Recensioni per
RWBY Grand Order:Rise Of Hunters
di fenris

Questa storia ha ottenuto 200 recensioni.
Positive : 198
Neutre o critiche: 2 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 [Prossimo]
Recensore Master
11/08/22, ore 14:43
Cap. 48:

Buongiorno!
Dai, sta volta mi sono fatto vivo in tempi rispettabili.
Cosa abbiamo qui?
Sostanzialmente... una grande divergenza rispetto al canon, non che questa storia si sia mai comportata diversamente, ed anzi sono queste piccole scoperte a contribuire a renderla così interessante.
Quindi, Salem qui non è l'ex amante di Ozpin, ma... l'antenata di Ruby, matriarca del clan degli occhi d'argento fino al giorno in cui fece la spiacevole conoscenza di Goetia e sterminasse brutalmente il suo clan.
Beh quasi, dal momento che la linea di sangue è sopravvissuta fino a Summer, Ruby e Maria, e chissà se sparsi per Remnant non sopravvivono altri parenti lontani della nostra protagonista.
Ora abbiamo la risposta alla domanda "Chi ha disperso il clan?", ma così abbiamo un ulteriore indizio su quanto sia pericolosa questa stronza.
Voglio dire, era la migliore cacciatrice del suo tempo, quindi conoscerà a memoria tutte le tecniche dei suoi avversari, perché già i suoi poteri magici non la rendevano abbastanza pericolosa.
Ha sterminato un intero clan di occhi d'argento, insomma, se nella serie li abbiamo considerati come la grande e unica arma in grado di fermare Salem, qui abbiamo visto che... anche loro non possono fare molto da soli, in questo mondo i grimm erano già prima e sono ancora adesso più forti che nel canon.
Insomma, capitolo breve ma non privo di sorprese, anche se rimane insoluta la domanda "Che fine ha fatto Summer?".
La rivedremo mutata in qualche terrificante mostro grimm?
E' viva da qualche parte?
Non ci resta che aspettare.
E giusto per mostrare la sua sicurezza, Salem rilasciare Emerald e Mercury dalla maledizione che hai scagliato su di loro... o questo è solo quello che vuole farci credere?
Immagino aspetteremo e lo scopriremo, sperando solo che la scoperta non traumatizzi la protagonista.
... Cosa che non considererei particolarmente improbabile.
Inoltre ora abbiamo un altro pezzetto di lore: lo scontro tra Geotia ed un'altra creatura inarrestabile che si è contesa il mondo con Goetia.
Ma chi è? Cos'è? E dove si trova in questo momento? Siamo sicuri che sconfitto Goetia questo bestione non farà il suo ritorno scomparso l'antico rivale?
Dopotutto s Goetia si sta risvegliando, perché anche questa antica entità non potrebbe tornare a morderci il culo?
Sempre se non abbia già trovato un altro mondo dove regnare... o da devastare.
Sarebbe un vero peccato se dopo avere sconfitto Goetia i protagonisti si trovassero dal nulla ad affrontare una seconda calamità.
Maaa direi che al momento è meglio pensare al problema più impellente, voglio dire, sarà già molto se il mondo esisterà ancora dopo il risveglio.
Risveglio che ogni giorno si fa sempre più vicino...
E non vedo l'ora che arrivi!
Detto ciò, alla prossima!

Recensore Master
11/07/22, ore 14:58

Buongiorno!
Vedo che hai aggiornato e non potevo mancare all'appuntamento, specie perché se negli scorsi capitoli si è chiuso l'arco di Mistral, con questo inizia quello di Atlas, la terza delle battaglie della serie originale dove le cose non sono andate esattamente bene, ma questo ce lo ricorda gentilmente James nel suo incubo.
Ma siamo sicuri che fosse davvero un incubo? E se questa fosse una realtà alternativa alla serie originale?
In ogni caso, dall'ultima volta che li abbiamo visti sembra essere passato un bel po' di tempo, il Doomsday si avvicina e Salem si prepara a sferrare un nuovo attacco, la terza grande prova per le nostre protagoniste.
E dopo gli attacchi a Beacon e Mistral, ho paura di cosa vedremo qui.
Per prima cosa, felice che l'aspetto dell'accademia di cacciatori legata all'esercito di Atlas non sia stato dimenticato, a farlo ci ha pensato Iskandar che ne ha predisposto la separazione, e immagino che solo lui ha in mente le ragioni dietro questa separazione.
Forse giudicava per principio il modello come sbagliato perché asserviva i cacciatori ai capricci dell'élite militare? Per evitare che in futuro possano diventare soldati in conflitti tra le nazioni di Remnant? Semplice efficienza?
Quale che sia il motivo, siamo tra quei piccoli dettagli che rendono il mondo di questo racconto più vivace e avvincente nelle su varie sfaccettature.
Del resto è opinione di molti che Iskandar possa essere un futuro leader globale, forse qui riuscirà davvero a unire tutto il mondo conosciuto come tentò di fare in vita.
E niente, altro dettaglio molto gradito anche se forse qui sono solo io che mi faccio pippe mentali sui personaggi.
E sempre parlando di Atlas e cacciatori, Harriet non sembra felice della cosa, o della rimozione di Ironwood in generale.
Beh le va comunque meglio della serie originale... spero.
Ma soprattutto questo capitolo ci da una risposta circa la sorte di Mercury ed Emerald e... beh, sorpreso di non vederli trasformati in mezzi grimm od in qualsiasi altra mostruosità Salem è in grado di concepire, non me lo aspettavo ed ero già preparato agli scenari più tragici.
Ed invece sembra averli... maledetti? Credo, poi magari si trasformano in apathy!
E sorpattutto lo ha fatto per arrivare a Ruby, che spero abbia ragione sulle conseguenze dell'ignorare la trappola di Salem, specie perché è andata a ficcarcisi dentro senza pensarci due volte.
Non sono sicuro sia stata una decisione ponderata.
Maaa certamente lei ne sa più di me, anche se ho paura di cosa le dirà Salem al prossimo capitolo.
Che la cosa riguardi sua madre?
O il clan degli occhi d'argento in generale?
Quale che sia la risposta temo che ci sia un trauma in arrivo.
Forse anche bello pesante.
... In compenso se Ruby non sarà resa inabile o peggio da quello che sta per arrivare e se Atlas esisterà (sempre se non anticipino i tempi a prima della battaglia, cosa comprensibile viste le alte possibilità di fare una morte orribile) ancora per allora potremmo assistere ad un bel matrimonio!
Quindi possiamo dire che il bilancio del capitolo sia perlopiù positivo no?
... No?
Immagino lo scopriremo alla prossima pubblicazione.
Come sempre i miei complimenti per il capitolo, non vedo l'ora del prossimo, specie ora che sono in ansia per la mangiabiscotti.
A presto!

