Recensioni per
Il demone
di thors

Questa storia ha ottenuto 89 recensioni.
Positive : 89
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]
Recensore Master
06/09/21, ore 12:00

Ah ecco qua un nuovo capitolo!
Complimenti per la descrizione!
Sai non voglio creare fastidi o guai ma la parte della liberazione degli schiavi mi ricorda ciò che fa la regina Danerys quando arriva nelle città schiaviste!

Recensore Master
18/08/21, ore 17:35

Complimenti un capitolo veramente complesso e interresante che attira sempre di più l'attenzione.
Sei un grande complimenti ancora per l'epopea che sto leggendo e piacendo!
Complimenti ancora e ottimo lavoro ancora!

Recensore Master
22/07/21, ore 21:52

Ciao Thors,
così, per unire l'utile al dilettevole, Nemune e le amiche fanno da esca per attirare malviventi da trasformare in uno stuolo di spie fedeli allo spettro.
Questo è turbato dai cambiamenti avvenuti nel suo corpo per volontà del dio; un cuore che pompa sangue rosso, una pelle capace di sensazioni tattili... tutte cose alle quali non è più abituato da centinaia di anni.
L'irresponsabilità e l'impazienza di Ceya la rendono una compagna di viaggio piuttosto pesante, spesso pronta a farsi del male.
Il capitolo finisce con un urlo allarmante. Avrà qualcosa a che fare con la fata?
Alla prossima
MaxT :)

Recensore Master
05/07/21, ore 13:37

Ciao Thors,
ecco un altro capitolo piuttosto turistico, in cui la descrizione della città di Diemfem viene completata con altri tasselli, non tutti edificanti.
Dopo il rientro al campo, Edel si aggiorna sulle novità con il demone, e sembra propensa a pensare che lui sarebbe un re migliore di quello attuale. Qualcosa mi dice che questo potrebbe essere il finale della storia.
Dopo aver fatto fatica a convincere Ceya a vestirsi da sacerdotessa, si teletrasportano tutte in città per continuare il giro.
Quando non fa sesso, Ceya è un po' pesante da sopportare. I vestiti no, la puzza no, qualche benedizione mimata... poi, in un colpo di scena finale, si accascia sulle altre, mentre uomini minacciosi sembrano ostacolarle.
Resto impaziente di sapere qual è la causa di questa nuova emergenza.
A presto
Max :)

Recensore Master
20/06/21, ore 21:06
Cap. 30:

Ciao Thors,
direi che questo è un capitolo abbastanza turistico. La città di Diemfen ha una pianta che ricorda un mirino, e finora hanno visto le zone più belle, con gente benestante ed elegante, schiavi che tutto sommato non se la spassano male soldati dall'armatura scintillante a controllare lo svolgimento ordinato della vita quotidiana. Ora Nemune ha deciso che vuole vedere l'altro aspetto di Diemfen, quello nascosto sotto le mura dall'altezza della cerchia di palazzi più esterna, e naturalmente chi cerca il peggio non avrà difficoltà a trovarlo. Per fortuna, almeno ha una guardia del corpo all'altezza.
A presto
MaxT :)

Recensore Master
14/06/21, ore 16:52

Ciao Thors,
con oggi mi metto in pari con le pubblicazioni di Il Demone.
L'ambientazione del lunghissimo fiume e della sua corrente è sicuramente suggestiva, ma sono in po' perplesso per le caratteristiche idrodinamiche. Il prodotto sezione per velocità dà la portata, e da dove viene tutta l'acqua per rendere veloce e vorticoso un fiume largo cinque miglia?
La condotta di Ceya ha turbato le sue compagne. Sembra presa da una crisi di astinenza, e rivelerebbe la loro presenza con l'irrazionale bisogno di cercare il suo padrone. E' decisamente non dignitoso per una fata costringere i suoi compagni a legarla e sedarla.
Resto in attesa degli sviluppi della storia. A presto
Max :)

Recensore Master
10/06/21, ore 08:35

Ciao Thors,
vedo che la fata Ceya è molto efficace nel raccogliere proseliti.
La fata, oltre ad avere dato un'ampia dimostrazione delle sue arti, mantiene ancora un contatto col demone e ciò la rassicura.
Ripensando al capitolo precedente, mi sembra che l'ingresso in scena del demone durante la cerimonia non sia stato tanto riguardoso nei confronti del re e degli altri eroi.
Per quanto riguarda gli spettri, mi sembra che si stiano comportando sempre più come il demone: parlano con autorità, agiscono, consigliano e fatto anche allusioni più spiritose che spettrali.
A presto
Max :)

Recensore Master
08/06/21, ore 11:26

Ciao Thors,
indubbiamente questo Omealis è un idiota depravato, e mi risparmio ulteriori aggettivi, pronomi o nomi per definirlo.
Certo che tutti quelli che ha attorno se ne approfittano per indulgere in comportamenti viziosi ed egoistici. Insomma, il pesce puzza dalla testa ma poi fa puzzare per bene anche il resto.
Il re sembra piuttosto dignitoso, e il contrasto tra il sacrificio che impone alla famiglia e l'egoismo di Omealis che ne sarà il beneficiario è stridente.
La ricomparsa del Demone è stata una sorpresa. Forse il rituale dell'evocazione ha avuto l'effetto di rapirlo contro la sua volontà per trasferirlo nel luogo dove avveniva?
Alla prossima
Max :)

Recensore Veterano
06/06/21, ore 22:51

Bello il canto della vita. Di solito non sono una fan di queste scene ma sei riuscito a descriverlo senza renderlo volgare, viene quasi naturale accettare la visione di Ceya che ha dell'arte del suo popolo. Ricorda un po' la concezione che c'era all'epoca di Saffo, la poetessa greca, che nella sua scuola istruiva la giovani donne nell'arte dell'amore. Riusciranno a restare amiche dopo questa notte brava? Alla prossima

Recensore Master
06/06/21, ore 11:09

Ciao Thors,
questo capitolo sembrava una serena routine di addestramento, amicizia e amoretti saffici fino alle ultime righe, in cui un attacco misterioso e inaspettato fa sparire il demone davanti agli occhi delle ragazze. Mi chiedo chi sia stato ad operare ciò che non è riuscito a tanti nemici potenti.
Ti segnalo: '«Uffa!» brontolò la bambina, affrettandosi a riprendere il suo posto.

