Recensioni per
I. Fragments from Beyond
di Elgas

Questa storia ha ottenuto 81 recensioni.
Positive : 81
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]
Recensore Veterano
25/06/22, ore 18:58

Bé, come finale per il primo atto QUESTO è proprio un bocconcino da assaporare per bene! Per un attimo ho temuto che decidessi di togliere di mezzo il nostro Eroe del Keyblade una volta per tutte dopo averlo relegato a una sorta di purgatorio che mi ha tanto ricordato "End of the World" da te menzionato (mi sono anche messo ad ascoltare la sua colonna sonora durante la lettura, giusto per farti capire quanto l'atmosfera mi abbia fatto immergere) ma alla fine è arrivata proprio Winry a salvargli le chiappe, che se non sbaglio ancora non era mai comparsa pur essendo stata nominata tante volte...

La scena iniziale con Luxu che si toglie il cappuccio e l'incontro con i Fyrir è veramente da brividi. E' un ovvio riferimento alla scena presente alla fine del gioco, ma è riuscita a sorprendermi ugualmente.
Quando ho visto questa scena per la prima volta (giocando) per quanto abbia sollevato più dubbi di quante risposte abbia dato, mi è piaciuta molto perché Xigbar è sempre stato uno dei personaggi che più mi incuriosivano e sono veramente contento che sia rimasto così anche nella tua storia!
Certo che la situazione ha preso una piega inaspettata! o_O Ma effettivamente con quel nome, prima o poi qualcuno si farà delle domande... XD Anzi, ti dirò: l'idea di un Luxu che non fa fede al proprio nome per via dell'attaccamento alla propria missione mi convince moltissimo. E' uno che ha dedicato la propria esistenza TOTALMENTE a nascondere una scatola per tremila anni, detta così sembra una cosa stupidissima, ma non è che fosse un compito semplice e la gente che ha incontrato non lo ha aiutato ad avere la strada spianata... In questo senso sì, Luxu è un "ragazzo" nel corpo di un "uomo" ed è proprio una vista interessante, quella di un Xigbar messo in difficoltà da queste cose dopo aver affrontato una guerra magica... Insomma, è buffo per uno abituato ad avere sempre l'ultima parola.

Mi ero quasi dimenticato di Pietro e Malefica (come Nomura del resto) e ci ha pensato Ed a... Ucciderli? Aiuto!
Spero di no ovviamente, ma che ansia quella scena! Considerato quanto sono stati importanti nella storia di Kingdom Hearts (terzo capitolo permettendo) mi dispiacerebbe vederli andare via così; direi comunque che, se dovessi proprio azzardare un'ipotesi, Malefica sia riuscita a mettere in salvo almeno il suo fedele sottoposto beccandosi però il peggio... Ma questo si vedrà in seguito.

Quello che ho notato dei discorsi di Luxu e i Fyrir è che sei riuscita benissimo a raccontare una cosa senza doverla raccontare; mi spiego meglio: loro sono bene al corrente di quello che sta succedendo e ne parlano esattamente in questo modo, i loro discorsi sono sensati per loro, ma non per il lettore che continua a chiedersi cosa stia succedendo, e non hai avuto bisogno di nascondere informazioni per avere questo risultato, hai affrontato lo scambio esattamente come andava fatto riuscendo comunque a non "spoilerare" niente al lettore fino al momento opportuno, mantenendo il mistero senza far sembrare forzati i dialoghi.

Ora ho mille domande, ma sarà meglio tenerle per me per ora... Tanto per il momento posso contare sul fatto che, per quanto la storia si sia conclusa in questo modo che non fa che sollevare dubbi, il secondo e il terzo atto sono già qui e non dovrò aspettare molto per avere risposte (il bello di arrivare tardi)!

Quindi con questo ti faccio per l'ultima volta i complimenti! Apprezzo sempre tantissimo le informazioni a fine capitolo e la cura nei dettagli (e il tuo andare a cercare informazioni in ogni dove come le altezze di ogni personaggio, e speculare quando serve) per creare una storia e un mondo alle sue spalle che siano coerenti e credibili, e che si incastrino alla perfezione con il mondo di Kingdom Hearts.
Ci rivediamo nel secondo atto!
Altair13Sirio

Recensore Veterano
15/06/22, ore 16:56

Oh mamma, è arrivato Ed! Ed è un furry!(?)
Scherzi a parte, trovo il tuo modo di presentare i personaggi veramente di impatto: non avevo alcuna idea di chi potesse essere quel lupo che ha parlato ad Axel (a quel punto della lettura mi ero anche scordato di star leggendo un crossover XD ) e poi sei passata alla seconda parte del capitolo e tutto è stato più chiaro.
Bé, quasi tutto, perché ci sono ancora molti interrogativi, ma nonostante il velo di mistero che continua ad avvolgere la storia, stai facendo veramente un gran bel lavoro nel raccontare tutto in maniera coerente e senza rovinare la sorpresa; tutto ciò che si dicono personaggi come Mephisto, Edward, Amaimon e Askin è ancora confuso, manca di contesto per il lettore come è giusto che sia, ma ha sempre quei piccoli appigli che ci permettono di restare coinvolti e imboccare ogni singola parola come bimbi che prendono la pappa.

Il tuo focu su Axel (o Lea, ormai non so più come chiamarlo ma da quanto mostrato nel capitolo, il senso di tutto questo sembrerebbe proprio il fatto di smettere di nascondersi dietro a quell'identità scomparsa da tempo) è molto ben esplorato. Anche io penso che il personaggio di Axel in Kingdom Hearts III abbia avuto un peggioramento rispetto alle sue versioni passate; è il suo essere costantemente ancorato al passato - nel senso peggiore del termine perché diversamente dal consiglio di Edward, Axel non fa tesoro dei ricordi con Roxas e Xion, ma li rimpiange - e si lamenta, quanto si lamenta...
A tutto questo si aggiunge il fatto che non sia proprio un granché come custode del Keyblade... Andava detto. XD
Il suo contributo alla battaglia finale - e in generale all'intera avventura - è stato molto più scarso di quanto abbiano voluto farci credere. Quando era tornato in DDD pensavamo tutti che fosse pronto a spaccare i culi e grazie al suo nuovo Keyblade aveva una forza maggiore da mettere in campo, ma ha passato l'intero gioco a imparare a usarlo per poi farsi riempire di mazzate nella battaglia finale prima da Terranort e poi da Xemnas; in questo modo, il suo ruolo è sembrato piuttosto deludente (così come quello di Kairi che ha subito la stessa sorte, ma lei è da venti anni che la maltrattano) e sembrano rendersene conto anche i nostri misteriosi osservatori. Qui, per quanto le abbia comunque prese, mi sembra abbia comunque saputo farsi valere, affrontando Vexen e Saix. E già che ci siamo commento anche un'altra cosa: mi piace molto la tua scelta di far sconfiggere a Riku la replica direttamente a San Fransokyo, il loro scontro era qualcosa di più personale e l'ho sempre trovato un po' fuori posto al Cimitero dei Keyblade (poi il fatto di concentrare così tante battaglie nello stesso momento mi ha sempre fatto storcere un po' il naso, ma qui torniamo a criticare l'operato di Square e preferisco concentrarmi invece sul tuo lavoro!)