Recensore Master
29/05/22, ore 20:24

Ok, parto con il dire che il mezzo dissing a Fujimaru mi ha steso!
Certo, le mie uniche esperienze con il personaggio riguardano l'anime di Babylonia quindi probabilmente esiste un milione e mezzo di motivi in più per dissarlo che non conosco a parte l'essere un personaggio sagoma fatto per permettere al giocatore di immedesimarsi.
Il punto è che sento che la stoccata fosse meritata.

Ma tralasciando le battute, mi scudo per averci messo qualce giorno, finisco con il non controllare la sezione spesso quanto vorrei, e sono felice che tu abbia aggiornato con un capitolo molto particolare.
Particolare anche perché se prima siamo sempre stati più in zona RWBY che in zona Fate mentre adesso ci avviciniamo ad un contesto che conosco molto di meno, nel senso, Gaia, Alaya e Zelretch sono nomi abbastanza nuovi per me, ma immagino di capire che siano strettamente legati alla trama di Grand Order, e che questa storia pertanto debba ambientarsi dopo un ipotetico (o canonico?) finale dove Goetia è stato sconfitto ma è riuscito a raggiungere il grall innescando gli eventi alla base della trama.
... Oppure sto completamente sbagliando strada, ma a prescindere da quello che ho capito, è bello scavare nella lore e vedere cosa esattamente ha portato questi campioni dell'umanità a reincarnarsi in un mondo nuovo nella speranza di salvare tutti gli universi da Goetia.
Del resto, è per tutta la vita che si sono preparati a portare a termine questa missione, e "presto" vedremo se tutti i loro sforzi sono valsi a qualcosa.
Quindi capitolo non lunghissimo ma denso di significato, è da qui che inizia la storia, specie perché alla grande missione per salvare l'universo si accompagnano varie missioni personali dei membri del cast, perché oltre che eroi sono soprattutto persone le cui storie non sono sempre state il top, e comprensibimente avere una seconda opportunità è una cosa estremamente appetibile, anche se legata ad un'ambiziosa e pericolosissima missione da cui dipende il destino del multiverso.
Ma senza pressione eh!
Questi otto bambini hanno un grande peso sulle loro spalle... loro e quelle delle generazioni cresciute nel mondo che hanno contribuito a plasmare in questi anni, perché è anche su di loro che si vedrà quanto sono stati bravi nel loro compito.
Diamine, se tutto finirà bene andranno subito in pensione come minimo.
Detto ciò è stato un piacere leggere questo capitolo e spero di vedere presto il prossimo.

A presto!

