Recensioni per
Una Storia di Yin e Yang
di syila

Questa storia ha ottenuto 57 recensioni.
Positive : 57
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.

Eccomi finalmente!
Inizio subito col dirti che il pezzo del chirurgo Hong Kong mi ha fatto morire dal ridere! Ho visualizzato il viso stranito del povero chirurgo e anche quello super perplesso del mago!
Devo dire che mi intrigano anche assai le correnti sotterranee nel rapporto della coppia senior. Il signore degli Shen che dà di matto (e evoca persone a caso) appena il mago ha qualcosa che non va e il mago, che è tutt'altro che la creatura dolce e indifesa con cui l'altro sembra a volte rapportarsi. Bene! Sono proprio curiosa di vedere come evolve la situazione.

Recensore Junior

“Ma non eri svenuto? Evita di rompere le palle!"
Queste sono le scene hurt comfort che mi piacciono: quando volano insulti invece che smancerie xD
Ciao, cara! Finalmente sono riuscita a leggere il nuovo capitolo: è successo di tutto e, come si capiva già un poco, sono i due senior i macchinatori del tutto. Certo, cavolo, eh, hanno messo a dura prova Ye Feng e Alaric, ma quest'ultimo non si è perso d'animo e ha liberato il suo compagno. Che scena :3 Son contenta che Alaric abbia potuto far vedere di che pasta sia fatto, dimostrando di valere come mago. E che carino anche Yun Bai l'unico con un po' di coscienza! "Ci palesiamo?" Tra i due lui mi sembra la mamma apprensiva, mentre il suo gege è il papà autoritario che non si esime da fare scherzoni...
Grazie anche per questo ulteriore capitolo, movimentato, vivace e dolce al tempo stesso. Aspetto il prossimo per capire cosa succederà adesso, se questa "prova" avrà delle ripercussioni -- sul ruolo di Alaric, forse, nel regno degli Shen? Ai posteri l'ardua sentenza!
Ti mando intanto un abbraccio e buon weekend :*
Prim

Recensore Master

Ciao carissima^^
molto bella ed emozionante la scena d'azione. Quindi l'ignobile mangialumache non è solo un cialtrone vaniloquente e importuno: sa anche essere massiccio, se occorre! Con i suoi modi, certo, baccagliando a più non posso, ma non molla l'osso finché non ha ottenuto quel che si prefigge.
Il modo per metterlo alla prova è stato decisamente inconsueto e avrebbe potuto far finire prematuramente il povero Ye Feng, ma in ogni caso la faccenda alla fine si è conclusa bene, e quindi, come da proverbio, tutto è andato bene.
Come sempre complimenti e alla prossima!

Recensore Junior

Ti ringrazio davvero per questa tua fic. Di questi tempi è una sorsata d'acqua fresca, l'ideale per rilassare la mente. Mi ha molto divertito la corsa di Alaric (anche perchè sapevo che c'era chi vegliava su di lui), mentre mi ha divertito in modo diverso la vena quasi sadica del nostra caro mentalista. A fin di bene o meno sta di fatto che ha giocato sul filo del rasoio con una vita per altro molto cara al suo amato. Insomma, si sta rivelando un personaggino assai interessante e da trattare con le pinze. Staremo a vedere come evolve il tutto. Nel mentre... Più coniglietti parlanti! Sono deliziosi quasi quanto le volpi multicoda affamate (per quelle ho una predilezione e difficilmente verranno scalzate nella mia classifica di gradimento).

Noooo ma cos'è interrompere le scene con questi diabolici cliffhanger? Ora rimarrò a mordermi le dita fino al prossimo aggiornamento!
No, va bene, mi ricompongo *adotta aria zen alla Ye Feng alle prese con Alaric*: alla faccia delle mazzate, mia cara! Qui sono volati molti calci rotanti magici e sono stata felice in realtà di vedere Alaric contrattaccare e non rimanersene lì a fare la damsell in distress. Certo, non ha nessuna possibilità contro quegli spiriti, ma non si dica che si perda d'animo o non dia cara la pelle! Bellissimo anche vedere Ye Feng così protettivo ma anche sempre calmo e letale. 
Sull'identità della coppia assassina ho le mie teorie, cioè per un momento ho pensato anch'io agli altri due dell'apocalisse, ma mi sembra un po' troppo pesante come scherzo... che sia una prova di abilità? O forse i due sono davvero due spiriti che vogliono fare scorpacciate di carne francese e spirito cinese. Aspetto di scoprirlo nel prossimo capitolo e intanto ti mando un abbraccio :*
Prim

Ah, la sorgente si è rivelata davvero una meta per chi li vede come spuntini, ma questa volta non sono le volpi dalle troppe code... Chi mai si celerà dietro questi improvvisi assalitori (che stanno violando una proprietà privata, mi par di capire ben protetta)? Le mie idee le ho, certo che come scherzo o prova mi pare parecchio pesante... Beh, staremo a vedere!