Dicevo, hai sottolineato il fatto che Axel abbia fatto un lavoro "al di sotto delle aspettative" e questo giustamente lo turba in aggiunta ad aver appena dovuto eliminare uno dei suoi migliori amici. E i conflitti interiori per il povero Axel non finiscono qua, perché si ritrova a vedere il volto di UN ALTRO dei suoi migliori amici su qualcuno che però non è lui e non ha alcun legame con lui (bé, in realtà sì, ma non è più quella parte di lui in un certo senso...) Qui il conflitto interiore è ancora più grande, perché diversamente dal finale del gioco, Roxas non torna indietro; così Axel si ritrova a vedere la stessa persona con cui ha passato gli unici momenti di felicità in un periodo letteralmente *vuoto* della sua vita (o non-vita, trattandosi di Nessuno) che però lo tratta come un estraneo e non ha nessun legame o obbligo nei suoi confronti.
Questo è devastante. In questo caso è giustificato a sentirsi veramente uno schifo, ma questo gli fa dimenticare il lato positivo della storia, e per questo arriva Edward: Lea capisce che il passato non tornerà da lui, può solo andare avanti e si ricorda così di avere ancora una possibilità, una prospettiva di futuro proprio con quell'amico che ha dovuto affrontare. Non so esattamente come funzioni la cosa del ritorno dei Nessuno dopo essere stati sconfitti, anche perché pensavo che a questo punto tutti i Nessuno (a parte i vari Xehanort) fossero tornati "pieni" e avessero solo formalmente ripreso i loro ruoli da Nessuno (come per esempio Vexen, che nella storia originale torna ad essere Even per poi diventare nuovamente Vexen solo per fingere di esserlo e- Cavolo che casino! Mi sto complicando le cose senza motivo, andiamo avanti!)

Il capitolo ha anche stuzzicato la mia curiosità riguardo a Demyx: l'ho sempre visto come quello "strano", fuori posto all'interno dell'Organizzazione XIII, e il suo ruolo quasi inesistente in Kingdom Hearts III lo ha reso ancora più anonimo nonostante fosse uno dei personaggi con più personalità; qui sembra abbia avuto un ruolo più incisivo, e anche se è stato comunque sconfitto sono curioso di sapere la storia...

Credo di essermi dilungato un po' troppo, comunque volevo solo sottolineare questo: Kingdom Hearts III aveva bisogno di questo, una malinconia che ti facesse capire come, nonostante il bene avesse trionfato, mancasse ancora qualcosa e NIENTE lo avrebbe riportato, nonostante gli sforzi dei nostri eroi. Quella malinconia, quella di Axel in particolare che tu hai rappresentato perfettamente, è mancata completamente nel gioco perché ha fatto sembrare tutto risolvibile con uno schiocco di dita (cioè, tutti gli avvenimenti importanti alla trama avvengono lontano da Sora, raccontati in fretta e furia uno dopo l'altro mentre il giocatore è impegnato a picchiare i mostri dall'altra parte della galassia! XD )
E la stessa cosa vale in parte anche con Kairi e la sua "scomparsa" per mano di Xehanort: il finale del gioco ci pone di fronte al "dopo" quando tutto è risolto, ma resta un punto interrogativo riguardante Sora e quello è più un motivo di confusione che di commozione. Fa dire al giocatore "che c*** è successo?" E non in senso buono. XD
Quindi manca totalmente quella malinconia che invece tu hai rappresentato in modo molto realistico: Axel sta finalmente realizzando che non vedrà mai più i suoi amici, è in lutto! Solo dopo si rende conto di avere ancora qualcuno, ma quel vuoto resterà per sempre, ed è questa la cosa bellissima (struggente) della storia!

Dopo aver scritto un altro papiro, ti dico solo che non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo! Non riesco a credere che la Scatola Nera verrà aperta così presto, mi immagino che ci sarà un bel trambusto...
Ultime considerazioni sugli "immortali" e le loro "belle addormentate": continuo a pensare che la situazione sia un po' alla "Final Fantasy Dissidia" ma non ci scommetterei del tutto. La storia del "risvegliare" qualcuno mi fa pensare che questi personaggi abbiano attraversato innumerevoli cicli di battaglie e ogni volta qualcuno sia stato risvegliato per unirsi a loro, ma potrebbe anche essere qualcosa di diverso: potrebbe trattarsi di persone a loro care rimaste bloccate/tenute in "ostaggio" come motivazione per farli combattere contro i Hwergh e come "premio" per il proprio lavoro; per esempio, non hai mai menzionato Alphonse nonostante abbia fatto diversi riferimenti a Winry - e giuro che se in questa storia i fratelli Elric sono effettivamente separati o uno non ricorda più l'altro mi metterò a piangere!

Sicuramente sono lontanissimo dalla verità, ma mi piace far marciare inutilmente il cervello in teorie strampalate, quindi ecco tutto.
Non vedo l'ora di continuare la lettura, ci vediamo presto cara! Complimenti come al solito!
Altair13Sirio

Recensore Veterano
25/05/22, ore 12:30

Ciao! E' un piacere tornare a questa storia, mi sembra passata veramente un'eternità dall'ultima volta che ci siamo sentiti!
Non mi aspettavo di ritrovare Luxord così presto, ma ammetto che lo speravo: il capitano Le Vaar è un personaggio troppo interessante per restarsene in disparte troppo a lungo, e qui lo ha dimostrato.