Recensore Master
16/02/22, ore 20:06

Buonasera!
E come programmato non potevo certo rimandare la lettura del capitolo a domani, specie considerando che ero particolarmente curioso di assistere alle condizioni di Mistral nel post battaglia.
Purtroppo, come temevo, il prezzo non è stato da poco, quasi un quarto della popolazione civile rimasta uccisa, un quarto degli uomini, delle donne, dei bambini e degli anziani di Mistral che il giorno prima erano vivi e adesso sono andati, un lutto collettivo non da poco specie considerando che stiamo parlando della capitale di un regno, il più esteso (e quindi vulnerabile) di tutta Remnant.
Mi sa che Atlanta dovrà fare un po' di spazio all'orfanotrofio, ho come la sensazione che presto serviranno nuovi posti letto, per non parlare poi di tutti gli sfollati che ora non hanno dove dormire, gli effetti di questa batosta si trascineranno avanti per un po', sarà dura riportare tutto alla normalità, sia in termini materiali che psicologici.
Ma dopotutto, non è che hanno molte alternative oltre al ricominciare a vivere, o almeno provare a raccattare i cocci di quello che è rimasto.
Riprendendo un po' il discorso iniziato nella recensione precedente, non deve essere facile essere tra gli abitanti di Remnant in questi anni, perché sì hanno vinto delle battaglie, ma le hanno vinte in difesa, e non dei confini, ma nei cuori delle loro civiltà, mentre Salem può operare indisturbata, la gente qui può solo pregare di non essere la prossima a vedersi casa propria invasa dai grimm.
Sono anni di terrore e di lutto, forse quella che verrà ricordata come l'età oscura della storia di Remnant, dove i grimm potevano colpire fino al cuore del regno e solo grandi sforzi da parte dei maggiori eserciti del mondo potevano fare qualcosa a riguardo, non senza che ci fossero comunque delle vittime.
Trovo sia uno spunto molto interessante, le vittorie certo impediscono alla gente di cedere alla disperazione e impazzire, altrimenti dovrei immaginarmi forme di isteria collettiva in tutto il globo.
Insomma, trovo che il contesto in cui si ambienta questa storia stia diventando più affascinante di capitolo in capitolo, specie perché posso divertirmi a immaginare o almeno a teorizzare gli effetti e le ricadute che questa crisi mondiale (di fatto possiamo parlare di una crisi a livello globale) sulla popolazione.
Ma aldilà dei miei film mentali più o meno azzeccati, ricordiamoci che questa storia ha dei protagonisti!
Come c'era da aspettarsi, anche vincendo, non tutti sono contenti, e l'operato dei cacciatori è soggetto a critiche per non aver saputo ridurre le vittime, reazione ingiusta ma non incomprensibile da parte di una cittadinanza che ha perso un imponente numero di cari dall'oggi al domani.
Non gliene posso fare troppo una colpa.
E parlando di colpe, trovo comprensibile che Ruby viva un po' come una sua responsabilità il peso delle perdite, se fosse riuscita ad attivare il suo potere avrebbe potuto fare quel "di più" che la cittadinanza si sarebbe aspettata, e da qui si sviluppa l'incontro con Maria, e sono felice della citazione al clan degli occhi d'argento, cosa che immagino vada a significare l'esistenza di una parentela anche lontana tra le due.
Buffo, considerata la madre di King Hassan, ruolo ora ricoperto da Qrow, che quindi è suo "figlio" rendendo Ruby la "nipote" della Calavera.
Un modo molto curioso per comunicarci che sono come una famiglia!
Battute a parte, come poteva procedere l'incontro se non con una perla di saggezza da parte della senpai della situazione?
Il potere di Ruby funziona per proteggere le cose, non per distruggerle, ergo usarlo per trasformare Cinder in una statua solo perché le sta (comprensibilmente e non solo a lei) sulle ovaie semplicemente... non funziona.
E sembrerebbe un peccato, ma se ci rifliettiamo, l'idea di un clan di occhi d'argento che poteva usare questo potere diventerebbe presto terrificante se non avessero quella limitazione, immaginiamoci tanta gente andare in giro a disintegrare persone con lo sguardo.
Ecco, direi che siamo grati che non sia così, anche se significa che la strega sia ancora viva.
E mentre Ruby diventa più saggia, Yang e Weiss vanno a pomiciare (siiii) e Jaune si lagna un fallo che non esiste (oh, si è innocenti fino a prova contraria, la prossima volta giocate con l'arbitro, no, non sono affatto di parte, perché lo stai dicendo?), apprendiamo che Ironwood ha lasciato la carica a favore di Iskandar, che ora gestisce un comando unificato di dimensioni ragguardevoli.
Il che sembra una bella notizia, ma cosa si nasconde dietro la decisione di Ironwood? Si sta muovendo qualcosa nelle alte sfere?
O forse è qualcosa che è già stata detta ma non mi sovviene in questo momento...
Immagino lo scopriremo a breve, per adesso sembra una bella cosa!
Meno bella è la cosa che probabilmente Salem farà a Mercury ed Emerald.
Cioè, già al "bambini miei" ho capito che erano fottuti, ed ora mi sa che nella saga di Atlas li ritroveremo come mutanti mezzi grimm o qualcosa di peggio, ed è un peccato che non siano riusciti a disertare durante la battaglia, avevano avuto la loro occasione... ora sono fottuti.
Davvero ragazzi, è stato un piacere conoscervi.
E Adam sembra sparito, sarà una buona notizia?
Immagino che ai due aspiranti disertori la cosa cambi poco, cioè credo che Salem abbia già deciso come compensare la perdita del fauno a loro spese...
Sento che quando torneranno saranno molto diversi da come li abbiamo conosciuti, e forse non saranno nemmeno recuperabili.
Perché si avvicina la saga di Atlas, e Salem sta chiaramente alzando il tiro, si prospetta una dura battaglia contro il regno più militarizzato di Remnant, e vedremo se le cose andranno diversamente dal canon o se questa volta gli sforzi congiunti di Iskandar&Company non basteranno per salvare la città dallo sparire dalle cartine geografiche.
E non vedo l'ora di scoprirlo, alla prossima!