Ciao^^
questi spettri malefici picchiano come fabbri, ma hanno qualche particolare strano che mi fa sorgere dei sospetti...
In ogni caso, sia Alaric che il suo mentore hanno preso botte da orbi e adesso voglio proprio vedere cosa faranno.
Come sempre le descrizioni sono bellissime e coinvolgenti, sembra veramente di assistere a un film particolarmente ricco di effetti speciali. Anche il combattimento è raccontato benissimo, in modo sempre molto visivo.
Sono assai curioso di scoprire chi sarà il peloso che arriverà in soccorso del mangialumache. Ottimo capitolo, a presto!

Eccomi qui, cara, finalmente! Un po' in ritardo ma sono arrivata e cosa vedono le mie fosche pupille: Alaric e Ye Feng che si fanno un mini weekend fuori porta e tubano in una sorgente termale, ah :3 Non avrei potuto chiedere di più per una pigra domenica: che dolciosi :33 Anche se sempre vivaci e battibeccanti, che è proprio la cosa che mi piace del loro rapporto. Si vede poi come ormai abbiano imparato a conoscersi: Alaric sa prevedere le mosse del suo austero maestro, mentre Ye Feng è mai rassegnato alle incursioni mordicchianti del francese -- son rotolata dalla sedia a leggere che Alaric va di notte a mordergli le guance perché sono morbide come baozi xDD AdoroH. Come ho adorato la scenetta con le volpi; riesco a immaginare il tipo di trattamento piacevole che riservano alle loro vittime prime di mangiarsele...

Un bel capitolo di wellness and relax, divertente e piacevole, che presagisce nuvole all'orizzonte, ma ci godiamo il sole più o meno alto del regno degli Sheng, anche se un po' in penombra! Aggiungo che un'altra cosa che ho apprezzato tanto di questo capitoli sono tutti i dettagli dell'ambientazione che rendono ancora più concreto e affascinante questo reame che nasconde non pochi pericoli però, dietro le fantasmagoriche architetture.

Alla prossima carissima, ti auguro buon weekend ^^
Prim

Ciao^^
Rituali antistress originali, su Rieducational Channel!^^
Una simpatica escursione in un luogo popolato di creature fameliche e pericolose. Come dire che uno va a prendere il sole nel Bronx, con l'unica dfferenza che il luogo da te descritto mi pare molto più bello del Bronx...
Crei sempre delle bellissime ambientazioni, che fanno venire voglia di seguire i tuoi personaggi per godersi l'amenità dei luoghi, volpi cannibali permettendo.
Continuano intanto le difficili interazioni fra il pessimo mangiarane e l'imperturbabile cinese, come sempre molto spassose.
Sono molto curioso di vedere le mazzate in arrivo, a presto!

Ciao carissima!
Le volpi poliglotte mi sono piaciute da morire, nonostante i loro gusti alimentari, come dire, discutibili... Per altro ammiro i due piccioncini che riescono a rilassarsi nonostante la fauna che popola le sorgenti! Non so in quanti riuscirebbero a lasciarsi andare in un posto in cui possono spuntare animali parlanti (che per altro ti guardano come se il pic-nic fossi tu).
Come spero si capisca questo capitolo mi ha divertito un sacco.
Attendo il prossimo!

