattina tardi quando... quando arriva una videochiamata di Yuma che, allibito, scopre tutto nel modo più diretto ed eloquente possibile! Le risate che mi sono fatta immaginandomi la sua espressione e con questa esilarantissima parte: («Yuma, stai videochiamando Shark? Vieni un attimo qui che lo saluto!»)
(«No papà, fidati che non è il caso!»)
Si barricò in camera propria – mentre saliva le scale aveva rischiato di inciampare almeno cinque volte – e si gettò di peso sul letto con uno sguardo a dir poco sconvolto.
«Quando ho detto che mi sarebbe piaciuto vedervi più uniti, non credevo mi avreste preso tanto alla lettera!» quasi urlò, paonazzo. «Shark, Kaito... cioè, voi... da quando, si può sapere?!»
Ho trovato deliziosa anche la parte che hai dedicato a Yuma e Yuya, con Yuma che è innamorato perso da un sacco di tempo ma che avrebbe lasciato passare gli anni fino alla vecchiaia se non fosse stato per il bacio a tradimento di Yuya, così porta il ragazzo nell'appartamento e... Ryoga e Kaito questa volta sono loro a sorprendere Yuma in un momento imbarazzante! XD Ma alla fine tutto si conclude benissimo, anzi, che meglio non si potrebbe: due coppie si sono formate, e all'iniziale trio di amici si è unita un'altra persona speciale, Yuya, non ci sono state perdite bensì un bel guadagno per tutti! E le frasi a conclusione della storia sono davvero la sintesi perfetta di tutto ciò che è accaduto in questa dolcissima OS:
Cosa ci facevano uno studente di Biologia, uno di Giurisprudenza, uno di Archeologia e
(aggiunta dell'ultimo minuto)
un ragazzo completamente a caso che frequentava un corso di recitazione sotto lo stesso tetto?
Iniziavano qualcosa di meraviglioso.
Adoro le tue storie, adoro il tuo stile e i tuoi personaggi, che ormai sto imparando a conoscere sempre più (anche se Yuma lo avevo solo sentito nominare e Yuya appare qui per la prima volta), adoro il modo di scrivere sempre leggero e scorrevole, con i pensieri dei personaggi che appaiono tra parentesi e spesso sono talmente ironici e buffi che mi fanno morire, e adoro come rappresenti le tue coppie, con tanta dolcezza, amore e baci appassionati che veramente scaldano il cuore.
Mi hai fatto passare una bellissima domenica pomeriggio, complimenti e a presto per la prossima storia!
Abby

Recensore Veterano
30/08/21, ore 19:22

Hola 😁
Se Kaito e Ryoga non iniziano la loro conoscenza detestandosi come se non ci fosse un domani, non sono loro 😂
E in mezzo a questi due fuochi perennemente in guerra si trova Yuma che miracolosamente riesce sempre a sopravvivere (meno male che c'è Yuya che lo risolleva... letteralmente 😂)
La storia mi è piaciuta molto, soprattutto per come hai sviluppato la relazione tra Kaito e Ryoga. Inoltre mi è piaciuto come Yuya sia riuscito a fare tanto per Yuma nonostante sia un personaggio prettamente secondario. E poi la scena della videochiamata è stata epica, ma soprattutto: chi c***o è sto Reginald?? 😂😂
Brava donna, alla prossima!