Recensore Master
16/02/22, ore 16:44

Buongiorno!
Due capitoli a così breve distanza sono una gradita sorpresa, e spero di riuscire a recuperare anche l'altro in giornata.
Ma partendo da questo, come al solito sei stato in grado di regalarci una bellissima battaglia, che anche in questo caso si è conclusa con l'insperata vittoria delle "forze del bene".
Una vittoria non senza costi però:
-Numerose perdite
-Città devastata
-Nemici di rilievo ancora in vita
E soprattutto, una scoperta angosciante, ovvero che il temuto arrivo del big boss di turno si concretizzerà nei prossimi due anni, poco, pochissimo tempo, difficilmente saranno pronti, non tanto per la durata ma anche perché per tutto questo periodo dovranno confrontarsi con gli attacchi di Salem, e giustamente diventa difficile organizzarsi per un momento così cruciale quando ogni capitale del regno va difesa con tutte le forze.
Abbiamo assistito alle battaglie di Vale e di Mistral, anche se vittoriose, sono un segno terrificante per la gente di questa generazione, ormai nemmeno le capitali sono le città più sicure, non c'è posto dove tu possa vivere senza temere di avere a che fare un giorno con i disagi e gli orrori della guerra.
Ieri è successo a Vale, oggi a Mistral, gli abitanti di Atlas e Vacuo non vorranno nemmeno pensare di essere i prossimi, e chiunque vive in un qualsiasi centro minore deve farlo con la consapevolezza e il terrore che un giorno, senza che possano farci niente, un grimm verrà a bussare alle loro porte.
Cioè no, gliele sfonderanno senza troppi complimenti.
Ma immagino che gli effetti sociali di questo disastro aspetteranno il dopo battaglia, concentrandoci sul presente, come ho già detto lo scontro è stato molto gradevole da leggere.
Nei primi capitoli, e per buona parte della storia, si è visto come ci fosse un abisso di differenza tra i cacciatori come Ruby e compagni e gli eroi come Iskandard e servant vari, ma questo capitolo ci mostra come questa distanza si stia riducendo, c'è ancora della strada da fare, ma questi ragazzi ora riescono a tenere testa a mostri di potenza inaudita, e credo che questo piaccia a molti.
Si è parlato spesso in questi capitoli della paura di lasciare il fardello della difesa del mondo alle nuove generazioni, vederle crescere e avvicinarsi agli eroi di adesso lascia sperare che un giorno riescano a ereditarne degnamente il ruolo.
Ruby ha affrontato degnamente Cinder, senza mostrarsi inferiore a lei nonostante tutto.
Nora, Ren e Jaune sono riusciti a sconfiggere Cu, facendogli anche un certo piacere, intendo oltre a quello di averlo salvato dalla sua natura di schiavo di Salem e Goetia, ci mancherebbe.
Mentre Sun e Blake, pur con molto aiuto e molte perdite, hanno avuto la meglio su Adam, Adam che... incredibilmente, sembra stia facendo qualcosa che non avrei mai pensato fosse in grado di fare, pentirsi!
Questa è una piacevole soddisfazione, peccato che non siano riusciti a salvarlo dalla sua miseria, immagino che tu abbia nuovi piani per lui, specie perché ora sappiamo meglio quale sia la sua situazione... una pessima situazione, prevedo molta sofferenza per il faunus nei prossimi capitoli.
... Non credo mi strapperò i capelli per lui, diversamente, mi spiace che Emerald e Mercury non abbiano approfittato del caos per sfilarsi dal controllo di Salem, se non altro hanno contribuito a loro modo ad alleggerire la battaglia assieme a Leo, apprezzo che siano riusciti a contribuire a loro modo alla difesa della città, spero fornirà una buona attenuante per i numerosi processi a loro carico.
Così come Cu che ha fornito ai suoi avversari la soluzione per distruggerlo, anche se sotto costrizione qualche servant riesce sempre a prendersi una piccola rivincità su Salem.
E Dario, devo dire che ha mostrato un potere molto figo, peccato che sia stata la sua ultima risorsa prima di lasciarsi, oddio, peccato non tanto per lui, un altro servant che si è sottrato alla strega, non posso dire lo stesso su Kiritsugu su cui pende anche un riccato non indifferente...
Oddio, penso che anch'io esploderei se vedessi Illya trasformata in un grimm o torturata per piegarne il padre adottivo.
Meglio non pensare alle loli torturate, meglio non pensarci... help.
Ma tralasciando queste immagini, devo dire che l'arrivo di Roman è stata una gradita sorpresa, anche se spronato da Atlanta.
Posso concordare con il dire che sia più temibile lei rispetto ad un'orda di grimm.
In conclusione, è stato un piacere leggere questo capitolo, e non vedo l'ora di passare al prossimo, dove immagino ci attenda un post battaglia abbastanza tragico, dopotutto i civili non erano stati evacuati in tempo come a Vale, il nemico ha attaccato di sorpresa, quindi immagino ci attenda un conto molto salato ora che gli scontri sono finiti.
Detto questo, ti faccio i miei complimenti per il capitolo che assieme al prossimo immagino chiuderà la saga di Mistral.
A presto!

 

Recensore Master
20/12/21, ore 20:24

Buonasera!
Che dire, è iniziata, la battaglia per Mistral è iniziata e non potrei esserne più contento, specie perché emerge fin da subito la precarietà della situazione rispetto a Vale, con i civili che devono ancora scappare, i difensori costretti ad improvvisare i rifugi per mancanza di tempo nei preparativi, intere sacche di resistenza che vengono fatte saltare in aria mentre le prime linee non conoscono un attimo di tregua.
Questa è la visione che Salem vorrebbe esportare in tutta Remnant prima di renderla una langa desoltata adibita al pascolo per grimm, e i seguaci Goetia sono più vicini al loro obbiettivo di quanto lo siano mai stati.
Ma come a Vale, il tutto sarà articolato attraverso singoli duelli, soluzione narrativa che apprezzo molto specie considerate le opposizioni tra i personaggi:
Mentre Ozpin, Weiss e Yang stanno tenendo a bada l'orda principale, sempre se non ne emerga a breve qualcosa di particolarmente spaventoso, possiamo vedere all'opera:

-Blake, Sun e Squadra contro Adam e Cu(cullino)
Ok non tanto duello ma è l'opposizione che conta.
Adam, a cui rinnoverò sempre e comunque l'augurio di perdere metà faccia, si mostra come... completamente andato: la sua causa è morta, nessuno se lo fila più, eppure eccolo lì che uccide, ride, fa un po' lo sborone e si prepara a ricevere mazzate.
Accanto a lui invece un Cu che, già come altre vittime evocate da Salem, vorrebbe soltanto porre fine alla sua triste condizione, e rispetta gli avversari, una vittima a sua modo dell'agire di Goetia.
Ovviamente a guidare la resistenza non poteva essere che Blake, e sono felice che il marchio della SDC sia stato rivelato, mi piacerebbe che la cosa non rimanesse lasciata lì come nel canon ma che Blake chiedesse spiegazioni riguardo... il fatto che l'industria del padre di Weiss marchiasse i fauni come schiavi?
Cioè, che storia ha avuto Adam? Chi è stato così pazzo da marchiare una faccia in quel modo? Ed a quanti altri potrebbe essere successo prima che Jacques venisse arrestato?
è un interrogativo che mi spiace che le stagioni successive non abbiano ripreso...
Ma aldilà delle mie aspettative, mi aspetto belle cose da qui.
E la battuta sul vitellino è stata magnifica.