Ti stimo tantissimo per aver tenuto la scena dell'alitata di Jack, anche è una di quelle scene difficili da spiegare. XD In questo caso però Luxord aveva un sacco di cose per la testa che potrebbero averlo rallentato; un errore da principiante che di sicuro non ci si aspetta da un personaggio come lui, lo stesso Le Vaar ne è sorpreso... Ma comprensibile visto tutto quello a cui ha assistito nel primo capitolo di questa storia, le scoperte e le innumerevoli domande sollevate dalla presenza di Le Vaar, per non parlare del fatto che Luxord sia già di suo un personaggio tormentato e che in questo momento, tenendo in conto anche la tua One-Shot che fa da prefazione a questa storia, non ha nulla a spingerlo in questa battaglia se non la sua insaziabile curiosità e il gusto del rischio.

E' un capitolo breve, ma è sorprendentemente molto esaustivo: Le Vaar aiuta Luxord e gli mostra anche una cosa che difficilmente trova spiegazione attualmente; che si tratti di un particolare proprio dell'opera di cui è originario o ci sia di più da scoprire, ancora non mi è chiaro. Tuttavia Le Vaar è generoso, ci mostra ancora più cose: la vera Kelpie, dimostrazione che la sua presenza su questo Mondo sia solo un caso, o una copertura. C'è molto di più dietro il suo coinvolgimento in questa storia, ma questo lo sapevamo già solo che adesso è confermato.

Devo farti i complimenti per come stai amalgamando alla perfezione gli elementi Disney e quelli Square a quelli degli anime da te scelti: quando ho visto la nave ho pensato, restando in modalità "Final Fantasy", che fosse una aeronave, cosa perfettamente comune nel mondo Square e per questo mi ha colto alla sprovvista la sorpresa di Luxord, che invece l'ha scambiata per una Gummiship. E invece ripensandoci potrebbe benissimo trattarsi di qualcosa di simile, ma non esattamente: è il tuo modo di far sembrare tutto quanto un unico insieme che mi fa sembrare tutto così naturale, complimenti!

Ah già, ti ringrazio per avermi fatto vedere Luxord imbarazzato perché non sapevo di averne tanto bisogno! XD

Ancora complimenti per questo capitolo! Non vedo l'ora di vedere il prossimo, che sembra sarà una situazione molto diversa da quelle presentate fin ora... Quindi a prestissimo!
Altair13Sirio

Recensore Veterano
28/04/22, ore 16:34

Ciaoooo! Mi sembra che sia passato un sacco di tempo dall'ultima volta che ci siamo sentiti, non vedevo l'ora di scoprire cos'altro sarebbe successo in questa storia, e devo dire che è stato tutto estremamente soddisfacente!
Lasciando da parte il fatto che l'intera scena sia stata ben più credibile di tutto ciò che succede in KHIII a questo punto della trama (Xehanort che viene a prendere Ansem per non fargli fare assolutamente niente, Aqua che annega da sola e viene Nortizzata senza motivo - e a questo punto mi chiedo se anche il suo salvataggio avverrà in maniera diversa dalla storia originale...) sono molto curioso su questo Amaimon e il suo ruolo in tutta questa faccenda: si rafforzano le prove sull'esistenza di una sorta di società "underground" di queste "pedine" che assistono dall'esterno della scacchiera, per rimanere legati al capitolo precedente e ai discorsi di Le Vaar, e cosa ancora più curiosa sembra che siano tutti (o almeno alcuni di loro) assieme vista la menzione di Edward e Winry (a quella parte mi si sono fatti gli occhi a cuoricino!)

Ma prima che divaghi troppo, andiamo per gradi.
Ho apprezzato tantissimo l'introspezione su Aqua e la descrizione del suo incontro con Ansem il Saggio; forse non avranno passato moltissimo tempo assieme, o magari è stata comunque un'eternità, ma comunque sei riuscita a trasmettere quel senso di compagnia formatosi tra i due dopo essersi ritrovati persi nell'oscurità, pur essendo praticamente perfetti sconosciuti.
L'arrivo di Amaimon è totalmente casuale, anch'esso è un deus ex machina in fondo, ma funziona molto meglio di quello ufficiale e sembra avere un peso molto più grande sulla trama di questa storia.

Stavo sperando che Aqua e Ansem andassero insieme a Radiant Garden, ma in teoria andare da Yen Sid sarebbe stata la cosa più giusta da fare; purtroppo quando stavano distribuendo la fortuna, Aqua doveva essere evidentemente in giro a cercare Terra perché non gliene va bene una, povera ragazza! Ancora non me la sento di dire che questa gente sia malvagia, comunque; vedo questi misteriosi "pedoni" esterni (mangiati in un'altra partita?) come un partito neutrale in tutta questa vicenda, per ora, ma di certo Amaimon non ha guadagnato punti con questa bastardata.

Andiamo avanti e chi mi trovo? Il One-Winged Angel in persona! *_*
Anche se è solo menzionato, PER ORA! Ti confesso che la sua sola menzione mi ha messo un hype assurdo, la sua assenza e quella di tutti i personaggi di Final Fantasy in Kingdom Hearts III è stata una delle più grosse delusioni per quel gioco, specialmente per come si erano concluse le cose tra lui e Cloud nel secondo (vabbé si fa per dire) capitolo della saga. Ti faccio i complimenti per questa scelta, non solo perché trovo che sia piuttosto difficile inserire questi personaggi in una trama così complessa senza farli sentire di troppo, ma anche perché sembra che avranno un ruolo MOLTO importante, e non vedo l'ora di scoprire quale sia! E a questo punto mi chiedo se troverai un modo per ricollegare la scomparsa di Cloud e Sephiroth in questa storia...

A proposito, quelle sfere colorate mi hanno fatto pensare...
Probabilmente mi sbaglio e apparterranno a uno dei mondi arrivati dal crossover, ma se proprio volessi fare una sparata qui ed ora direi che mi ricordano tanto i Ricordi Base di Inside Out... Staremo a vedere. :)
(Aspetta aspetta, rileggendo l'ultimo passaggio Amaimon le chiama proprio "memorie", oddio se è veramente così finirò per sclerare!)

Chiudo dicendo che approvo al 100% tutti i tuoi punti sostenuti nelle note. Lasciamo perdere la storyline fumosa dei bambini e della ragazza sparita, fuori le repliche e, per quanto dispiaccia, niente Roxas e Xion perché non ha alcun senso, ma di questo ne avevamo già parlato. L'unica per cui mi dispiace è Naminé, ma anche lei non ha mai avuto senso di tornare, cioè il punto della questione era proprio che lei e Roxas erano riusciti a riunirsi ai loro originali e questa in teoria doveva essere una cosa mai accaduta prima e dunque un grosso traguardo e- Ok, la smetto.