Recensore Master
03/07/21, ore 18:27

Ciao,
Dunque, io non so assolutamente nulla di Yu-gi-oh! A parte che è un famoso gioco di carte... 😅
Però mi piacciono molto le commedie e mi sono divertita molto a leggere questa storia che mi ha riportato indietro ai tempi in cui ho condiviso casa a Bologna.
Come spesso succede, dietro l'odio apparente si nasconde l'attrazione e Ryoga e Kaito non fanno eccezione!
Ho trovato molto divertente che il povero Yuma non abbia capito nulla e per un sacco di tempo si sia angosciato per il timore che i coinquilini si ammazzassero! Mi ha fatto molto ridere anche il dialogo tra Yuma e Ryoga con il primo tutto agitato all'idea che la sua partenza non potrà che causare disastri e non fa ripetere all'amico di non fargli ritrovare la casa distrutta e l'altro che ridacchia pensando che in effetti lui e Kaito potrebbero distruggere casa, ma per motivi ben diversi da quelli che pensa Yuma!
Poi dopo la spiegazione nelle note mi ha fatto molto ridere anche la battuta su Reginald/Ryoga... 😁
La videochiamata che svela a Yuma il vero rapporto tra i due coinquilini è la classica gaffe da telefonino! 😂😂 Che imbarazzo, sopratutto per lui perché gli altri due mi sembra l'abbiano presa molto meglio di lui, malgrado sano stati beccati in atteggiamento piuttosto intimo e imbarazzante. Bellissimo il momento di panico causato dal padre di Yuma che vorrebbe salutare Ryoga! 😂
Però almeno l'inaspettata scoperta della verità è servita a rasserenare l'ansioso ragazzo, che ne frattempo ha trovato pure un fidanzato.
Purtroppo non posso dare un giudizio rispetto ai fandom di riferimento, però posso dire che la storia è molto allegra e divertente, con dei protagonisti molto simpatici di cui leggerei volentieri altre avventure.
A presto! 😊
AlbAM

Recensore Master
01/07/21, ore 12:48

Buongiornoooo \(*^*)/
Era da un po' che avevo adocchiato questa one shot e oggi finalmente ho avuto un po' di tempo per leggermela u.u Allora, da dove partire se non che Ryoga e Kaito sono perfetti al 300%? Che poi ogni volta pare che si odino, ma poi, tanto, si sa come andrà a finire... con qualche otto volante sotto le lenzuola, ovviamente. Non so quanto ho riso ai loro tentativi di non far capire a Yuma cosa ci fosse sotto. Yuma apprensivo, che spera in un avvicinamento, quando quei due sono già PIÙ CHE VICINI XD adoro.
E il modo in cui lo ha scoperto? Oh mamma Ryoga che hai combinatooo! Però è stato davvero divertente, lol.
Grazie per questa bella lettura~
Spero di passare presto a leggiucchiare qualcos'altro 👀 intanto come sempre complimenti per il tuo stile, più unico che raro, che è sempre un piacere leggere ❤
Ci vediamo~
Anna

Recensore Master
27/06/21, ore 15:26

Eccomi qui, approdata con grande curiosità e piacere sul tuo profilo. Grazie innanzitutto per avermi proposto lo scambio e avermi dato l'opportunità di conoscerti come autrice. Sono partita con questa one shot, benché abbia letto che stai dando priorità alla long in corso, per il semplice fatto che quando non conosco il fandom, di cui vado a leggere la storia, preferisco cominciare con qualcosa che abbia un inizio e una fine. In modo da inquadrare meglio, anche se in minima parte, personaggi e ambientazione. Il fatto che sia una AU tra l'altro per me è l'ideale, perché se fosse stata ambientata nel canon avrei avuto più problemi sicuramente. Ho letto la tua presentazione iniziale qui sul profilo. Devi essere davvero un tipo niente male, molto libera e indipendente, il che traspare anche dal tuo modo di scrivere e dal fatto che tu preferisca le AU proprio perché ti permettono di metterci del tuo dentro senza avere vincoli imposti dalla storia originale. Adesso però veniamo appunto alla storia, che indubbiamente è molto ben scritta, è chiara, fluida nella lettura, scorrevole, sensuale e divertente. I personaggio sono ben caratterizzati e differenti tra loro. Ognuno ha una personalità diversa e delle peculiarità che li caratterizzano. Ryoga e Kaito sono davvero stupendi nel loro essere così casinisti e brontoloni. Troppo eccentrici e litigiosi per non finire insieme e spegnere l'uno tra le braccia dell'altro l'incendio che divampava dentro di loro. Quando Kaito sbaglia a scrivere il nome di Ryoga e lui va in paranoia dalla gelosia non ho potuto far a meno di farmi una sincera risata. Lo stesso vale quando Yuma li scopre a letto insieme durante una videochiamata non prevista. Insomma... hanno cercato di tenerlo nascosto più possibile per poi sbatterglielo in faccia così. Fatto sta che Yuma l'ha presa piuttosto bene, anzi... sembra che questa cosa abbia incentivato anche lui a darsi da fare con la sua nuova conoscenza, aspirante attore, Yuya.
Questi ragazzi mi piacciono molto, mi piacciono perché non sono solo compagni di studio che dividono lo stesso appartamento per forza di cose. Sono amici, amici sinceri sui quali si può fare affidamento. E anche se nascondi loro qualcosa capiscono che lo hai fatto per proteggerli e non per tenerli fuori o escluderli. E poi adesso anche Yuma sembra aver trovato qualcuno che gli fa battere il cuore, quindi direi che il terzetto è diventato un quartetto a tutti gli effetti, senza che nessuno possa sentirsi escluso o fuori posto. Una bella storia, che attira e coinvolge il lettore, incuriosito dalle dinamiche fresche e accattivanti di questi ragazzi che uniscono lo studio alla scoperta di nuovi ed importanti sentimenti, anche con persone che magari non immaginavano neppure lontanamente. È stato un vero piacere leggerti e direi che la prossima volta, se avrai piacere anche tu, vorrei cimentarmi nella lettura di qualcosa di più corposo come la long che stai pubblicando. Intanto per adesso ti saluto e ti rinnovo i miei complimenti, sei davvero brava. A presto