-Iskandar e Lancelot contro Dario e Kiritsugu
Vecchi rivali che si ritrovano, e non nel migliore dei modi, e parlando di servant potenziati a bestia si prospetta uno scontro molto, molto avvicente!
Non vorrei essere nella sala in questione, credo che presto emergeranno pesant problemi strutturali.
E' stato un momento dolce quello dove l'imperatore macedone ha pensato alla sua famiglia di questo mondo, famiglia che potrebbe non rivedere più se muore o se tutto va male in generale.
E qui mi chiedo: che sia la Death Flag del capitolo?
Ci rimarrei male, in senso buono intendo!
Beh per te, per i miei sentimenti non tanto.
Tuttavia, sperando di sbagliarmi e che Iskandar possa riabbracciare la sua famigliola, sono curioso di come si svilupperà questa battaglia, cosa dovrei aspettarmi da un Kiritsugu servant oltre a delle per nulla rassicuranti armi da fuoco a sangue nero?
Lo scopriremo presto.
Quello che invece mi aspetterei da Dario, è una sana ma sanissima dose di rancore, anche se sembra provare più rispetto che altro per quella che è stata letteralmente la sua nemesi.
Certo ciò non gli impedirà di menarsi come bestie.

-Ruby contro Cinder
Siamo passati ad una squadra contro due nemici, ad uno scontro due contro due, ed ora veniamo al vero duello propriamente detto, quello tra la protagonista e Cinder.
Ora, alla menata di Cinder sulle sue sofferenze, i suoi desideri e le sue ispirazioni credo che la risposta più appropriata nonché quella più quotata sarebbe stata "A' zia, non me ne frega un cazzo".
Ma Ruby è una persona migliore di noi (o almeno di me), ed anziché far notare alla primadonna della serie che il mondo se ne sbatte di lei non girà intorno a lei, risponde con un bel discorsetto su come tutti gli studenti che stanno dando (e mi sa che in buona parte hanno già dato) la vita in questa giornata stanno lottando per realizzare il suo sogno, sogno che meritano più di lei.
Ah e ovviamente il "Fai del tuo peggio, stronza" non sarebbe suonato così bene dopo quello che diremmo essere un tipico discorso da protagonista, altra battuta che ho apprezzato moltissimo e che anticipa quello che sarà cramente lo scontro più atteso del prossimo capitolo.

In breve, si prospetta parecchia carne al fuoco, anche perché immagino debbano essere ancora introdotte altre situazioni, tipo: Emerald e Mercury dove saranno in questo momento? Andranno fino in fondo o vedendo la situazione critica qualcuno o entrambi si rimangerà le buone intenzioni?
In sintesi, questo capitolo mi ha gasato non poco e non vedo l'ora di vedere cosa si svilupperà da queste premesse, anche se so che la fredda mano della morte è dietro l'angolo e probabilmente qualcuno ci lascia.
... Intendo oltre tutti i soldati che stanno venendo massacrati, mi sento una brutta persona a non considerare i lutti per quei poveretti, mi chiedo se tra i vari eserciti che prendono parte alla battaglia tutti saranno poi in grado di tornare operativi in quella che si preannuncia essere la Stalingrado di Remnant.
A meno che la Stalingrado di Remnant tu non l'abbia già programmata, e dopo Mistral sarà il momento di qualcosa di ancora più spaventoso, specie nei riguardi di una certa città volante.
Ma, qui mi sto sbilanciando troppo verso il futuro, pertanto mi limito a rinnovare i complimenti e salutarti.
Alla prossima!

Recensore Master
10/12/21, ore 19:49

Buonasera!
Devo dirlo, sono sorpreso, parecchio sorpreso da quello che è stato lo scontro tra Yang, Weiss e Raven, mi potevo aspettare molte cose, ma non che l'avrebbero trattata come una povera scema.
Ed è stato assai soddisfacente, Yang le ha negato non solo lo scontro, ma anche soltanto la pretesa di essere al centro dei suoi pensieri, ha affrontato lo scontro con una leggerezza che la madre non si sarebbe mai aspettata, e quanto si sono messe in mezzo delle cose un minimo più importanti... niente, l'ha mandata bellamente a cagare, le regole di Raven non sono le sue e Yang certamente non perderà i suoi anni migliori ad aiutare la pazza a ricostruire la tribù per un insignificante contratto a parole.
Ah e ovviamente il momento di tenerezza tra la due è stato più che apprezzato, i momenti yuri sono sempre molto apprezzati.
Insomma, mi ha lasciato molto soddisfatto, breve forse, ma credo che ciò contribuirà a lasciare la madre in stato di shock.
Il fatto che Yang si sia comportata così mostra che è cambiata molto rispetto alla rissaiola di prima, tutti ci saremmo aspettati qualcosa del tipo "Mo' ti pesto con rabbia", ma no, è stata lucidissima, e come si è capito che lo scontro non aveva più importanza, l'ha lasciata lì appesa.
Lasciata lì appesa dopo averle fatto lasciare il potere ad Ozpin, ok che le hanno dato una compensazione, ma insomma, non è stato uno scontro inutile, ora hanno qualcosa in più da mettere sul piatto della bilancia in vista della batosta imminente che sta per abbattersi su Mistral.
Batosta imminente perché a questo punto la teoria che l'attacco anticipato fosse una finta per far fare dei passi passi ad eventuali traditori è crollata come l'autostima di Raven, ormai è chiaro, sta per abbattersi un'orda di grimm, l'orda e i servant che la guideranno saranno ben più forti e stronzi di quelli incontrati a Vale, mentre la città che devono difendere è decisamente meno preparata di Vale.
Il che implica che le perdite non saranno poche, probabilmente anche civili, uno scenario decisamente più drammatico e, parlando di strategia militare, è sempre un piacere per me leggere di come le autorità e gli eserciti si organizzino per prendere le dovute contromisure, perché la situazione è critica e quella prima linea di soldati sfiancati da una giornata di lavoro dovrà reggere quanto basta mentre viene completata l'evacuazione.
In breve, sono tutti nella merda, e possiamo soltanto sperare nella loro resistenza e in qualche asso nella manica preparato dai difensori per situazioni come questa.
E che dire, il prossimo capitolo sarà qualcosa che aspettavo da un po'...
Mi spiace già per le perdite che probabilmente ci saranno, spero che Ruby e altri potranno sopravvivere per perdere la propria verg- ehm sì insomma spero sopravvivano e che abbiano una vita lunga, felice e soddisfacente.
Ma al momento direi che sarà già tanto se qualcuno avrà una vita dopo questa catastrofe.
Poi vabbeh, ad Adam ovviamente rinnovo l'augurio di una fine tutt'altro che brillante.
Insomma, non vedo l'ora di quello che ci riserverà il prossimo capitolo, alla prossima!