Cara syila,

buon anno della Tigre a te ^^ Come sempre è bello ritornare in questi lidi fantasmagorici che si rivelano essere più tecnologici di quanto ci si aspettasse. Il discorso delle tecnologie magiche del dottore mi ha fatto immediatamente pensare a una serie che ho visto di recente e che mi è piaciuta tantissimo: Arcane su Netflix. Parla proprio di una fonte di potere (magia? tecnologia? tutte e due?), l'arcane, e di come sia stato gelosamente custodito proprio per il timore, come dici tu, che nelle mani si sarebbe trasformato in un mezzo di oppressione e sfruttamento. Tutto questo per dirti che capisco benissimo il discorso del dottor Tersilius -- e anche per consigliarti la serie se non l'hai vista; penso ti piacerebbe ^^
Dei nostri quattro dell'apocalisse Alaric e Ye Feng continuano con le loro bizze. È come se facessero un passo avanti e tre indietro ogni volta; sono così diversi che se non comunicano a cuore aperto temo che le differenze saranno troppe da scavalcare. Ho trovato particolarmente calzante il "paragone botanico" del nostro mentalista: Alaric è davvero come una piantina che rischia di appassire sotto cure troppo premurose o comunque di non ergersi sotto il sole come forse potrebbe. Io ovviamente spero nel pollice verde di Ye Feng ^^ E che Alaric non vada più a sgraffignare birre nei frigoriferi altrui o non mandi più affanculo il suo amante nella direzione opposta però (sono morta a quella battuta xD).

Un altro capitolo molto bello e scorrevole, più di passaggio, che ci illumina e immerge nei protagonisti della storia che ormai sono arrivati a un punto, io credo, in cui o le cose funzionano oppure scoppiano. Vedremo cosa ci riserverai ^^ Io intanto ti auguro ancora buon anno, spero che il 2022 sia iniziato nel migliore dei modi per te!
Prim

ps: segnalo un minuscolo refuso: "mezzora" da sostituire con "mezz'ora" ;)

Ciao^^
meno male che in quel mondo fatato ci sono attrezzature mediche all'avanguardia, se no sai quanti pezzi mancherebbero già al pessimo francese?^^
In tutta la vicenda, quello che si dimostra più bisognoso di rassicurazioni è l'algido Signore degli Shen, che si dibatte nei patemi per non aver fatto abbastanza, per non aver dato giusti insegnamenti e per mille altri motivi.
L'altra coppia raccoglie puntalmente i cocci, con la rassegnata pazienza di chi ha già visto succedere la stessa cosa alcune migliaia di volte e sa benissimo che succederà altre migliaia di volte.
Ma questa volta hanno ideato un piano... cosa sarà? Tremo all'idea...
Come sempre bravissima, a presto!

Innanzi tutto buon 2022!
Vorrei tanto che questo nuovo anno ci portasse attrezzature mediche come quelle di cui può usufruire Alaric. Mi hanno creato profonda meraviglia e altrettanta invidia, considerando che qui nel nostro grigio mondo reale è già un'impresa prenotare una visita. Invece mi terrorizza l'altra coppia che si intromette. La diagnosi del mentalista, per come la vedo io, è di una precisione chirurgica, ma metterci lo zampino sarà davvero una buona idea?

Ow, ma che tenero questo capitolo :3 Proprio l'ideale da leggere in questi giorni di festa dedicato, per quanto mi riguarda, solo al ronfare e al mangiare, a-ehm. Come al solito adoro le schermaglie tra Ye Feng e Alaric, Ye Feng poi mi fa morire: fa tutto il sostenuto, mentre fa la mamma chioccia, e non riesce neanche ad accettare un regalo come una persona normale. C'è da dire che anche Alaric non brilla per normalità, vista la sua permalosità e il talento a combinare guai. Ci è scappata la scheggia in un occhio, come mai non sono sorpresa? Tanto per far venire un infarto a Ye Feng. Adoro tutto xD
Curiosa di vedere quest'altra ambientazione fantascientifica -- colgo l'occasione per ribadire quanto mi piaccia la varietà di ambientazioni di questa storia, dove regni magici incantati si mischiano alla concretezza del nostro mondo e ora anche di un mondo futuro. Maya mi sembra una versione potenziata di Siri, direi molto utile, più utile di Ye Feng nel panico, certamente. 

Un abbraccio virtuale a te e un bacetto all'occhio di Alaric. Ancora tanti auguri di buone feste e di un felice (speriamo sereno!) anno nuovo ^^ 
Prim

Ciao^^
eccomi finalmente a commentare.
L'interazione tra Ye Feng e Alaric, che regala ai due gastriti e mal di fegato a gogo, è per noi lettori motivo di grande spasso.
La consegna del regalo ha colto il maestro totalmente alla sprovvista, mandandolo letteralmente in confusione, al punto che non sapeva cosa fare. Alaric chiaramente ci è rimasto male, e da lì gli eventi sono precipitati a cascata, fino alla famosa scheggia nell'occhio. Bellissima la battuta finale di Maya sui parametri vitali: fa cpire che alla fine quello che non sa come cavarsela in certe situazioni non è il cialtrone francese, ma il saggissimo maestro^^
Come sempre bravissima, a presto!