Ho trovato molto interessante anche la parentesi sulle altezze dei personaggi. Non mi aspettavo che i membri dell'Organizzazione fossero tutti così alti! O_o

Non vedo l'ora di leggere il seguito, questa storia mi sta veramente appassionando tanto e siamo solo al secondo capitolo! Ci vediamo presto!
Altair13Sirio

Recensore Veterano
30/03/22, ore 13:00

Carissima, sono ancora in shock post-finale da sabato, come potrai immaginare; per giorni ho analizzato, riflettuto, rivisto parti del gioco nel tentativo di dare un senso a quello che ho visto, di accettare l'idea di dover lasciare una serie che mi ha praticamente cresciuto, e anche di contestare le scelte di una storia che penso avrebbe potuto essere molto più semplice e godibile di così... Ma questa non è sicuramente l'ultima volta che giocherò a Kingdom Hearts, sequel o meno! XD

In tutto questo, mi sorprendo da solo nel rendermi conto di non aver mai spulciato tra le Fanfiction di questo fandom nonostante il mio attaccamento ad esso; ed è buffo, perché è proprio attraverso Kingdom Hearts che scoprii il piacere della scrittura, nonché compì i miei primi passi nel mondo delle Fanfiction mooooolti anni fa, senza neanche sapere cosa fosse una Fanfiction...

Detto questo, ero già curioso da prima di questo tuo lavoro e adesso che ho finito il gioco mi ritrovo letteralmente a bramare qualcosa di più da questo mondo, cosa che so non mi lascerà deluso dalla tua penna!

In questo capitolo rivediamo Luxord, che ormai so essere uno dei tuoi personaggi preferiti, e onestamente devo dire che ha sempre affascinato anche me.
Ho sempre apprezzato come Luxord si mischiasse così bene nel mondo di Jack Sparrow, mondo che sembrava proprio essere fatto apposta per lui. E' uno dei "cattivi" più ambigui proprio perché ogni volta che compare nella scena sembra più che si stia facendo i fatti suoi, come se volesse vivere all'interno di quel mondo senza troppi sotterfugi o battaglie, e solo per caso finisce per unire questa sua ricerca di una vita normale al proprio "lavoro" dell'Organizzazione.

Adoro l'atmosfera che hai dato a Port Royal, così cupa e nonostante ciò piena di vita. Luxord ama la solitudine che gli trasmette, ma brama il contatto con qualcuno che sia al suo livello; i pirati dei Caraibi sono per di più gente rozza, semplice, per questo il capitano Le Vaar attira tanto la sua attenzione, e ho adorato come tu abbia fatto leva sul suo lato di giocatore per affrontare l'incontro con Le Vaar!

Il racconto del mozzo ha sollevato un argomento buffo che ho sempre ignorato perché il gioco non ne ha mai fatto un problema, ma l'aspetto appariscente di Paperino e Pippo nei loro viaggio con Sora, realisticamente parlando, dovrebbe attirare molto più l'attenzione! XD
Comunque mi ha incuriosito la tua scelta di mantenere i nomi originali di Paperino e Pippo, visto effettivamente quanto i nomi italiani si possano prestare a malintesi e confusione generale nella narrazione di una storia così, e poi l'originale aiuta a mantenere un tono molto più serio al racconto, che immagino abbia intenzione di rimanere tale e, anzi, forse si distaccherà dalla componente comica che ha quasi sempre caratterizzato Kingdom Hearts.

Arriviamo alla componente crossover di questa storia, che in fondo non dovrebbe stupirmi tanto vista la natura dello stesso Kingdom Hearts. Mi incuriosisce cosa ti abbia portato a scegliere proprio queste opere per raccontare la tua storia, ma la domanda potrebbe anche essere fuori luogo o richiedere una spiegazione più approfondita che risulterebbe in spoiler di qualche tipo, quindi sentiti libera di non rispondere!
La mia maledizione di non conoscere minimamente opere famose torna a farsi sentire: non ho mai neanche sfogliato un volume di Bleach o visto un episodio di Blue Exorcist, quindi faticherò a riconoscere i personaggi... In compenso sono un grandissimo fan di FullMetal Alchemist e non vedo l'ora di vedere che ruolo avranno i personaggi di questa opera!

Senza farci mancare qualche sviolinata al buon Nomura, ho apprezzato molto anche le note a fondo pagina, dove hai sempre qualche curiosità interessante da offrire e mostri anche l'attenzione ai dettagli che metti nei tuoi lavori, come la ricerca di termini specifici per aumentare l'immersione o la traduzione del "bishop" che ho trovato un vero e proprio tocco di classe.
"Ovviamente non posso ne avevo voglia di riscrivere tutto KH3" esattamente perché un mio precedente progetto è rimasto incompiuto XD questo fandom è troppo impegnativo! E' inutile cercare di dare un senso a tutto quanto, parlo da persona che avrà giocato a meno della metà dei giochi usciti nella saga, e che probabilmente avrò tanti problemi a collegare tutti i puntini, quindi vedrò di godermi la tua storia commentando di volta in volta le mie impressioni.

Concludendo, questo capitolo è un ottimo inizio di una storia che non vedevo l'ora di prendere in mano! C'è il mistero di una verità ancora non del tutto chiara, una cosa che persino per gli onniscienti membri dell'Organizzazione XIII sembra impensabile, ci sono i collegamenti con la storia principale di Kingdom Hearts III (anche se immagino che più avanti ti discosterai da essa) e c'è l'introduzione di elementi esterni che non sembra per niente forzata e si amalgama bene alla storia. Non vedo l'ora di scoprire come si svilupperà la vicenda!
Spero di aver lasciato una recensione completa e di non aver dimenticato nulla lungo la strada... XD

Ti ringrazio per aver scritto questo capitolo, e ti auguro un buon lavoro per la tua storia.
Ci vediamo presto!
Altair13Sirio

Recensore Junior
24/05/21, ore 18:01

Ciao, Elgas!


Sono qui per lo scambio sul Giardino!

Eccomi, finalmente approdo anch'io su questa tua Long! Ammetto che, con me, hai vinto facile in questo capitolo! Sono stati sufficienti Luxord, che attualmente si trova nel suo ambiente naturale - ovvero il mondo de "I Pirati dei Caraibi" - e una partita a scacchi - che io amo da impazzire come gioco - per innamorarmi di questa storia.

Prima di procedere con la recensione vera e propria, preciso che non conosco né Bleach né i suoi personaggi - ho un'infarinatura scarsissima su questo universo -, quindi la mia opinione su di loro si baserà esclusivamente sull'impressione che mi faranno in questa storia!

