Storie originali > Horror
Ricorda la storia  |      
Autore: Nightmare998    14/02/2016    1 recensioni
Stavolta non ti girerai.
Non lo farai.
FinchŔ non sarÓ troppo tardi.
Genere: Horror | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Hai mai avuto la sensazione di essere osservato? ╚ una sensazione che tutti, almeno una volta nella loro vita, hanno sperimentato.

Magari stai semplicemente salendo le scale per rientrare in casa dopo una lunga mattinata di scuola o una difficoltosa giornata di lavoro e non vedi l'ora di riposarti. Ed eccola. Quella sensazione schiacciante, folle che ti fa automaticamente girare il collo per scorgere chi si nasconde alle tue spalle. Non puoi farne a meno. Ma come, ogni volta, non c'Ŕ nessuno. Sorridi e ti scrolli di dosso quell'inquietante sensazione. Che stupido! A volte sei davvero troppo suscettibile!

A volte succede quando sei davanti allo specchio. Ti stai lavando i denti, sistemando il trucco o semplicemente sciacquando la faccia. Ed eccola di nuovo. Quella sensazione che ti impone di non rivolgere lo sguardo verso lo specchio. C'Ŕ qualcosa che ti sta guardando. Ne sei sicuro. Questa certezza ti si appiccica addosso e una leggera inquietudine prende il sopravvento. Non puoi alzare lo sguardo. Ma ti fai forza. Sicuramente non ci sarÓ nulla.
Alzi gli occhi.

E vedi solo il tuo riflesso che ricambia con uno sguardo leggermente spaventato. Nonostante tutto tiri un sospiro di sollievo. Ti allontani velocemente dallo specchio pronto per continuare la tua giornata. Scuoti la testa. Dovresti smetterla di guardare tutti quei film! Stai diventando troppo paranoico!

Capita anche quando sei seduto a non fare nulla. Quando stai al pc magari leggi qualche storiella horror da quattro soldi, giusto per passare il tempo. Magari stai ascoltando la musica o guardando un film. E arriva. Striscia e si insinua sotto la tua pelle. Ma stavolta non hai intenzione di girarti. Non hai intenzione di darle corda. Non sei pi¨ un bambino.
Ti costringi ad ignorarla, prima o poi sparirÓ da sola.

Brividi freddi di percorrono il corpo, ma stavolta non ti farai fregare.

Stavolta non ti girerai.

Non lo farai.

FinchŔ non sarÓ troppo tardi.

Grazie per avermi permesso di avvicinarmi a te.

Allungo la mano.

Ora puoi voltarti.

  
Leggi le 1 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Horror / Vai alla pagina dell'autore: Nightmare998