Nuovo recensore
01/05/21, ore 20:19

Allora, premetto che non sono molto abituata a scrivere recensioni, ma questa fanfiction la meritava. Scrivi davvero bene e, anche se non sono una grande fan della Challenge (praticamente vivo per la Sweetshipping, aka Mihael x Kaito), ho veramente adorato come tu sia riuscita a descrivere la loro relazione, peraltro abbastanza simile a quella che effettivamente Ryoga e Kaito hanno nell'anime. Avendo visto solo due puntate in croce di Arc V, confondo cronicamente Yuya e Yuto, ma ciò non mi ha impedito di godermi la loro (seppur marginale) amicizia e successiva cotta. Infine... che dire, sono ancora sotto shock dopo aver visto le fotografie degli squali goblin, sono allucinanti ahahahah.
A presto, Amy_hime.

Recensore Veterano
10/04/21, ore 15:38

Ciao eccomi qui per lo scambio. Scusa il ritardo.
Ho deciso di fermarmi qui per leggere questa bellissima one shot. Devo dire he non ricordo molto di yu-gi- oh ma non credo che questa oneshot debba essere letta ricordando qualcosa dell'anime.

Mi è piaciuta molto la descrizione del loro rapporto e di come è iniziato, e anche come è proseguito. La loro premura nel non farlo sapere all'amico, per non metterlo a disagio. Mi piace come scrivi, è molto scorrevole e si legge bene. complimenti.

Spero che continueremo lo scambio.

Alla prossima =)

Recensore Master
02/04/21, ore 01:36

Eccomi!
Sono passata a leggere questa one shot perché l'altra che stavi scrivendo non l'avevi ancora continuata, comunque mi aveva intrigato la trama e sono venuta a sbirciare di cosa si trattava. Penso di aver fatto una tra le scelte migliori di sempre. L'ho adorata dalla prima all'ultima frase. In poche parole hai saputo sfruttare momenti di pura intimità in qualcosa di piacevole e artistico al tempo stesso.
La scena in cui Kaito e Ryoga si conoscono mi ha ricordato quando all'inizio snobbavo alla grande la mia migliore amica, poi a lungo andare si è creata questa forte amicizia, allo stesso modo i nostri giovani ragazzi, con il sogno di volersi laureare uno in biologia e l'altro in giurisprudenza, si troveranno entrambi ad affrontare coloro che in un futuro prossimo saranno i loro amanti Kaito per Ryoga e Yuma per Yuya. I primi si sono odiati così tanto all'inizio che poi non hanno più resistito e hanno lasciato che il destino li unisse in qualcosa di speciale. Mi sono piaciuti un sacco e hanno un piccolo posto nel mio cuoricino *-*
La scena dove vengono scoperti da Yuma mi ha fatto troppo ridere, sono andati avanti per mesi e si sono fatti scoprire per una stupida videochiamata xD poveri, ma alla fine sono contenta che sia andato tutto bene e che Yuma non si sia sentito di troppo.
Il finale è praticamente il cerchio che si chiude e spiega il significato della domanda iniziale, devo dire che è stata un'ottima pensata. Adoro i finali che si chiudono come è iniziata, come un ciclo che si chiude.
Mi è piaciuta un sacco questa storia perché racchiude in poche parole il significato dell'amicizia, della complicità di sguardi e dell'amore passionale che ti travolge come un'onda.
Complimenti vivissimi per il lavoro che hai fatto, sei davvero brava a scrivere e continua sempre così! Ci si vede alla prossima storia!
Un abbraccio,
Apatya.