Grammatica&Stile: non ho né errori grammaticali né refusi da segnalarti. Lo stile lo apprezzo parecchio, perché è ineffabile e romanzato, eppure riesce a comunicare contemporaneamente al lettore delle immagini e delle sensazioni vivide!

World-building&Adattamenti*: mi è piaciuto il modo in cui hai presentato le atmosfere di questo Mondo, poiché sin da subito il lettore viene immerso in questi luoghi rurali pregni di rum e popolati da loschi figuri - gli altri pirati e Askin ne sono una testimonianza! Ho apprezzato moltissimo che abbia mantenuto la caratteristica di Kingdom Hearts che amo di più, ovvero che i personaggi catapultati in altri mondi cambino i propri abiti, ma mantengano allo stesso tempo le loro sembianze. Al lettore è palese che Askin e compagnia provengano da un altro mondo (vuoi o non vuoi, chiunque conosce Bleach, anche se per sommi capi), tuttavia, a chi fa parte della storia, loro appaiono perfettamente mimetizzati con l'ambiente circostante. 

* ho creato questo parametro di valutazione appositamente per la tua storia, sappilo!

Storia: non succede molto, ma quello che succede è abbastanza da intrigare il lettore a proseguire con la lettura! In particolare, non è stato tanto Luxord ad attirarmi in questo è stato Askin, che pare sapere più di quanto ci aspettassimo che sapesse (ti giuro che nella mia testa questa frase suonava meglio). Sono curiosa di sapere cosa sappia e perché lo sa! Inoltre, azzardo una predizione, Askin mi pare fin troppo "sensuale" (passami il termine) nei confronti di Luxord... ci sarà del tenero, tra loro due? In cuor mio spero di sì, perché il crackshipping è sempre apprezzato!

In conclusione, ho apprezzato tantissimo questo capitolo e non vedo l'ora di proseguire! 

Ti mando un abbraccio,
Luschek

Recensore Master
25/04/21, ore 23:41

Dovevo passare domani, ma al diavolo, ero troppo curiosa di vedere come "concludevi" questa prima parte della fic. E vedo che è bella corposa, come piace a me!
AMO davvero come le trame si stiano intrecciando tra di loro, come i personaggi siano messi così bene, purtroppo non li conosco molto nelle opere originali, ma ho spulciato qualcosa e visto quello che ho letto mi sembrano molto IC.
Ho adorato anche l'inserimento di Ed e il suo atteggiamento, perfettamente in linea col personaggio.
Le parti inoltre le ho trovate molto interessanti, forse, se devo scegliere un momento che mi è piaciuto particolarmente direi l'inizio con Mefisto e Luxu, il desiderio dell'immortalità, voler poter stare nuovamente al fianco del maestro. La scena descritta in maniera molto sensuale, senza scadere nel volgare. Questo ragazzo che si trova nelle grinfie dei due demoni e si lascia andare a un desiderio che non aveva mai provato prima. Hai scritto bene le sue sensazioni, quello che prova al semplice tocco, i dialoghi accattivanti.
Hai fatto davvero un ottimo lavoro di introspezione.
Finalmente la Black Box è stata aperta, e devo dire che mi sta piacendo molto la piega che sta prendendo questa storia, c'è sempre quest'atmosfera che mano a mano si fa sempre più cupa, e che non mi dispiace per nulla anzi, quanto vorrei che in KH avesse preso una strada simile! Stavo provando ansia anche io ad una certa.
Ho apprezzato moltissimo anche la parte finale con Sora e Winry, anche loro, perfetti.
Mi stavo chiedendo ieri sera se mai avresti descritto un'apparizione di Sora, resta comunque uno dei personaggi principali di KH ed ecco che in questo capitolo esaudisci la mia richiesta. Bellissimo il lavoro che hai fatto sui suoi pensieri, su tutto quello che gli è accaduto, i sacrifici, le battaglie, la paura. Per fortuna sembra giungere in suo soccorso Winry.
Dai la giusta importanza a tutti i personaggi e questa cosa i piace parecchio, niente viene lasciato per caso.
Le descrizioni sono sempre molto curate, quasi poetiche in certi momenti. Ma anche i dialoghi non sono per niente artificiali, li trovo molto naturali e coinvolgenti.
Inoltre sono davvero contenta che tu abbia inserito anche la mia adorata Malefica, non poteva mancare, le interazioni con Pete mi sono piaciute moltissimo.
Le note alla fine sono sempre belle da leggere, aiutano magari a fare chiarezza su certi punti, la trama di per sé è bella tosta e stai facendo un gran lavoro. Ma poi ho adorato il glossario!
Che altro dire, sono curiosa di vedere come proseguirai questa storia, visto quello che ho letto fino ad ora posso che ritenermi molto soddisfatta di aver iniziato questa lettura, mi piace la passione con cui ti ci stai dedicando. E' impossibile poi non affezionarsi a questi personaggi, o almeno, per me funziona.
Ci sentiamo presto cara Elgas! Ancora complimenti.
Un abbraccio forte <3

Recensore Master
25/04/21, ore 00:48

Aaaw non hai idea che gioia poter leggere i pensieri di Axel (non riesco proprio a chiamarlo Lea, sono troppo abituata al vecchio nome XD), ed è bellissimo vedere nuovamente un collegamento anche con FMA! **
Devo davvero farti i complimenti (ancora, lo so sono noiosa) per come stai gestendo questo crossover, gli inserimenti di personaggi come Askin o Kugo funzionano alla grande, si mescolano bene, come se facessero effettivamente parte del merchandising.
Il capitolo l'ho amato, è molto introspettivo, riflessivo e malinconico. Ti dirò poi, per quanto ami il trio di Axel/Roxas e Xion, avrei voluto succedesse una cosa simile come nella tua fic. Le morti non sembrano avere una gran rilevanza, perché comunque gira che ti rigira tutti ritornano col tempo e secondo me questo da una gran pecca alla saga. Di Roxas potevo ancora capire un suo ritorno, ma Xion proprio no. Ne avrei da dire, ma non è questo il luogo xD
Dicevo, trovo che hai descritto molto bene i pensieri di Axel e anzi, hai dato molta più profondità al personaggio, spiegando anche il perché non si sia avvicinato più di quel tanto a Ventus, hai spiegato bene tutto il suo disagio, la sua frustrazione di non aver potuto fare di più per riavere indietro i suoi migliori amici, la consapevolezza che non li rivedrà. Inoltre vedere come Ventus si comporta con Aqua e Terra fa da riflesso a quello che aveva lui con Roxas e Xion e questo fa male. Aggiungiamo anche Kairi, un'amicizia recente ma che si stava rafforzando sempre di più.
In questo caso, tutto è reso ancora più struggente dal fatto che i due Nessuno non torneranno più.
Hai dato le basi per un grande sviluppo del personaggio e te ne sono grata, lui e Roxas sono praticamente i miei pupilli di questa saga. Gli hai reso giustizia, anche perché sono d'accordo con te sul fatto che sia stato poco considerato al terzo capitolo.
Ho amato le sue parti, davvero. Anche il momento quando si sbarazza della divisa nera che portava nell'Organizzazione, definendola come una sorta di "armatura".
Bellissimo anche l'incontro tra Axel e il lupo, i dialoghi mi sono piaciuti tantissimo, il modo in cui rispondeva Axel era perfettamente IC.
La situazione si sta facendo sempre più interessante! La scrittura come sempre mi piace molto e i cambiamenti che inserisci li trovo azzeccati e originali.
Adoro anche le note che metti a fine capitolo, è sempre tutto così ben curato.
Ancora complimenti! <3
Ci sentiamo presto cara

