Storie originali > Introspettivo
Ricorda la storia  |      
Autore: blackjessamine    19/05/2020    4 recensioni
[Ole Nissen, Homer Landmann]
Africa è il fatto che tu non ci sei.
[Storia partecipante alla challenge "Drabbles, drabbles e ancora drabbles", indetto da HarrietStrimell sul forum di EFP]
Genere: Angst, Introspettivo | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna, Slash
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
- Questa storia fa parte della serie 'Surya Namaskara'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Prompt: 19 maggio, Africa



 
 
Geografia della mancanza




 
 
Africa è un nome stampato in maiuscolo sulla cartina del libro di geografia. 
Africa è il fatto che tu non ci sei. 
Africa è il nome che potrei dare al mio vuoto, il mio vuoto dai bordi che continuo a tormentare e che ogni giorno si fanno un po' più sfilacciati. 
Africa è il tuo sorriso, il tuo sguardo che il mondo sapeva cambiarlo, arricchirlo, renderlo sempre un poco più bello. Mi guardavi spesso, e se io mi guardavo come tu mi guardavi anche io mi facevo un poco più bello.
Africa è il fatto che tu non ci sei.


 
[100 parole]
 




 

Note: 
Tecnicamente, questa drabble dovrebbe finire nella sezione dedicata a Harry Potter, dato che idealmente i protagonisti sono gli stessi della mia storia “Surya Namaskara”: tuttavia, trattandosi di personaggi originali che agiscono in un contesto in cui il mondo creato dalla Rowling è solo uno sfondo marginale, ed essendo questa drabble completamente avulsa da questo contesto, ho preferito fare un’incursione nella sezione dedicata alle storie originali.
Mi rendo conto che, letta da sola, può non avere granché senso, ma l’ho scritta di getto, per cercare di consolarmi da una giornata terribile buttandomi nell’angst di personaggi fittizi: perdonatemi, davvero.
   
 
Leggi le 4 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Introspettivo / Vai alla pagina dell'autore: blackjessamine