Recensore Master
01/04/21, ore 11:12

Ma buongiorno <3
Stamattina sono un po' tormentata dal sonno - mi sono alzata alle 10.00 e sono abituata a svegliarmi alle 8.00, ho dormito di più ma mi sento come se avessi dormito di meno... le strane leggi del riposo, vabbè -, ma volevo riprendere a recensire, per una settimana non sono troppo in ritardo, e cominciare da qui mi è sembrata un'ottima idea. 
Dunque, ultimamente vorrei avere la tua creatività, sforni one-shot e mini-long come se non ci fosse un domani e la cosa 'assurda' - non trovo un sinonimo, abbi pietà - è che sono tutte diverse fra loro, sono contenta nel vederti tanto ispirata e propensa a condividere storie. 

Coinquilini sgradevoli... ahi ahi. Ti confesso che al momento di cominciare l'università è ciò che più mi ha terrorizzata, l'idea di trovare una coinquilina per me è stata traumatica - infatti poi ho scelto un'uni telematica ecciao. Nel caso di Ryoga, odia giustamente avere coinquilini sgradevoli intorno, come Kaito, eppure si ritrova a condividere la casa con lui e Yuma, tutti studiano facoltà diverse - e, a proposito, leggendo i tuoi post su fb so quanto ti intrighi la biologia marina e ho trovato questa scelta un sacco carino e personale, come se tu avessi voluto metterci una parte di te (dubito che nell'anime Ryoga studi biologia, ma se non erro è il pg che identifichi spesso come uno squalo, quindi ci sta un sacco che in una AU questo sia il suo indirizzo!). 

Yuma passa dall'essere colui che sta esaurendo mentalmente - come uno studente in piena sessione - per i continui litigi fra Ryoga e Kaito, al coinquilino invadente che nessuno vuole fra i piedi nel momento in cui fra i due scatta un bacio - bacio che basta a smuovere loro qualcosa dentro, facendo così mutare l'aria da litigi e odio perenne... anche se i battibecchi non finiscono ma.
E fra Ryoga e Kaito diventa una questione seria nascondere tutto a Yuma fra documentari sulle meduse e litigi per i piatti da lavare (sembrano me e mia sorella, litighiamo sempre per questo lol), tanto che Yuma non se lo aspetterebbe mai e i due mantengono anche per parecchio tempo il segreto. Certo, però, prima o poi dovevano venire allo scoperto, e quella videochiamata fa saltare tutta la loro segretezza. 

La storia fra Kaito e Ryoga a un certo punto passa in secondo piano, e dopo lo sviluppo strambo della loro relazioni, fra cambi di nome dovuti al correttore (a me ha fatto ridere un sacco!) e litigi vari, anche Yuma trova la sua metà in Yuya, e dopo una cioccolata calda e qualche limone, anche loro vengono beccati da Kaito e Ryoga e, beh... meritatissimo, giustissimo che anche loro due vengano scoperti, ci vuole equilibrio nelle cose u.u

La fine dell'OS, con la 'barzelletta' iniziale che ora trova una soluzione, fa da collante a tutta la storia e l'ho trovata molto carina.
Alla fine si è rivelata una OS decisamente leggera, ma ben scritta e davvero tenera, oltre che simpatica, e ogni tanto ci sta cambiare un po' e dedicarsi a qualcosa che non faccia soffrire male i pg. Anche loro meritano una gioia, di tanto in tanto ^^

Quindi, ottimo lavoro - ma questa non è una novità, dubito tu possa scrivere qualcosa di brutto, onestamente!
Alla prossima <3
fumoemiele