Recensore Master
05/04/21, ore 22:26

Eccomi qua, dopo lavoro finalmente a ricominciare questa long! **
Sono contenta di rivedere di nuovo Luxord ❤ ormai mi stai facendo affezionare un sacco a questo personaggio e sono d'accordo con te sulla scema con Jack Sparrow, so che avrebbe dovuto strappare una risata, ma a me ha lasciato solo un grande facepalm xD
Stessa cosa anche per il povero Vanitas. Insomma, grandi cattivoni che vengono sconfitti così random. VA BEH.
In questo caso capisco anche il commento divertito di La Vaar, che comunque non si frena a ricordare a Luxord che avrebbe potuto usare altro contro Jack per avere la meglio. Mi piace molto il suo atteggiamento verso di lui.
Ti dirò poi, ho letto diversi crossover negli anni, molti purtroppo erano spesso personaggi messi li e fine, senza un vero e proprio "impegno" nel costruire una storia che abbia un senso, qua ti devo nuovamente rifare i super complimenti perché si percepisce tutta la tua voglia di voler rendere questa storia più fedele possibile al mondo canon del videogioco, come anche per Acqua nel capitolo prima, ci tieni molto e si vede.
Non rendi solo i personaggi IC, ma stai attenta ad ogni cosa, in questo caso mi è piaciuto come hai "giustificato" la sconfitta di Luxord, dando ancora più significato al personaggio di La Vaar e rendendo anche questo capitolo come una sorta di cut-scene che non è mai stata sbloccata. Si lo so, mi faccio i film XD
Ma le adoro troppo, queste piccole cose sono quelle che mi fanno dire: "Wow! Ci sta tutto! Grandissima!"
La Vaar è sempre molto ambiguo e interessante, così come anche i suoi poteri, mi piace il fatto che non stia in disparte ma interviene, parla ma comunque ci tiene a rimanere nel mistero e questo suo legame con Luxord mi intriga assai.
Sinceramente, che un capitolo sia corto o meno a me poco importa, l'importante è che ti catturi e questo non è stato da meno. Il tuo stile poi è sempre molto scorrevole e ben dettagliato, le introspezioni di Luxord sembrano uscirti davvero bene ogni volta.
Il momento della guarigione l'ho trovato scritto molto bene, è stato proprio come immaginarmela davanti ai miei occhi.
L'atteggiamento che ha La Vaar nei suoi confronti è sempre così scherzoso ma al tempo stesso molto affascinante e provocante. Nei gesti, nelle parole che si scambiano...Insomma me li stai facendo shippare terribilmente ahah
Non so se avevi in mente di una romance tra loro, ma in quel caso io approvo tantissimo, è molto intrigante e sono curiosa di scoprire cos'hai in mente per questi due in futuro.
Complimenti ancora, la storia mi sta piacendo un sacco e sono proprio contenta di averla iniziata <3
Ci sentiamo presto!

Un abbraccione ❤

Recensore Master
30/03/21, ore 21:49

Carissima Elgas **
Finalmente mi sono potuta dedicare a questo capitolo con la mia dolce Acqua (è tipo uno dei miei personaggi preferiti), e non puoi immaginare la mia espressione alla fine della lettura.
Ero sconvolta MA hai dato un'idea davvero interessante quindi non posso che farti i complimenti, la cura con cui ti stai dedicando a questo crossover è lodevole.
Immaginavo stesse andando tutto troppo bene e, per non spoilerarmi troppo con il personaggio di Amaimon, sono andata a leggere di lui dopo, e forse ho fatto bene perché così tutto è risultato più inaspettato.
L'atmosfera dark che hai dato a questo capitolo mi è piaciuta molto, in effetti è un po' una mancanza di Kingdom Hearts, nel senso che il terzo l'ho percepito molto più soft rispetto agli altri, ma questo è un parere mio.
Il personaggio di Amaimon è molto interessante, ha un non so che di infantile nei suoi modi e resta ambiguo fino alla fine. Devo ammettere che spero in un suo ritorno, per come lo hai caratterizzato mi ha colpito parecchio.
Acqua mi ha fatto una tenerezza assurda, il suo atteggiamento l'ho trovato perfettamente IC. Non è mai stata nemmeno di tante parole e ce la vedo rimanere un po' spiazzata alla vista di quello strano individuo e stare sull'attenti ad un primo impatto, è naturale comunque visto tutto quello che le è capitato. Però poi si sente in colpa, vedendo come invece risulti "buono" e si offre di aiutare lei e Ansem a riportarli indietro.
Per un breve momento ho proprio percepito la felicità di Acqua, poter finalmente uscire da quel posto e mettersi alla ricerca dei suoi grandi amici, ma poi ecco che arriva il fattaccio e Amaimon si rivela per quel che è. E a me li viene il magone.
Il momento è carico di tensione e di paura, tutto è inquietante, specialmente alla calma con cui si rivolge a lei.
Quando sono stati nominati Edward e Winry mi sono subito allarmata, non me li aspettato li citassi! Come anche la menzione di Seph, mi piacciono un sacco queste citazioni, si percepisce il gran lavoro che ci stai mettendo per poter collegare tutti questi crossover e dare un senso a tutto. Non è facile quindi ti faccio ancora i complimenti.
Il capitolo è ben descritto e se c'è una cosa che colpisce è proprio l'atmosfera che riesci a raccontare ogni volta. Non posso parlare per Amaimon perché non lo conoscevo, ma Acqua era lei!

Passa una bella serata, ci sentiamo presto!