Recensore Master
19/11/21, ore 20:21

Buonasera!
Mi spiace non poter essere passato prima, ma ovviamente non potevo perdermi assolutamente il nuovo capitolo di questa fic.
Nuovo capitolo che, diamine, ha distrutto le mie aspettative: credevo avremmo avuto altri capitoli di transizione, e invece, il nemico ha deciso di anticipare.
O ha apparentemente deciso di anticipare, non so più in cosa credere e non mi stupirei se fosse tutto una trappola per smascherare i traditori.
Voglio dire, non so più in cosa credere!
Un attacco che i protagonisti non si aspettano potrebbe avere conseguenze disastrose, anche se avvertiti in tempo non potranno predisporre tutte le difese come a Vale, e già lì era stata una battaglia difficile, figuriamoci adesso.
Insomma, il quadro generale non è decisamente dei più rassicuranti.
Il che mi sembra giusto, si va avanti e la difficoltà aumenta, specie considerando i tre nuovi servant che Salem potrà schierare sul campo, Kiritsugu e il Lancer di Stay Night non sono decisamente degli eroi di serie B, il che mi lascia presupporre che entro il termine di questa battaglia ci troveremo a piangere più di qualche morto tra le fila alleate.
Poi c'è Adam che... beh che devo dire? Gli ho augurato di prenderle dal primo capitolo e ovviamente gli auguro di prenderle anche adesso, si è pompato di molto rispetto a prima?
Fottesega, per me Adam è il sacco da boxe di sua maestà Gilgamesh, e credo sia così per parecchie altre persone.
Ti prego, non Neon o Neopolitan, gli altri vanno bene (relativamente parlando) ma non loro!
Per farla breve, mi aspetto molto dolore dai prossimi capitoli, spero di essere pronto.
E parlando di dolore, sono rimasto molto soddisfatto da come hai gestito la chiacchierata tra Yang e la madre, anziché farsi prendere dalla rabbia come credo tutti abbiano temuto, Yang le ha rinfacciato qualcosina.
In breve le ha ricordato che il suo modo di sopravvivere vuol dire starsene in culo dentro una foresta come capo di una banda di razziatori inesistente dal momento che sono morti tutti in maniera orribile o sono saggiamente scappati lasciandola con la sua fangirl numero uno.
Per non parlare del fatto che se Salem dovrà avere la meglio la sopravvivenza di Raven o sarà parecchio improbabile oppure così sgradevole che tanto varrebbe essere morti prima, e la sua rinata tribù durerebbe il tempo che ci mette Ruby ha finire un piatto di biscotti dopo una giornata passata a digiuno.
Certo ci rimarrei abbastanza se Yang perdesse e decidesse di onorare l'accordo e servire la tribù di sua madre, ma voglio sperare che dietro la sua proposta ci sia un piano ben congeniato e non soltanto la voglia di spaccare la faccia a una persona che se lo meriterebbe più di quanto molti sarebbero disposti ad ammettere.
E direi che è tutto, sta per iniziare un momento veramente difficile e non vedo l'ora di assistervi, sperando che il mio cuore regga a chissà quale perdite in agguato tra le prossime pagine.
Come sempre ti ringrazio per questo bellissimo capitolo, auguro a Yang di spaccare la faccia (e non solo la faccia) a sua madre ed esprimo la mia ansia per il capitolo seguente.

Ciao e a presto!