Subito dopo, mantenendo fisso lo sguardo sulla bestia, recitò la formula dell’incantesimo, ma le violente proteste della belva ferita e infuriata sovrastarono le sue parole, rendendole incomprensibili. Effettuò un’altra mezza dozzina di tentativi prima che il demone ponesse fine allenamento e, di volta in volta, si dimostrò sempre più sicura e rapida nel far assopire lo sfortunato animale.'. Ma qui è riuscita ad addormentare l'animale col primo tentativo? Se nn lo scrivi, sembra che abbia fatto mezza dozzina di tentativi a vuoto.
A presto
Max :)

Recensore Master
04/06/21, ore 14:24

Ciao Thors,
da questo capitolo vengono fuori diverse piccole cose interessanti.
Da quanto spiega il demone, sembra che il principe Omealis non sia coinvolto nella congiura, almeno intenzionalmente. Certo, vatti a fidare dei maghi che recluti...
La storia della carriera di maga di Briel non mi sembra del tutto esaltante. Pare che i soldati manchino completamente di etica e di disciplina, visti i continui abusi su maghe e popolane. Come mai le maghe fanno fatica a difendersi da una minaccia così prevedibile? Non potrebbero coprirsi con amuleti e maledizioni ad azione immediata ed automatica di fronte a questo tipo di aggressioni?
La storia delle bellissime figlie di eroi e fate è tristissima, uno potrebbe immaginarsi che la bellezza sia un gran vantaggio, ma se non hai la forza o la legge a difenderti questa si tramuta in una maledizione.
A presto
Max :)

Recensore Master
03/06/21, ore 21:23

Ciao Thors,
Interessante anche questo racconto Più che tutto, ho apprezzato il coraggio di Ceya a perseverare nell'incubo dentro la mente di Kardys, mentre le vittime del suo antico delitto si vendicavano su di lei in modi sempre diversi. E intende riprovarci anche in assenza di Edel e Nemune! Questo mi sembra cercarsi una sofferenza sempre maggiore.

«Gli spettri la trasporteranno assieme a voi e ai cavalli, così la potrete usare per entrare nelle città e vi fornirà un riparo sicuro e immediato in caso di maltempo. Potrebbe essermi utile anche per spostarmi all’interno di Diemfen o di altre grandi città.»
Qui non ho capito. Vanno insieme o separatamente? Se la carrozza va con le ragazze, come può essere utile a Kaedys?
Da maghi a bozzoli a spettri di maghi... Non c'è il rischio che gli spettri si ricordino di chi erano prima e decidano di fargli la festa?

A presto
Max :)

Recensore Master
02/06/21, ore 18:51

Ciao Thors, 
un inizio adrenalinico e un finale di tutto riposo. 
Ma la sfera del diametro di due miglia si vede anche dall'esterno, o solo da dentro? E lascia passare la luce del giorno?
I maghi infiltrati e traditori sono tra gli uomini distesi a terra, o sono stati colpiti dal bombardamento?
Per effetto delle rune di assorbimento, non dovrebbero essere riusciti a teletrasportarsi via. 
Mi stupisce un po' che il demone abbia implicitamente dato a Nemune la possibilità di lasciarlo, dopo tutto il lavoro fatto per addestrarla. E' vero che i cinque maghi sono ormai in suo potere, ma mi par di capire che debba ancora affrontare il principale avversario. 
Borgo Pietroso sembra proprio un bel posto, ricco e abbastanza sicuro, anche grazie alla posizione e alle mura che sembrano dare una discreta protezione ai suoi abitanti. Mi pare però strano che, dalla loro posizione sopraelevata, non si siano resi conto della battaglia pirotecnica che si è svolta non troppo lontano.
Resto incuriosito dall'insolita cupezza della fata.
A presto
MaxT :)
 

Recensore Veterano
02/06/21, ore 10:07

Capitolo interessante. Vediamo ancora una volta il contrasto tra omealis il sadico maniaco sessuale e dalis gentile e rispettoso con la sua ancella che lo amava.
Mi dispiace tanto che sia morto.
Quindi il sacrificio dell'erede consiste in questo: io pensavo che lo sgozzassero poverino invece viene spedito dagli dèi e in cambio mandano gli eroi.
Meglio così. Mi è piaciuta l'entrata in scena del demone. Ma chiedo come si colleghi al capitolo precedente.
Mi hai incuriosito. Alla prossima

Recensore Master
01/06/21, ore 22:01

Ciao Thors,
in questo capitolo cambia il punto di vista, passando a quello del principe Dalis alternato a quello della sua ancella Camaliya.
Indubbiamente il principe ne emerge come un personaggio relativamente decente, anche se non esattamente simpatico.
Sembra tuttavia che sia caduto in pieno nell'inganno previsto dal Demone, venendo attirato in un agguato dai cinque maghi al servizio della cospirazione.
Il dubbio sulla scena finale: perchè risparmiare il suo carro dal bombardamento di sfere di fuoco? Serve forse il suo cadavere intatto da esibire?
E l'ultima domanda: sentiremo lo squillo di tromba di 'arrivano i mostri' a salvare il principe meno-peggio?

A presto
Max :)

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]