Ti mando un abbraccione ❤

Recensore Veterano
20/03/21, ore 17:36

Eccomi al secondo capitolo! Con un giorno di ritardo, ma ce l'ho fatta.
Inizio subito col dire che sono contenta di aver incontrato una mia vecchia conoscenza anche qui (Vic: e questo ti ricorda che la mia storia è in sospeso da un mese?? 😠 sbrigati che devo resuscitare il Nissan!!/ AAAH ma fai silenzio e fammi leggere in pace, rompiscatole!!) ahem. Scusami, ma quando si parla di Sephiroth, Victor non può starsene zitto, ormai lo sanno pure i muri come è fatto.
Ahah mi ha fatto tanto ridere il soprannome di "uccellaccio" XD gli si addice proprio XD (Come così, umana!! 😠😠 NDVic).
Anche qui, come al solito, non può non combinare casini. Almeno metti in ordine, dopo. No?? La Madre non te l'ha insegnata l'educazione?
Dato che non ho giocato KH, scoprirò qui strada facendo cosa vorrà farci con quei ricordi.
Nel frattempo, Aqua è uscita dall'oscurità per ... ripiombarci dentro un'altra volta.
Ah, sempre detto io. Mai fidarsi di un demone.
Mi è piaciuto come si è svolto il tutto e come hai descritto i loro sentimenti e il loro incontro.
Bel capitolo anche questo, ora però sono veramente curiosa di leggere il tre!
La tua scrittura mi incanta, lo sai? C'è un che di poetico. Ottimo lavoro.
A presto!! ☺️

Recensore Master
19/03/21, ore 21:15

Eccomi qui cara Elgas! Perdonami per il ritardo, purtroppo in questo periodo non sono velocissima con gli scambi ma arrivo, non preoccuparti! XD
Questa storia ha attirato maggiormente la mia attenzione, purtroppo a parte FMA non conosco gli altri personaggi di quei fandom, ma sono riuscita a godermi lo stesso questa storia anzi...Sono rimasta parecchio sorpresa per il lupo che si trasformava, visto che non conoscevo i protagonisti di quell'anime per me è stata una rivelazione del tutto inaspettata e anche piacevole **
In questo primo capitolo viene presentato Luxord che viene mandato in missione per cercare la Black Box nel mondo dei Pirati dei Caraibi, come ti avevo detto nella recensione precedente sono proprio interessata a leggere di questi momenti al di fuori della storia, che presentano meglio il personaggio di Luxord e in questo caso anche il capitano Le Vaar.
Il tuo stile di scrittura è sempre molto scorrevole ed accattivante.
Luxord mi piace moltissimo, si percepisce davvero quanto ti piaccia il personaggio, riesci a caratterizzarlo molto bene, lo rendi proprio interessante, tanto da farti venir voglia di poter giocare ad un capitolo della saga con lui come protagonista.
Le Vaar mi è piaciuto, un bel capitano carismatico ma anche intimidatorio e la partita a scacchi che ha voluto fare con Luxord mi ha catturata. Visto la caratteristica di Luxord come giocatore d'azzardo, direi che è stata una scelta più che perfetta.
Purtroppo non è riuscito a vincere la partita a scacchi ma ci sta, è stato un bel gioco di sguardi, di dialoghi e battute fatte a far capire che i loro destini si intrecceranno nuovamente in futuro.
Hai dato anche il giusto spazio all'atmosfera, la descrizione della bettola, i pirati che tra alcool e qualche chiacchiera si scambiano dei racconti e spicca uno che dice di aver visto un ragazzino accompagnato da due animali antropomorfi (grazie per averli chiamati Donald e Goofy, non riesco proprio a pensarli con i nomi italiani), non ho avuto difficoltà ad immaginarmeli li a bere, con Luxord che nel frattempo entra nella taverna e li ascolta con interesse, senza dare troppo nell'occhio. Anche se alla fine sappiamo che è stato comunque notato da Le Vaar, anche lui un viaggiatore ma che sembra avere più ricordi e io sono davvero curiosa di scoprire altro.
Spendo anche una parolina sul testo, non ricordo se te lo avevo già scritto prima, ma questa impaginazione che hai scelto e che sicuramente caratterizza tutti i tuoi testi mi piace particolarmente.
Sono contenta di aver iniziato questo racconto e sono curiosa di vedere le altre storie che hai sviluppato, che siano con Luxord o con altri personaggi (mi sono spoilerata che nel prossimo c'è Acqua, va beh lei la amo **)

A presto!


PS: Manco a me ha fatto impazzire il terzo, sono rimasta con domande che risposte.
Il secondo resta il capitolo che mi è più rimasto nel cuore ❤

Recensore Veterano
17/03/21, ore 13:01

Ciao cara, eccomi per lo scambio. Non ho giocato a tutti i capitoli di KH così come ho fatto con ff7, dovrei presto recuperare, però ero molto curiosa di leggerti e leggere questa storia a cui hai dedicato tanto. Ho deciso di iniziare da qui così da capire meglio tutto il resto delle storie, non temere anche se la mia storia sara relativamente più corta potrai recuperare su altre ;)
Venendo a noi, conosco vagamente i personaggi dell'Organizzazione ma ho apprezzato come hai reso Luxord. Un'altra cosa che mi è piaciuta tanto è stata fare questo bel giretto turistico di Tortuga 😍 adoro il mondo dei Pirati dei Caraibi, tu ne hai scritto molto molto bene. A cominciare dalla descrizione del borgo fino a quella degli abiti e della nave, le ho apprezzate tutte molto perché sei stata precisa ma non pesante, hai detto il necessario senza rovinare l'atmosfera. Ho trovato anche molto poetiche alcune descrizioni del cielo stellato ad esempio, hanno reso più intensi anche i sentimenti dei personaggi.
Bel primo capitolo insomma, sicuramente si fa leggere e invoglia a continuare.
Ci vediamo al secondo! ;)