Recensore Master
08/10/21, ore 15:13

Buongiorno!
Sempre felice di vedere che la storia viene aggiornata, e anche se il capitolo di oggi era molto di transizione, già quello che potrebbe attenderci nel capitolo dopo ha l'aria di essere molto, molto stimolante.
Intanto la sottotrama di Mercury ed Emerald che disertano sta andando avanti, e la cosa mi rende sempre contento specie per gli effetti che la cosa avrà sul piano generale della battaglia, sapere in anticipo quando, come e in che modo agirà il nemico potrebbe seriamente fare la differenza...
E poi immaginarsi Cinder che sbotta di brutto dopo aver realizzato che i suoi "apprendisti" gliel'hanno messo in quel posto e che di questo ne dovrà rispondere a Salem, beh, diciamo che stuzzica molto l'immaginazione del sottoscritto.
Anche se non è detto che le cose debbano per forza andare nel verso giusto, sinceramente, non escluderei che i due non siano stati messi al corrente di ulteriori elementi della strategia di Salem, o che ci siano elementi del piano d'attacco noti soltanto alla dama dei grimm ed al massimo ai suoi collaboratori più stretti.
Altra cosa che scopriremo solamene più avanti, sperando che questo loro atto di coraggio non gli si ritorca contro nel peggiore dei modi.
In quel caso, per favore, non prendere Emerald, Mercury sì, ma almeno lei no!
Battute a parte, altra cosa che non vedo l'ora di leggere e dell'incontro/scontro tra Yang e sua madre, uno dei momenti più attesi all'interno della serie e quindi anche qui, sperando che Weiss non riesca a farsi prendere in ostaggio anche in questa occasione.
Povera, vuole soltanto proteggere la sua girlfriend.
Insomma, è un momento su cui non riesco a non farmi qualche aspettativa, nella speranza che poi non si riveli o una trappola o peggio, ma del resto sono bene accompagnate, Ozpin in particolare ha ottenuto un bell'upgrade, anche se i poteri delle dame qui sono stati rapidamente superati da quelli dei servant, praticamente questi sono degli alieni superpotenti rispetto a qualsiasi altra creatura di Remnant che non sia Salem, e la loro partecipazione alla prossima battaglia potrebbe essere devastante anche solo in termini di danni collaterali, e a questo punto inizio a preoccuparmi seriamente per la popolazione civile di Mistral, specie perché come giustamente specificato:
Siamo in un regno enorme, pieno di foreste e che ha evidenti problemi a controllare la totalità del suo territorio, i cittadini non hanno una zona di evacuazione sicura da orde di grimm, tribù nomadi (anche se presumo che assieme alla tribù Branwen, anche gli altri ratti di foresta siano stati pesantemente assottigliati), militanti white fang ecc.
Il rischio di pesanti vittime civili c'è tutto, e temo che non tutti raggiungeranno Argus in tempo per lo scontro, scontro che a quanto pare non vedrà l'apporto di Vlad, giustamente con il suo contributo a Vale, in molti si saranno resi conto della nuova forza di Menagerie...
E di come questa da isolotto del cazzo potrebbe diventare invece un nuovo bersaglio per Salem.
Poi è in mezzo al mare, solo io mi immagino orde di grimm che escono dalle acque e massacrano la gente sulla riva in ogni angolo dell'isola?
Cribbio, non so come quei fauni riescano a dormire la notte, magari Vlad ha fatto minare i fondali e messo mine galleggianti oltre un certo perimetro.
Tralasciando però le mie paranoie sull'incolumità dei furry non furry, sento che non mancano troppi capitoli a quella che sarà un'altra bella batosta, anche se per chi lo sarà è ancora tutto da dire, e temo che presto qualcuno andrà a fare compagnia al povero Port.
Che possa insegnare agli angeli ad far passare l'insonnia agli studenti.
E con questo direi di aver detto tutto, non vedo l'ora degli sviluppi, apprezzo come fai trasparire "l'attesa" per così dire, la consapevolezza che da un momento all'altro arriverà la tempesta.
Ah, ti segno un errorirno prima di andarmene:
"per sapere, voi e Cinder abbiamo già un nucleo magico?"
Immagino volessi scrivere avete!
E con questo è tutto, al prossimo capitolo!

Recensore Junior
28/09/21, ore 14:59
Cap. 9:

Ok, non mi sembra vero di essere tornato a leggere mi mancava questa fic anche se non è troppo da dire se non i soliti complimenti e la trama comincia a piacermi sempre di più, cercherò di leggere il più possibile ma fino a quel momento dovrò aspettare, spero non 3 tre mesi per leggere il prossimo. Ci si vede alla prossima

Recensore Master
14/09/21, ore 15:13

Buongiorno Fenris!
Mi spiace non essere passato prima, ma sono felice di avere recuperato il capitolo prima di dovermi allontanare dal pc per almeno due giorni (causa università anche per me), e parto facendoti tutti i miei auguri per l'ultimo esame!
Passando al capitolo, spero di vedere molta interazione per quanto riguarda la presenza della ragazze all'orfanotrofio, ma capisco che tra gli impegni e il focus della trama le priorità sono altre, non che non abbia apprezzato il capitolo di per sè!
Le ragazze hanno avuto una giornata abbastanza difficile, e mi preoccupa vedere che Yang non si è ancora unita alle altre, specie considerando le informazioni non molto rassicuranti dateci dalla sorella minore, non è che adesso l'intera struttura esploderà e assisteremo ad un incendio ancor prima che i nemici facciano la loro mossa?
Comunque, dolce il momento tra Blake e Sun, e mi pare di capire che il momento di porre fine al problema Adam potrebbe arrivare molto, ma molto presto, e spero di vedere il sacco da boxe di sua maestà... fare il sacco da boxe di Blake e Sun.
Come giusto che sia vorrei dire.
E parlando di nemici che devono fare la loro mossa, felice di vedere che Neo sta già garantendo ai fuggiaschi un aggancio, e questa potrebbe essere una grande opportunità per conoscere in anticipo i piani del nemico.
Una cosa così bella che ho paura che possa succedere, ma ehi, per adesso teniamo alte le speranze... e anche l'assenza di Raven si spera giocherà a loro sfavore.
Si prospetta un bellissimo (beh per me lettore) assedio, riusciranno a replicare il risultato di Vale?
Non ci resta che aspettare e scoprirlo, e non vedo l'ora.
Ciao e alla prossima!

Recensore Veterano
25/07/21, ore 00:07
Cap. 38:

Ciao caro, ti lascio un rapido pensiero scusandosi del ritardo.
Mi è sempre piaciuta Ruby, che con Medea e' uno dei miei personaggi preferiti. Perciò mi fa ancora più piacere leggere gli scambi verbali che hai inserito in questo capitolo per evidenziare ancora meglio il suo passato.
Buon proseguimento e buona estate

Recensore Master
19/07/21, ore 19:16
Cap. 38:

