Storie originali > Fantascienza
Segui la storia  |       
Autore: Ghost Writer TNCS    01/08/2015    0 recensioni
ATTENZIONE! REVISIONE IN CORSO
Secondo racconto della saga Delta Survivors.
È giunto il momento di raggiungere un altro guardiano senza memoria, ma il fatto di averlo trovato sarà solo l’inizio dei problemi.
Che posto è l’isola bianca in cui sono finiti? Che segreti nasconde? Perché un potente alchimista l’ha scelta per dare inizio al suo ambizioso progetto? Ma soprattutto riusciranno a sconfiggere il famigerato evocatore di demoni che quest’ultimo ha scatenato contro di loro?
Domande? Dai un'occhiata a http://tncs.altervista.org/faq/
Genere: Azione, Fantasy, Science-fiction | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Epilogo


«Allora ragazzi, sono ricomparsi?»

«Proprio adesso.» confermò un albero umanoide «E, come avevamo previsto, adesso con loro c’è un altro guardiano.»

La donna che aveva posto la domanda si avvicinò al monitor del suo collega per vedere meglio. Sui capelli bluastri e ancora bagnati aveva un asciugamano, tuttavia la frangia sull’occhio destro non aveva perso il suo colore più acceso. Indossava una canotta che metteva in risalto il seno prosperoso e molto probabilmente era appena uscita dalla doccia. «Siete riusciti a trovare gli altri? Se non sbaglio, avete detto che ne mancano ancora due.»

«Infatti, purtroppo però non li abbiamo ancora individuati.»

«Tenetemi aggiornata se ci sono novità.» chiese lei mentre si massaggiava i capelli.

«Certo, Reïa.»

«A proposito, dov’è Danray[4]

«Si sta esercitando con quella sua nuova maschera.»

La donna annuì. «Capito. Se mi cercate, sono ad asciugarmi i capelli.»

Lasciò la sala piena di monitor e tornò alla sua camera. Wulphus Midnight le aveva affidato l’incarico di trovare e uccidere gli ultimi guardiani rimasti, ed è quello che avrebbe fatto. Lei era una soldatessa, un capitano della FANTOM per l’esattezza, quindi era abituata a svolgere missioni di questo tipo. E poi comprendeva bene le ragioni che avevano spinto il suo capoclan a darle un simile ordine: dovevano vendicare la morte di Silver, e dovevano farlo a qualsiasi costo. Il Grande Boss dei lupi mannari non poteva permettere che la morte di suo figlio restasse impunita, perché in tal caso la sua autorità sarebbe stata minata in maniera indelebile, e a quel punto tutti i suoi subordinati sarebbero stati in pericolo.



[4] Reïa e Danray sono presenti anche in Armi contro il passato.

   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Fantascienza / Vai alla pagina dell'autore: Ghost Writer TNCS