Red_Coat

Recensore Master
13/01/21, ore 14:33

Ero veramente molto curiosa di leggere l'atto finale di questa tua prima raccolta di ff e quindi eccomi qua, non sono riuscita ad aspettare di più! XD
Non so quanto ci sia di tuo nella parte rievocata da Mephisto a Luxu, avendo visto i filmati mi sembra che più o meno le cose siano andate così anche nella storia del videogioco (il Maestro, gli apprendisti, l'Organizzazione, la Guerra dei Keyblade...), però Mephisto, che non fa parte di KH, parla anche del fatto che le varie guerre e rivalità hanno evocato la Vera Oscurità, che quindi era un piano che loro, come demoni, avevano voluto e per cui Luxu e tutti gli altri non sono stati altro che pedine... per cui immagino che questa sia una parte completamente creata da te e ti devo fare tantissimi complimenti perché sei riuscita a dare una tale logica agli avvenimenti che, sinceramente, soprattutto da fuori sembra che le cose siano andate in effetti proprio così! E per me è sempre una cosa ammirevole, perché anch'io cerco di farlo nelle mie ff con finali alternativi, prendo elementi del canon e li modifico e riscrivo a modo mio, ma sempre tenendoli presenti... non è facile, quindi so bene quanto lavoro ci sia dietro e quanto tu ami il mondo che hai creato! In questo caso non ha importanza che seguiamo fandom e personaggi diversi, la cosa davvero importante è che entrambe scriviamo perché amiamo questi mondi e questi personaggi, ci crediamo davvero e facciamo di tutto perché i finali siano come li vogliamo noi... e questa condivisione va al di là di tutto!
E questo finale di prima parte è davvero affascinante e inquietante, con i demoni che se ne sono stati dietro le quinte per tutto il tempo e adesso vogliono il loro "premio" (tra l'altro sono rimasta a bocca aperta quando hai fatto il collegamento tra i nomi degli apprendisti e i sette peccati capitali, io non ci avevo fatto caso!). Ho trovato molto intrigante la scena erotica tra i demoni e Luxu (io mi ero fatta l'idea che volessero sbranarlo! XD), e ancora più appassionante il legame tra la Black Box e l'Oscurità, in effetti il Maestro insiste sul non aprirla mai, anche nel filmato ero molto curiosa di sapere cosa ci fosse dentro, ma Luxu obbedisce e non la apre, qui citi legami addirittura con il primo peccato di superbia dei demoni e la mitologia norrena (e qui mi conquisti del tutto, come puoi ben immaginare!).
Nel frattempo Sora si ritrova sperduto in un universo... addirittura Lovecraftiano (ma allora sei davvero un genio, Lovecraft è un altro dei miei miti!), ha salvato Kairi ma adesso è confinato in una specie di incubo e il suo incontro con il mostruoso verme (uno dei Grandi Antichi, il Verme Bianco, vero?) è davvero allucinante, come ti avevo già scritto hai saputo riprendere personaggi e atmosfere da KH, ma li hai arricchiti e hai dato loro profondità e drammaticità immettendovi altre storie. Posso solo immaginare lo sgomento e il terrore di Sora, che in KH è l'eroe di turno, davanti a un VERO nemico, qualcosa di spaventoso che non si può nemmeno pensare senza impazzire... e infatti il ragazzo sarebbe stato sicuramente ucciso se in suo aiuto non fosse intervenuta Winry!
E quindi, da quello che viene anticipato qui e dalle tue note, si capisce che i nemici dei protagonisti saranno veramente spaventosi e avversari degni di questo nome, ben oltre le battaglie di un videogioco! Insomma, questa storia è stata un ottimo inizio e ha creato ancora più aspettative per la prossima, che non vedo l'ora di iniziare. Complimenti davvero per tutto e... il tocco di Lovecraft è stato proprio la ciliegina sulla torta. Bravissima!
A presto.
Abby

Recensore Master
05/01/21, ore 14:32

Ed eccomi qua! Devo dire che amo molto leggere le tue note, che per me che non conosco questi personaggi sono particolarmente utili per capire dei passaggi e delle scelte che hai fatto.
Mi piace molto come hai fatto iniziare questo capitolo, prima il flashback di Isa e Lea e poi quella descrizione così suggestiva del Cimitero dei Keyblade, dove Axel ripercorre gli eventi accaduti e quindi ci fa scoprire che Aqua è stata salvata da Sora e che, insieme a Terra e Ventus, ha fatto ritorno al suo Mondo. Sono stata contenta di sapere che Aqua si è salvata, perché il capitolo 2 era rimasto un po' così, mi aveva lasciata con l'interrogativo sulla sua sorte e mi fa molto piacere che abbia avuto un finale positivo. Invece Axel è insoddisfatto, avrebbe voluto fare di più, si sente inutile e nonostante le vittorie è frustrato perché non è stato lui a ottenerle, non riesce a partecipare alla gioia degli altri. Però, mentre se ne sta lì a rimuginare su se stesso, gli appare un lupo che gli parla telepaticamente e che Axel (o Lea, ammetto di aver fatto una certa confusione qui!) crede sia la sua coscienza. Non so proprio niente dei personaggi di Blue Exorcist e quindi non ho idea se Edward volesse davvero aiutare Axel o se invece si tratti di un inganno, comunque il ragazzo è spinto a riflettere e a comprendere che, invece di stare a lamentarsi, deve darsi una mossa, abbandonare l'Organizzazione e far ritorno a Radiant Garden come Lea. Devo dire che, per quello che vale il mio parere, sono contenta che tu ti sia soffermata su questo personaggio dandogli una nuova evoluzione e la volontà di prendere in mano la sua vita e ricongiungersi a Isa (sono per caso una coppia o lo diventeranno?), mi fa sempre piacere quando i personaggi secondari acquistano maggior spazio e vengono sviluppati, spesso sono molto più interessanti dei protagonisti e la loro storia finisce per essere più appassionante.
Ammetto invece di non aver capito molto nel finale, forse perché, appunto, non è più riferito a KH di cui comunque ho visto i filmati, bensì a un manga che non conosco affatto. Magari mi potrai dare una spiegazione in modo che possa affrontare con maggiore consapevolezza la lettura del prossimo capitolo, che a quanto pare è conclusivo di questa prima parte!
Complimenti per come riesci a conciliare sempre gli universi dei vari personaggi in modo che non sembra nemmeno che siano storie diverse, ma che facciano tutte parte dello stesso mondo, e non dev'essere affatto facile, magari sembra lineare a me perché non conosco questi universi, ma per chi scrive è sicuramente un grandissimo lavoro far tornare tutto! E complimenti anche per come scegli sempre di dare risalto a personaggi minori per svilupparli e regalare loro un finale positivo, come ben sai è una cosa che adoro e che anch'io faccio sempre!
Bravissima, a presto, spero che mi risponderai presto soprattutto perché così potrò leggere l'ultimo capitolo di questo primo atto, sono molto curiosa (però voglio leggerlo e saperne di più, altrimenti potrei non capirci niente! XD).
Grazie per la tua pazienza e ancora mille complimenti!
Abby

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 [Prossimo]