Recensore Master
31/03/21, ore 14:40

Ciao Mako, eccomi qui!
Questa slice of life è stata assolutamente deliziosa da leggere e anche molto divertente.
Le dinamiche di coppia che nascono nel più burrascoso dei modi per poi esplodere in una travolgente passione mi piacciono da matti e, in particolare, ho proprio gradito la tensione che hai tenuto alta fra i due a suon di sguardi e battute pungenti che poi è capitolata non appena si sono toccati perché, si sa, resistere alle tentazioni quando non sono a portata di mano è facile ma quando sono proprio lì, pronte per essere colte, è estremamente difficile resistere.
È stato anche divertente e dolce al tempo stesso come Ryoga abbia voluto tenere nascosta la sua relazione con Kaito all'amico Yuma che, in effetti, con la sua super ansia avrebbe cominciato a sentirsi magari di troppo in quelle quattro mura, dimostrando un sincero affetto per lui anche se continuare a fargli credere che sarebbero stati in grado di far saltare in aria l'appartamento in sua assenza è stato un po' da bastardi XD Che poi, non è che non l'abbiamo messo sottosopra... Anche se decisamente in altri modi.
Finalmente ho capito questa faccenda di Reginald, uh signur, questa storia di cambiare i nomi dei personaggi in versioni occidentali è una piaga dell'umanità. Vero, forse non è facile sbagliare Ryoga per Reginald ma chi se ne frega, l'effetto a molla della sua gelosia è veramente troppo spassoso con Kaito che ribatte, immaginandomi una faccia impassibile davanti allo schermo del cellulare, "non era una domanda".
Poi vabbè, il momento in cui Ryoga stravolto dalla passione non si accorge di aver risposto ad una videochiamata è stato divertentissimo, soprattutto per la reazione di Yuma che si ritrova costretto a scappare dal padre pur di non fargli vedere quello che, pure lui, non si sarebbe aspettato mai.
Quando pensavo che i vari siparietti comici fossero finiti, ecco che mi servi il piatto finale con Ryoga (e il suo tatto) che trova Yuya e Yuma (che, forse forse, stava per darsi una svegliata) a limonare duro davanti alla porta XD
Con Kaito che fa un po' da mamma chioccia della serie "lasciali stare porelli" per poi prodigarsi ad invitare a cena il nuovo arrivato. E sono stata molto contenta che Yuya abbia accettato nonostante l'ansia di Yuma perché così tutte le tensioni si sono rotte e ho adorato come tu abbia concluso la shot, con quel pensiero proprio di Yuma che conclude l'inizio della stessa perché sì, l'amore e l'amicizia sono veramente due cose meravigliose e assieme non possono che costruire qualcosa di bello.
Che dire, nonostante tu sia molto brava a giocare con le introspezioni dei personaggi e a trattare temi dalle tinte angst, credo che ti riesca molto bene anche il trattare momenti più leggeri, conditi di comicità e ironia, senza mai lasciare da parte l'amore che è un po' la costante dei tuoi racconti che tutto sana e risolleva.
Come sempre è assolutamente un piacere passare di qui.
Alla prossima
Cida

Recensore Junior
30/03/21, ore 13:33

Ciao!
Finalmente sono riuscita a leggere la tua storia e devo dire che ho riso dall'inizio alla fine.
Già con l'incipit mi si è prospettato un crescendo di disagio che non mi ha fatto staccare gli occhi dallo schermo finché non sono arrivata alla fine!
Ho letto tutta la scena da ignorante in merito a Yu gi oh (conosco solo a grandi linee la prima serie e solo perché la trasmettevano in tv anni fa), ma a posteriori dico che se anche la conoscessi non avrebbe fatto troppa differenza.
I personaggi vengono delineati nella loro caratterizzazione il giusto che permette di goderti la storia senza buchi di trama, cosa che ho apprezzato moltissimo.
L'intreccio è uno spasso!
Al di là dei ricordi della convivenza e degli intrallazzi tra coinquilini (sempre molto nostalgici), la vicenda si svolge in maniera molto incalzante, dai tratti sì comici ma molto realistici. Il litigio, il bacio, nascondere la relazione, REGINALDO (qui stavo soffocando), la videochiamata e tutto ilresto per concludersi nell'atteso lieto fine.