No beh, in realtà il capitolo lo avevo già letto prima, quindi devo solo recensirlo. Evvai, non trovi? Comunque sia: che gran figata di lore che hai trovato. Goetia suppongo che sia praticamente uno dei cattivi principali di Fate, sbaglio? Ero rimasto che, se non ricordo male, c'era una gigantesca milf drago che si trasforma in un incubo stile Angelo Biblicamente accurato, ma comunque io Fate non lo seguo - nemmeno saprei da dove partire... - perciò, per me è tutto nuovo e fighissimo! Adoro sempre quando dietro al presunto cattivo attuale si rivela essercene uno ancora più cattivo e potente. Anche il reveal che Oz in realtà è Odino è stato veramente figo. Non mi aspettavo una cosa simile, ma sono contento che anche lui sia stato rivisitato. Lo rende, in un certo senso, un personaggio ancora migliore.
Ed infine, arriviamo al vero reveal finale: alla fine, come avevi accennato diverso tempo fa nella storia, la tua ship si è compiuta, e nel migliore dei modi oltretutto: Ruby è la sua figlioletta. Sono stato contento che la ragazza abbia accantonato la rabbia. L'ho sempre immaginata pronta a perdonare in pochi secondi, ma ha senso: hanno innanzitutto problemi più grandi a cui pensare che farsi la guerra a vicenda, e comunque Qrow è sempre stato presente per lei, e non era assolutamente il caso di fargliela purgare.
Ed ora, in trepidante attesa per quello che succederà all'Accademia. Sono abbastanza sicuro che non rimarrò deluso! Alla prossima!

- TONIGHT, WE REWIEW! -

Recensore Master
19/07/21, ore 19:09

e finalmente eccomi qua! Perdonami per l'attesa, sono stato piuttosto impegnato, è stato un periodo lu- eccetera, eccetera. CHe dire? Ora che sono qua, mi riuscirò sicuramente a far perdonare con una bella recensione, no? Insomma, quello si spera, poi come sempre i pareri sono soggettivi e dunque... comunque sia, ti devo subito fare i complimenti per la piega che hai fatto prendere alla storia, con il team RWBY che a sto giro è quello che dovrà sventare il probabile assalto ad Haven e non l'accozzaglia che si era creata nella serie originale... assalto che mi auguro non sia causato solo da quattro stronzi mascherati muniti di ordigni esplosivi. Ma detto questo, devo farti soprattutto i miei complimenti anche per come hai reso Tiryan. Certo, anche nel prodotto originale si tratta di un avversario temibile... però qua in questo capitolo è sembrato veramente tanto, ma tanto, pericoloso. Quasi una furia inarrestabile, arrestatasi fortunatamente quando Qrow ha fatto la sua comparsa.
E devo darti onore anche per il fatto che il design del suo aspetto da assassino è veramente figo, con quella maschera da teschio di corvo epica. Detto ciò, io dovrei farcela a leggere il prossimo capitolo entro oggi, spero di riuscire anche a recensirlo!

- TONIGHT, WE REWIEW! -

Recensore Master
12/07/21, ore 20:04
Cap. 38:

Buonasera fenris!
Allora, ricordo che in passato, avevi accennato alla Qrow x Summer o quantomeno a Qrow come padre di Ruby, non era una discussione privata, anche se non ricordo in che occasione, ma tutto questo solo per dirti che quando ho letto che Qrow aveva qualcosa di ancora più importante da dirle il giorno dopo, beh, subito il mio pensieri è andato a questa cosa, era una rivelazione che in un certo senso attendevo!
Ma come al solito non sto partendo con ordine, ma del resto quello che c'è da dire è molto chiaro: questo è il capitolo delle rivelazioni, due, ma molto importanti, le protagoniste conoscono finalmente la vera storia di Remnant, e noi lettori conosciamo la vera storia di questa Remnant, dove sono preponderanti gli elementi di Fate.
E qui sarò sincero, anche se mi sono visto l'anime di Fate Go, conosco veramente poco sul funzionamento di quell'ambientazione, Zelretch come nome per me resta un mistero, beh non che sia colpa tua, anzi, è un modo per procurarmi una piccola infarinatura.
Fattosta che con questa rivelazione, adesso le ragazze smettono di essere semplici "pedine" della grande scacchiera, adesso agiranno da persone consapevoli del vero conflitto che si cela sotto gli assalti di grimm, e a quanto pare subiranno un boost della madonna, e direi che serve, visto quanto stanno diventando sgravi i grimm mandati da Salem e dal suo mostruoso padrone, che finalmente ha un'identità e una storia.
Da qui insomma le cose sembrano prendere l'acceleratore, e mi chiedo se la battaglia di Mistral non arriverà prima di quanto ci potremmo aspettare!
Ed in più, abbiamo al verità sulla nascita di Ruby, figlia di Qrow e Summer, una cosa decisamente non facile da dire per Qrow e da digerire per lei, probabilmente non supererà tutto il risentimento in un attimo, ma sicuramente ha voglia di farlo, a giudicare dall'abbraccio... ora ci sarà da spiegarlo a Yang, sempre se non viene fuori che lei già lo sapeva, ma credo fosse troppo piccola.
... Giusto?
Beh una cosa alla volta, per adesso l'importante è che il gruppo rimanga coeso, specie in preparazione della prossima scorreria di Grimm, e se prima ci ha lasciati Port, credo che anche questa volta ci scapperà il morto tra il cast di protagonisti.
Direi che questo capitolo era necessario, non lo si poteva evitare, e credo che tu lo abbia gestito più che bene, specie perché a portare la verità è stata una persona che almeno agli occhi delle protagoniste si è mostrata affidabile, se al suo posto lo avesse fatto Ozpin/Odin, sarebbe stato probabilmente un costante "Mi sa che non ci hai detto tutto, non sono sicuro di volerti credere", e giustamente direi, ma con Qrow, sento che queste cose non si verificheranno, almeno tra le quattro protagoniste.
... Mi auguro.
E queste verità si aprono in ogni caso a numerosi risvolti!
E con questo credo di aver detto tutto, ti ringrazio per questo capitolo e spero di vedere presto il prossimo, ciao e alla prossima!

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 [Prossimo]