Storie originali > Introspettivo
Segui la storia  |       
Autore: Sarnie    15/06/2019    1 recensioni
Sappi che ancora sogno le tue carezze, i tuoi abbracci, le tue parole.
E non mi sono arresa; t'aspetto immobile nel silenzio, con questi miei pensieri a te rivolti ma che mai ti raggiungeranno.
Genere: Drammatico, Malinconico, Poesia | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Questo fu
quel malinconico sogno:
quel ch'era l'abbraccio
che mi dava rifugio.

L'abbraccio in cui
piangevo
o sorridevo o in cui
il mio cuore calmava le sue ansie.

Ed la freddezza
ed la falsa indifferenza
che un giorno tremendo
hai sostituito al nostro abbraccio.

Vorrei tu fossi qui
per potermi dire se
per questo che dormo inquieta
e non solo per i miei demoni.

O sei tu stessa,
donna dolce e ansiosa,
un demone che non invade la testa
ma il cuore mio?
   
 
Leggi le 1 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Introspettivo / Vai alla pagina dell'autore: Sarnie