Lo stile di scrittura mi è piaciuto, però qui lascerei una nota che è più un parere personale: va bene spezzare il filo della narrazione con le frasi in corsivo, ma ad un certo punto secondo me ne hai un po' abusato, soprattutto nel paragrafo in cui Yuma va a prendere il treno. Ecco, lì mi hanno proprio spezzato la lettura, che sarebbe stata validissima e fluida senza. Questa è proprio l'unica nota un po' "meh" che ho trovato.

Per il resto ti faccio i complimenti!
Alla prossima,
Meg

Recensore Master
28/03/21, ore 22:13

Ciao cara!
Ti avevo promesso che sarei passata, ed eccomi qui!** Che lettura piacevole, ho amato ogni singola riga, mi sono divertita un sacco e mi sonoanche emozionata nelle parti romantiche**
Iniziamo subito da REGINALD ahahahaha è geniale inserire un errore tramite messaggio X'D I cellulari moderni combinano dei pasticci non da poco con l'autocorrettore, quindi perché no? Hai avuto l'idea della vita, io non avrei davvero saputo come inserire un riferimento al bellissimo nome che gli americani hanno dato a Ryoga X'DD
Passiamo alla trama. È un grande classico, il mio amatissimo trio protagonista che divide un appartamento per l'università. La mia BROT3 che divide l'appartamento, e io già gioisco a priori!
Ho trovato davvero bellissimo il modo in cui Ryoga e Kaito hanno a cuore Yuma. Tengono a lui al punto da farsi una serie di scrupoli, non vogliono farlo sentire il terzo incomodo né peggiorare i suoi stati ansiosi, è davvero bello da parte loro. Certo, l'ansia è comunque arrivata a farsi sentire quando Yuma ha dovuto abbandonare l'appartamento per motivi familiari, poverino XD Ma cosa potevano dirgli? "No tranquillo, in realtà andiamo d'accordissimo ma non te lo abbiamo detto per non farti sentire escluso, non preoccuparti"? X'D
Yuma comunque non rimane allo scuro poi molto a lungo, grazie ad un errore informatico. Poverino, chissà che imbarazzo, ma reagisce bene. Sarà che anche lui ha un fidanzato, per fortuna! E tra parentesi, questa cosa che Shark fa allusioni sessuali e chiede a Yuma se /si riverta/ con Yuya, quando in realtà quei due non si sono mai nemmeno baciati, è una perla XD Non tutti si saltano addosso alla prima occasione, Ryoga X'D
Bellissima anche le citazioni ai documentari, il corso di studi di Ryoga è perfetto per lui (che bel richiamo al suo deck!) e i calamari mi hanno fatto ridere due volte, perché ho visto un documentario sui calamari giganti proprio ieri sera! Che casualità XDD
Questa cosa delle cipolle non la sapevo, immagino sia solo nell'anime! Prendo appunti :D

Oneshot stupenda, davvero! Ti ringrazio tantissimo per la citazione!**

A presto <3
Valeria

Recensore Veterano
27/03/21, ore 22:31

Questa tua perla mi ha rasserenato l’animo. È stato davvero un piacere leggerla, immergersi nei suoi intrecci e lasciarsi rapire, come di consueto, dalle parole che la compongono, divenendo un tutt’uno con il mondo che hai delineato con tanta maestria. A costo di sembrarti ripetitiva, non mi stancherò mai di dirti che c’è qualcosa di speciale in quello che crei. Ti rapisce, ti lega in maniera inesorabile ad esso, ed è stupendo <3.
L’evoluzione della relazione tra Ryoga e Kaito è un cliché: i due si odiano, non si sopportano, entrambi avvertono l’uno la presenza dell’altro come disturbante ed intollerabile.
Ma... c’è qualcosa che li attrae come poli magnetici, qualcosa che li spinge ad abbattere ogni barriera, ogni mera apparenza, per esplorarsi in profondità, per scoprirsi e conoscersi a fondo. Annegando nella passione, nel sentimento puro, nell’anima. Hai gestito il tutto in maniera impeccabile, rendendo la questione talmente interessante da costringermi a tenere gli occhi incollati allo schermo dall’inizio alla fine. Mi hanno divertito un sacco i battibecchi tra i tre personaggi: Yuma che, disperato, cerca di tenere integra ed intatta quella convivenza forzata, Ryoga e Kaito che si saltano addosso a vicenda al primo pretesto utile - il povero Yuma, beatamente inconsapevole di come i due, effettivamente, si saltino addosso XD...
Non è vero, Reginald?
E tra calamari giganti, meduse e documentari di dubbio interesse, direi che Ryoga e Kaito siano riusciti a trovare il giusto passatempo per investire al meglio la noia indotta da una serata mirata al solo ed esclusivo rilassamento.
Bellissimo il modo in cui il povero Yuma lo viene in seguito a scoprire - ed io che credevo di essere la Regina indiscussa delle figure di mer*a XD...
Detto ciò, anche questa tua OS finisce dritta tra i preferiti <3. Non smetti mai di colpirmi e di sorprendermi, sono davvero felice di averti scoperta come autrice.
Non vedo l’ora di scoprire cos’altro hai in serbo per noi tuoi fedelissimi lettori.

Alla prossima,
Kseniya

Recensore Master
27/03/21, ore 17:47

Ciao cara Mako! Eccomi qui per lasciarti la mia recensione!
Okay, tu lo sai che sei ormai una delle mie autrici preferite ed è sempre un piacere leggere le tue storie, mi sono piaciute tutte, soprattutto quelle che mi è capitato di leggere ultimamente, ma questa OS mi ha fatto proprio impazzire!
È diventata una delle mie preferite in assoluto! Sarà perché il genere romantico fa sempre bene al cuore o anche che le avventure del “conquilinaggio” mi sono familiari e mi riportano subito alla mente i bei tempi lontani con i miei amici, in Erasmus – anche se tra di noi non ci sono mai state queste rocambolesche storie d’amore! Ahahah- ad ogni modo, questa OS mi ha conquistata dalle prime righe e l’ho divorata in un batter d’occhio!
Non me ne vogliano gli altri, ma Kaito e Ryoga rimangono la mia coppia preferita, sono diventati ufficialmente la mia OTP! Anche in questo caso, mi hanno ucciso con il loro fitto battibeccare con cui tentano (invano) di nascondere l’attrazione esplosiva che in realtà scorre tra di loro. Sono come due cariche esplosive: si gravitano intorno, fanno finta di mantenere le distanze e, invece, basta un passo falso, per innescarli!
E una volta fatti brillare, non riescono più a dividersi.
Il loro bacio, avvenuto così, quasi per caso, mi ha fatto venire il batticuore, così come anche quel loro perdersi negli occhi l’uno dell’altro, gli appuntamenti in camera per saltarsi addosso, lontani da occhi indiscreti… MERAVIGLIOSO! *^*
E ho sputato un polmone alla battuta su farlo sul letto di Yuma… sono una cattiva persona, se dico che lo avrei trovato interessante? XD A parte questo uscita infelice comunque, trovo molto dolce il pensiero di Ryoga nei riguardi del suo migliore amico: lo conosce bene, non vuole metterlo in difficoltà o in imbarazzo, spingendolo ad andare via dall’appartamento, soprattutto per lasciare spazio ad una cosa che nemmeno lui sa dove sta andando a parare!
Ma ovviamente, questa situazione non poteva durare a lungo!
A parte che la scena in cui Ryoga e Kaito rimangono soli a fare l’amore è bellissima, mi ha trasmesso un senso di tenerezza e passione davvero fortissimi, ma poi non mi aspettavo per niente la videochiamata e sono morta dal ridere! Al suono del campanello mi era quasi venuto il dubbio potesse essere Yuma, tornato a casa prima per qualche motivo, ma così è stato ancora più divertente! AHAHHA
Alla fine, tutto è andato per il meglio, e anche Yuma ha avuto il suo bell’assaggio di imbarazzo quando è stato beccato con Yuya! :P Quasi quasi spero di avere ancora un assaggio di questo qualcosa, meraviglioso, appena cominciato! :D
Complimenti come al solito cara, un abbraccio
Violet :)

[Precedente] 1 2 [Prossimo]